Archivio del 22 marzo 2010

Stamattina è stato arrestato Giuseppe Liga, architetto sospettato di aver preso il posto di Salvatore Lo Piccolo e accusato di associazione mafiosa ed estorsione.

Sono stati arrestati anche Giovanni Angelo Mannino, cognato di Salvatore Inzerillo (ucciso nel 1981 nella guerra di mafia con i corleonesi), e due imprenditori che avrebbero fatto da prestanome a Liga nella società Eu. te. co.: Agostino Carollo e Amedeo Sorvillo.

In: Palermo | 4 commenti