domenica 26 mar
  • Enzo Fragalà è morto

    Enzo Fragalà

    A tre giorni dall’aggressione subita Enzo Fragalà, consigliere comunale de Il Popolo della Libertà, è morto.

    Martedì una persona non identificata aveva atteso Fragalà sotto al suo studio di avvocato in piazza V. E. Orlando e l’aveva colpito alla testa.

    AGGIORNAMENTO: domani sarà allestita la camera ardente in Tribunale e lunedì dalle 8:00 al Comune. I funerali si celebreranno lunedì alle 12:00 in Cattedrale. Per lunedì è proclamato il lutto cittadino.

    Palermo
  • 66 commenti a “Enzo Fragalà è morto”

    1. Profondo dispiacere…

    2. Un killer vigliacco e dal sangue freddo. Ma non esiste il delitto perfetto. Mi dispiace per la morte dell’avv. Fragalà. Spero che abbia giustizia molto presto.

    3. Si deve conoscere la verità…
      Non si può morire in mezzo alla strada così…

    4. …mi dispiace molto..in un momento come questo le parole nn vengono…

    5. Addio , che tu possa riposare in pace .
      Condoglianze ai due figli e alla moglie .
      Mi auguro che sia fatta presto giustizia e che una volta scovato l’animale che ha commesso un simile delitto possa marcire in galera .
      Vorrei concludere dicendo tramite Rosalio all’animale che Sei solo un rifiuto neppur degno di essere chiamato animale .

    6. non ci sono parole.

    7. terribile

    8. sono profondamente dispiaciuta di quanto accaduto,spero che al piu’ presto venga preso il colpevole e punito severamente,l’omicidio oltre ad essere un reato gravissimo per la costituzione,lo e’ ancor di piu’ per la morale,vergogna per il maiale che ha compiuto quel gesto!!!!

    9. Naturalmente il nome non verrà mai fuori perchè l’aggressore vive in una città omertosa e mafiosa da sempre…mi auguro soltanto che possa vivere lui e la sua famiglia nella disperazione e nella disgrazia più nera, nella povertà e nella maledizione , per tanti anni, fino a finire all’inferno

    10. terribile.

    11. (silenzio e cordoglio)

    12. non ho parole…… resto attonita davanti a questa disgrazia.
      Condoglianze per tutta la famiglia

    13. Spero solamente che non si lasci passare l’idea che sarà stato un suo qualche cliente insoddisfatto e si rinunci ad approfondire le indagini.
      Non si può tollerare una cosa del genere. Chiunque sarebbe a rischio!.

    14. Che possa riposare in pace e che i suoi cari possano trovare conforto nella Sua memoria.

    15. tra di noi ci sono dei demoni crudeli senza dignità;combattiamo tutti uniti la barbarie e la violenza altrimenti il male avrà la meglio

    16. Cordoglio.

    17. profondamente dispiaciuto.

      Spero che i responsabili ricevano il giusto trattamento. anche se questo non basterà…

    18. chiamarlo animale è fare un complimento …è una cosa indefinibile….
      senza parole

    19. lo prenderanno… tranquilli
      il problema è che non gli accadrà alcunchè
      Purtroppo i rostri dove venivano appese le teste dei delinquenti a perenne monito sono demodè….

    20. In una Citta’come Palermo,piena di TOPI DI FOGNA, le persone per bene come Enzo Fragalà ormai sono in minoranza…trionfa la barbarie….spero che inizi una nuova guerra tra cosche mafiose, cosi’ almeno questi animali si ammazzino tra loro (come negli anni 80)e lascino in pace le persone civili!!
      Spero inoltre che tutti gli avvocati da ora in poi, si rifiutino di difendere questi animali mafiosi e paramafiosi che infestano questa città… quanto al figlio di troia che ha ucciso Enzo Fragalà, mi auguro che possa fare una brutta fine, magari anche i suoi parenti (se ne ha), bisogna reagire duramente e con decisione.. e chi vuol capire capisca….

    21. la cosa terribile è che si scoprirà che l’avvocato Fragalà è stato brutalmente ucciso per futili motivi (es. una stupida condanna) e la cosa ancora più terribile è che chi l’ha ucciso beneficerà della semi infermità mentale.
      Comunque esprimo il mio cordoglio alla famiglia e alla figlia che conosco personalmente.

    22. A Palermo si può morire così …

    23. non si potrebbe per una volta mettere da parte ideologie dietrologie et similia e
      una volta preso l’omicida tutti insieme appenderlo per i testicoli sul ficus magnolideis di piazza marina?
      una volta sola …sono convinto che ci sentiremmo tutti molto meglio

    24. @capitàno di sventura dire che QUOTO il tuo commento è poco .
      Io penso alla sofferenza della famiglia … niente lasciamo stare ..
      Caro uomo alto con la mazza sei un pezzo di merda

    25. mi fa male, è una notizia molto dolorosa. Gli sono vicina, ha sofferto terribilmente.

    26. Ciao Enzo. riposa in pace
      senza parole…

    27. Esprimo sincero cordoglio.

      Spero che presto giustizia sia fatta.
      Non restituirà certo un congiunto alla sua famiglia, ma un po’ di dignità a questa società profondamente malata forse si.

    28. Provo una profonda tristezza.

    29. torno a scrivere in una triste occasione.
      Palermo sprofonda nel medioevo dell’uomo (dove è concepibile finire una persona a mazzate)…
      Cordoglio alla famiglia e disgrazia e sventura a chi si è macchiato di un atto così vile ed indegno!!!

    30. mi associo al cordoglio per la famiglia. il rammarico che Palermo abbia perso una persona perbene, mentre i canazzi di mannara scorazzano liberamente per la città…
      un sussulto di orgoglio della società civile e’ INDISPENSABILE

    31. Dispiacere profondo…

    32. maledetto assassino…….ti auguro per il resto della tua misera vita le pene più atroci!!!!
      non si può uccidere cosi un uomo ……..

    33. Mi dispiace molto, dopo aver appreso la notizia speravo che riuscissero a salvarlo. Comunque state tranquilli che il colpevole lo troveranno, come indagini le nostre forze dell’ordine si fanno valere, peccato che poi troverà un giudice che gli darà un paio d’anni al massimo. Mi consola pensare che una persona capace di compiere un gesto simile non è certamente una persona felice e serena, e di ciò non posso che rallegrarmi. In ogni caso, chiunque sia il colpevole, spero che viva una vita grama, disgraziata e profondamente infelice, fino all’ultimo giorno della sua miserabile vita.

    34. Mischino. Per lui non c’è più nulla da fare, ma spero che i almeno la sua famiglia abbia presto giustizia.

    35. Caro Quozca: i giudici sono parte di un meccanismo che vede per tre volte il confronto fra accusa e difesa. Per di più, hanno davvero poca discrezione nel decidere quanto «dare», poiché esercitano l’azione penale secondo la legge. Se, come temi (e come anch’io temo) «gli daranno un paio d’anni al massimo», stai pur certo che non sarà colpa di un «giudice» troppo tenero…

    36. …troppo doloroso, troppo barbaro quanto accaduto. E’ stato un pugno nello stomaco apprendere del drammatico epilogo ieri pomeriggio…

    37. Ma quanta cristianità in tanti commenti! Chi augura il male al suo nemico si è coperto dello suo stesso delitto.

    38. Faccio la mie condoglianze alla famiglia e provo molto dispiacere per quanto accaduto all’Avv. Fragalà, però evitiamo le solite banalità che Palermo sprofonda nel medioevo, che a Palermo si può morire così, etc etc: Palermo è una città come tante, accadono cose terribili come ovunque, esistono persone oneste (che ne pagano spesso le conseguenze) come nelle altre città; inoltre si potrebbero evitare le evocazioni di barbariche vendette (appenderlo per i testicoli? le pene più atroci? … ).
      Rinnovo la vicinanza di spirito nei confronti dei familiari ma anche il profondo biasimo per gli immancabili stupidi che, avendo appena scoperto che il mondo non è fatto solo di margheritine, non trovano di meglio da fare che giocare a chi inventa la torura più divertente (la violenza è violenza in tutte le sue forme, anche verbale!)

    39. Caro Luigi
      non tocchiamo questo tasto.
      In realta’ nel merito delle questioni si entra
      in 2 dei 3 gradi di giudizio.
      Oggi si parla di tempi lunghi e processo breve,ma pochi entrano nella logica di come si svolgono i processi,nel mare confuso di leggi,leggine e normative,per cui se capiti col giudice A vinci e se capiti col giudice B perdi.
      Perche’ questo non e’ un settore scientifico,ma c’e’ spazio per la libera INTERPRETAZIONE.
      E proprio per questi motivi che ci sono Avvocati
      di serie A e gli altri.
      Pur non avendolo conosciuto,mi pare di capire che Enzo Fragala’ guidasse uno Studio di prim’ordine
      ed e’ bene sottolinearlo.Quindi abbiamo perso
      sicuramente un grande Professionista.Peccato.

    40. Veramente un fatto orrendo, uccidere un uomo in quella maniera vuol dire davvero provare odio e rabbia oltre ogni limite. Palermo non c’entra, io sono di Roma e poteva succedere qui come altrove. Sentite condoglianze alla famiglia.

    41. @rob lo snob
      Ti lamenti che non c’è cristianità nei commenti a caldo della brava gente che scrive qui? Intanto, ma qui vado fuori tema, siamo nel 2010 e sarebbe anche ora… Ma a parte questo, cosa dovremmo fare secondo te? Porgere l’altra guancia perchè tanto poi c’è il giudizio di “Dio”???

    42. NON HO PAROLE PER QUANTO E’ ACCADUTO ALL’AVV.FRAGALA’
      AUGURO ALLA FAMIGLIA DI AVERE TANTA FORZA E SERENITA’ PER ANDARE AVANTI,PERCHE’ E’ QUESTO CHE IL LORO CONGIUNTO VORREBBE PER LORO,SPERO SOLO CHE DA LASSU’ DOVE ADESSO LUI SI TROVA CI SIA TANTO AMORE PER LUI,E LA GIUSTA PUNIZIONE PER CHI GLI HA STRONCATO COSI’ PRESTO LA VITA TOGLIENDOLO AI SUOI CARI

    43. Ho appena appreso questa storia abominevole che mi ha messo una tristezza incredibile. Penso alla famiglia ed al trauma di perdere un marito e un padre in questo modo assurdo. Pienamente daccordo con Gaetano, fatti del genere accadono ovunque ed è la legge del taglione ed il linciaggio di strada ad essere medioevali. Certamente auguriamoci che il colpevole venga identificato è punito come per legge. Ne più ne meno.

    44. Ho appena appreso questa storia abominevole che mi ha messo una tristezza incredibile. Penso alla famiglia ed al trauma di perdere un marito e un padre in questo modo assurdo. Pienamente daccordo con Gaetano, fatti del genere accadono ovunque e sono la legge del taglione ed il linciaggio di strada ad essere medioevali. Certamente auguriamoci che il colpevole venga identificato è punito come per legge. Ne più ne meno.

    45. @gaetano:mi sai dire quale sarebbe la tua soluzione per punire (scusa il parolone) un “individuo” che tende nell’oscurità un agguato ad uomo di 60 anni e lo finisce a sprangate?
      sono pienamente consapevole che l’assassino una volta preso non sarà appeso per i testicoli (è bello sognar) ma salirà alla ribalta dei mass media e dopo un pò tutto passerà nel dimenticatoio tranne per un trafiletto sui giornali che ci dirà che è stato scarcerato dopo 1 annetto ( ricordate sempre l’agguato tra bestie di via don orione…)
      scusa ma adesso dopo aver scritto tutte queste banalità le margheritine mi reclamano…

    46. gli animali uccidono per nutrirsi o per difendersi. Quello alto col casco non era un animale, era un UOMO, come se ne trovano altri (molti purtroppo) . Cordoglio per la grande perdita.

    47. Il dolore per un grave gesto come questo a volte fa dire cose che non pensiamo. Ora,ogni giorno,ogni istante, aspettiamo che le Forze dell’Ordine consegnino alla Giustizia questo infame e indegno individuo che nella maniera piu’ vigliacca ha tolto la vita ad una brava persona

    48. profondo sconcerto per il buio di questa città.

    49. Mi associo al dolore della Famiglia per il lutto.
      Anche se non conoscevo il professionista Avv. Fragalà, ma il solo nome chiunque lo sentiva scuoteva le orecchie per la sua dignità di uomo nonchè della capacità essere legale. Di quanto accaduto, mi vergogno di essere palermitano, anche se questa città è da molti apprezzata.-
      Quello che posso dire alla Famiglia che con il tempo i vigliacchi usciranno fuori, ma poi saranno i Giudici a punirli severamente.
      Senza dubbi sarò presente ai funerali

    50. A me l’unica cosa che interessa è CHI, e soprattutto PERCHE’.

    51. La morte dell’avvocato Fragalà è qualche cosa che mi resterà per sempre nel cuore e chi lo conosceva e ne apprezzava le qualità umane e la sua onestà deve continuare a vivere nel ricordo e nel rispetto delle regole. Questi assassini non ci spaventano neanche davanti alla morte più atroce.

    52. Come sempre il sindaco fa dei cittadini palermitani la distinzione tra cittadini di serie b e cittadini (di rango) di serie A. Nell’indignazione per l’efferato omicidio che offende il popolo palermitano il lutto cittadino doveva essere proclamato anche per tutti i poveretti ultimi di questa città ( vedi la coppia massacrata alla stazione centrale di palermo per molto meno) e per altri fatti analoghi.

    53. Migliaia di manifesti di cordoglio tappezzano i muri della città.
      Probabilmente molti di essi sono in affissione abusiva.
      L’avvocato Fragalà era uomo con un alto senso di rispetto delle regole; non penso che avrebbe apprezzato…

    54. Profondo dolore per l’ avvocato Fragalà,e spero ke l’ assassino possa vivere soffrendo moralmente e fisicamente da adesso fino all’ultimo momento della sua vita…

    55. Caro Enzo,
      non Ti potrò mai scordare:per la Tua coerenza,per l’mpegno che hai profuso nell’attività politica e professionale,per la Tua grande bontà e profonda umanità,per avere creduto sempre nei valori fondanti della società civile.Ti voglio ricordare sorridente, quando entravi nell’aula della Camera dei Deputati e Ti accingevi a svolgere il Tuo intervento, appassionato e ricco di spunti, quando Ti accaloravi affinchè quello che esponevi fosse preso in considerazione per migliorare la legislazione di quel momento.Mi mancherai e mancherai a tutti quelli che, come Te, hanno creduto nelle proprie idee a costo di doversi sacrificare. Ciao. Il Signore Ti accoglierà tra i buoni e da lassù Tu veglierai sulla Tua famiglia e sull’Italia
      Rosario Ardica

    56. E’ STATO L’AVVOCATO DELLA MIA FAMIGLIA…CREDETEMI ERA VERAMENTE UN AVVOCATO IN GAMBA SOLO KI LO HA CONOSCIUTO PERSONALMETE COME ME PUO’ DIRLO. MI SPIACE TANTISSIMO PER LA SUA MORTE SPERO SOLO KE GLI VENGA RESA GIUSTIZIA.ANZE SEBBENE IO SIA DIPALERMO SPERO KE LA CITTA’ VENGA MESSA SOTTO SOPRA ANKE IN STATO D’ASSEDIO E KE ALLA FINE SIA PALERMO STESSA A CONSEGNARE IL COLPEVOLE.
      CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA.

    57. uomo (se ti si puo definire uomo) alto con la mazza sei un bastardo animale e meriti di fare la stessa fine ma più lentamente e dolorosamente. Sono estremamente fiducioso nella giustizia, quindi la pagherai!!!
      Cordoglio per la famiglia per palermo e per tutta la gente onesta che rinnega questo comportamento.
      L’Avv. Fragala era una persona spendida, onesta, gentile, corretta, pulita;
      cosi ti ricorderemo.

    58. a Massimiliano, che ricordo con affetto e amicizia dagli anni di scuola, insieme con un pensiero particolare alla mamma,esprimo qui la mia commossa partecipazione per il grave lutto della perdita del papà,le cui qualità di uomo e di avvocato sono oggi in special modo riconosciute da quanti operano per la giustizia e per lo Stato.Il modo vile e ferino in cui la vita gli è stata sottratta mi offende come persona e addolora come cittadina di questa Palermo ancora una volta dolente.La forza e il coraggio sono la voce della dignità delle coscienze trasparenti, di queste risorse sono convinta voi disponete, anche se da sole non spengono il bruto gesto di chi voce non sa nè può avere.Contro la subcultura della violenza e della aggressività dobbiamo tutti avere sguardo fiero e voce alta e coerente.

    59. Vorrei capire cosa ha spinto l’omicida a tanta ferocia?!

    60. Sono la figlia di una Sicilia che non mi ha voluto… strappata dall’affetto dei miei cari, sdradicata dalla mia terra… profondamente colpita e amareggiata, partecipo al vostro dolore per l’enorme perdita dell’avvocato Enzo Fragalà. Non potendo essere vicino a voi,in questa tragica circostanza, possano giungervi le mie più sentite condoglianze.
      Un triste saluto a te caro avvocato, le persone come te non muoiono per sempre, ma rimangono nella nostra memoria come esempio da seguire. Sei stato strappato alla vita e ai tuoi cari per mano di un vile e codardo assassino. Ti condanno uomo ignobile, con il volto coperto che aggredisci alle spalle, senza lasciare alcuna possibilità di difesa; chiunque tu sia, sei un DEBOLE. Sicilia… ancora una volta hai ucciso uno dei tuoi figli migliori… pretendo che giustizia sia fatta, non si può tacere… chiunque abbia visto PARLATE! basta con l’omertà!!

    61. Conoscevo Enzo Fragala’ da 40 anni e non meritava una morte simile.Un simile atto di vigliaccheria ed effettuato con tanta crudelta’ lascia senza parole,spero che chiunque sia stato venga catturato in tempi brevi e venga buttata la chiave.Addio Enzo mio caro indimenticabile amico resterai sempre nel mio cuore.

    62. Proviamo a riflettere sul fatto che la nostra città non ci appartiene.Sono passato sabato pomeriggio da quelle parti ed era un deserto,così come le vie adiacenti.E’ stato ucciso un uomo:che fosse un’avvocato,un politico,poco importa,era un marito,un padre,un amico,un uomo che,come tutti noi,aveva la sua vita da vivere e spezzarla è stato troppo semplice per il vigliacco che lo ha ucciso.Speriamo che qualcun’altro abbia visto e parli.Ora più che mai cerchiamo di essere cittadini veri e riprendiamoci,da uomini onesti,la nostra città.E’ un dovere verso noi stessi.E’ un dovere verso Enzo Fragalà.Condoglianze ai familiari.

    63. Enzo, ti ho conosciuto ai tempi di “Salvare Mondello” con Riccardo , Padre Severino, Jano e tanti altri e mi pregio di appartenere, come Te, a quegli uomini che amano la vita e fanno di tutto per renderla dignitosa ed elegante. Col tuo sorriso hai dato fiducia ad una generazione intera e non hai mai dimenticato chi interagiva con Te per un interesse nei confronti della collettività, hai amato mondello e le sue ville, facendoti portavoce della loro salvaguardia ed eri custode di un gioiello di un altro grande, come te della Sicilia, Ernesto Basile; sempre in prima linea i tuoi auguri natalizi erano i primi ad arrivare e primo fra tanti da oggi ci osserverai nelle nostre dolorose condizioni umane, non è facile risollevarsi ogni volta da un evento così tragico, ma assistere oggi al Tuo funerale mi ha commosso osservare una città attonita che ti si è stretta accanto con amore ed a garanzia di continuare un percorso dove al centro ci sia la famiglia, il lavoro e la dignità. Grazie per esserci stato e per avere avuto il dono di conoscerti.Con affetto Marco

    64. Che dire davanti ad un orrore del genere…non ci sono parole per spiegare una morte così assurda.
      La cruda realtà è che la mente criminale di qualche bestia ha posto fine ad una esistenza innamorata della vita, piena di entusiasmo e di ideali.
      Purtroppo,anche augurando ogni male a chi ha partorito un piano scellerato come l’agguato ad Enzo fragalà, non verrà restituito il sorriso al suo viso nè un padre ad i suoi figli.
      Possiamo soltanto prendere atto di una enorme tragedia in attesa che venga fatta giustizia e che venga data una risposta forte ai familiari ed a tutti i cittadini palermitani che hanno assistito sgomenti ad una barbarie del genere.

    65. Non lo conoscevo ma ho provato una grande tristezza nell’apprendere questa tragica notizia.

      Invece di appendere per le palle il colpevole all’albero di magnolie come qualcuno ha detto qui, perche’ non chiedete al sindaco l’installazione di telecamere a circuito chiuso per tutti gli angoli della citta’?

      A quest’ora si saprebbe chi e’ stato e tutti gli attentati di mafia che avvengono continuamente contro bar e locali, dovrebbero avere a che fare con questa nuova tecnologia.

    Lascia un commento (policy dei commenti)