mercoledì 18 ott
  • Universitari palermitani a Bruxelles contro le mafie

    Una delegazione di circa ottanta studenti dell’Università degli Studi di
    Palermo
    sarà oggi a Bruxelles al Parlamento europeo per un confronto sulle mafie e sulla criminalità transnazionale nell’ambito del progetto Studenti cittadini d’Europa.

    Gli studenti indosseranno una t-shirt con la scritta «No mafia: Siciliani contro tutte le mafie» in quattro lingue.

    Il progetto proseguirà a Palermo con diversi incontri nei mesi di aprile e
    maggio.

    AGGIORNAMENTO: la sicurezza ha impedito l’accesso alla delagazione a causa dell’abbigliamento e della scritta sulla maglietta. Dopo un’ora di pacifica protesta i ragazzi hanno consegnato le magliette e sono entrati.

    Palermo, Sicilia
  • 5 commenti a “Universitari palermitani a Bruxelles contro le mafie”

    1. quanto costa al contribuente questa inutile manifestazione?

    2. Che bello! Bellissimo!

    3. ma piantiamola con ste manifestazioni inutili, e da decenni che si organizzano fiaccolate e robe varie senza concludere una minchia!

    4. Cittadino n. 76346 gradirei un linguaggio più consono. Grazie.

    5. perche’ non mandare a bruxelles una delegazione di giovani palermitani disoccupati che risiedono alla noce piuttosto che allo zen2 piuttosto che ai danisinni…… sarebbe piu’ interessante…..

    Lascia un commento (policy dei commenti)