mercoledì 18 ott
  • Dall’1 aprile l’Amat sposterà undici capolinea al parcheggio di via Basile

    A partire dal primo aprile sarà operativo il capolinea Amat al parcheggio di via E. Basile. Dal capolinea partiranno le linee 104, 109, 118, 305, 309, 318, 339, 364, 365, 368 e 380. Le linee 234 e 304 subiranno modifiche al percorso.

    Al costo di 3 euro è possibile lasciare l’auto in sosta al parcheggio e viaggiare su tutta la rete per l’intera giornata.

    L’Amat ha chiesto al Comune una corsia contromano dedicata al transito dei bus in corso Tuköry.

    Palermo
  • 18 commenti a “Dall’1 aprile l’Amat sposterà undici capolinea al parcheggio di via Basile”

    1. L’iniziativa potrebbe avere finalmente una sua utilità, sperando che venga presa in considerazione(Piazzale Giotto 2…..)almeno i soldi spesi andranno a beneficio della cittadinanza…

    2. speriamo che questo “giro della baddottola” sia utile.

    3. Speriamo che le corsie preferenziali siano protette con cordoli e i vigili facciano il loro dovere, speriamoooooo.

    4. vergogna, a Reggio Emilia se parcheggi e prendi l’autobus, non solo non paghi il parcheggio, ma neanche il biglietto dell’autobus andata e ritorno, civiltà!

    5. per incentivare l’uso dell’autobus il parcheggio DEVE essere gratuito, dato che obbligano le persone a lasciare l’auto a casa!!!

    6. @patty, se ti obbligano a lasciare l’auto a casa, cosa andrai a parcheggiare nel parcheggio? 🙂

    7. Io trovo l’iniziativa ottima,speriamo che funzioni e che ci sia una grande frequentazione…
      ps a Reggio sara’ tutto gratis, ma a Nizza il parcheggio è gratis ma devi prendere minimo un’andata e ritorno 2 euro

    8. @katya:a milano il parcheggio di scambio auto-metro si paga, perchè non si dovrebbe pagare?

      3 euro a me sembrano un prezzo ottimo, soprattutto considerando che già due biglietti amat costano 2,20? quindi con 80cent parcheggi la macchina per quanto ti pare.

      riguardo corso tukory…fin quando continueranno a ragionare come ora e cioè “signora per piacere la sposta la macchina che l’autobus non può passare?” i vigili non basteranno mai, perchè ogni vigile serve solo per un raggio di 10 metri.

      sarebbe diverso se i vigili vedendo un’infrazione scrivessero subito, senza giustificazioni, senza fischiare e senza andare a cercare la gente dentro i negozi, in quel modo avrebbero una vera funzione deterrente.

    9. Mi sembra una buona iniziativa, da estendere ad altri parcheggi.

    10. revolution in mobilità,
      sta cominciando a partire,
      ma tranquilli che ci sara’ un sacco di gente che si lamentera’ di questa novita,…
      i cambiamenti non piacciono ad una gran fetta di palermitani, li destabilizzano, la notte poi non dormono e sono irascibili.

    11. Non ho capito: è una buona notizia o no? Sono molto perplessa e…non sono sarcastica!

    12. Non ho capito bene,lasciando l’auto e pagando 3 euro,il ticket comprende anche la possibilità di viaggiare in bus senza dover comprare un ulteriore biglietto?Perchè se è cos’,mi sembra davvero un’ottima soluzione e un buon incentivo a lasciare l’auto.Si potrebbe estendere questa iniziativa anche a Piazza Lennon-Giotto,in modo da agevolare anche chi abita in quella parte della città…

    13. Ma tutti quelli che desideravano bus che collegavano parcheggi periferici col Centro, dove sono? 😀
      Concordo in parte con sandra.

    14. Ottima iniziativa. Speriamo non sia il solito … pesce d’aprile.

    15. Ora, non per fare quello che non è mai contento, ma l’amat avrebbe potuto migliorare il servizio se con i 3 euro fosse stato compreso il prelevamento posto casa andata/ritorno, magari ad un orario concordato. Chessò, alle 7.30/17.00. Io mi faccio trovare giù, oppure citofonano loro.
      Questo sarebbe stato un vero servizio pubblico.
      Così invece… niente, ci vado col Quasquai.

    16. Facciamo due conti, dal villaggio di s. rosalia fino in centro andate e ritorno si spendono almeno 5€ di benziana+parcheggiatore abusivo fanno almeno altro 1€+stress per trovare parcheggio(sigh!).
      Invece con 3€ lascio la macchina al parcheggio e posso prendere il bus tutto il giorno, mi sembra una grande opportunità, speriamo che la estendano agli altri parcheggi(giotto,francia,emiri).

    17. Il problema resta sempre lo stesso, autobus lenti perchè è come se non esistessero le corsie preferenziali dato che sono sempre occupate da gente incivile!!
      Sempre ritardi e poi appena sali sull’autobus non sai a che ora arrivi!!
      Non lo prenderei nemmeno se fosse gratis!
      Farei multe di 1000 euro a chi si ferma in doppia fila e di 2000 euro a chi occupa le strisce d’emergenza! E poi vorrei vedere chi avrà ancora il coraggio!!!

    18. This town, is a losin’ town-it’s miserable town-it’s a nowhere town…..grazie agli amministatori che si sono succeduti negli ultimi 40 lunghi anni.

    Lascia un commento (policy dei commenti)