sabato 21 ott
  • Fragalà, oggi camera ardente al Comune e funerali

    Enzo Fragalà

    Oggi dalle 8:00 sarà aperta al Comune la camera ardente dell’avvocato e consigliere comunale de Il Popolo della Libertà Enzo Fragalà, aggredito martedì scorso e morto dopo tre giorni di coma.

    I funerali si celebreranno alle 12:00 in Cattedrale e saranno officiati dall’arcivescovo di Palermo Paolo Romeo.

    Per oggi è proclamato il lutto cittadino. Gli studi degli avvocati rimarranno chiusi nel pomeriggio.

    Ieri sono giunti appelli da parte dei familiari di Fragalà. La moglie Silvana Friscia ha detto: «Chiunque sappia qualcosa vada dai magistrati. Enzo era una persona semplice, solare, buona, sempre disponibile verso tutti. Chiedo che tutti collaborino per aiutarmi a capire la verità. […] Palermo ha bisogno di sapere la verità. Non possiamo permettere che un uomo integerrimo, onesto e buono come mio marito venga massacrato in questa maniera senza che vengano trovati e puniti i colpevoli» Il figlio Massimiliano Fragalà ha detto: «Papà era una persona sempre serena, allegra e positiva. Non doveva fare questa fine bestiale. Se ci dovessero essere altre persone che hanno assistito ai fatti e non sono andate in Procura che si facciano avanti e contribuiscano a fare chiarezza e a dare una svolta alle indagini».

    AGGIORNAMENTO: ai funerali hanno partecipato circa duemila persone tra cui i presidenti di Camera e Senato e il ministro Altero Matteoli.

    Testo dell’omelia di monsignor Romeo.

    Palermo
  • 5 commenti a “Fragalà, oggi camera ardente al Comune e funerali”

    1. Non ci possono essere parole per commentare.
      Ci possono solo essere pensieri per salutare Enzo Fragalà. Pensieri di dolore, pensieri di pace, pensieri di giustizia. Buon viaggio, Enzo: dove stai andando, certamente non ci saranno accusati ed accusatori, condannati ed assolti, colpevoli ed innocenti. Solo pace. Qella che meriti…

    2. Non ci possono essere parole per commentare.
      Ci possono solo essere pensieri per salutare Enzo Fragalà. Pensieri di dolore, pensieri di pace, pensieri di giustizia. Buon viaggio, Enzo: dove stai andando, certamente non ci saranno accusati ed accusatori, condannati ed assolti, colpevoli ed innocenti. Solo pace. Quella che meriti…

    3. Ma quale lutto cittadino(solo sulla carta)le scuole sono aperte,gli uffici comunali lo stesso,perchè il Sindaco Cammarata dichiara di fare oggi il lutto cittadino se poi non viene approvato?.Era giusto che si facesse il lutto cittadino per il grande Enzo,però non è stato fatto da nessuno.

    4. Mi chiedo il perché di tanta ferocia.

    Lascia un commento (policy dei commenti)