martedì 21 nov
  • Amministrazione staordinaria per un anno per l’Amia

    Durerà almeno un anno l’amministrazione straordinaria per l’Amia. La società, con debiti per circa 100 milioni di euro, proverà la via del risanamento con la guida di un tecnico designato dal Ministero dello Sviluppo economico.

    Palermo
  • 3 commenti a “Amministrazione staordinaria per un anno per l’Amia”

    1. speriamo sia un tedesco. si ringrazia la presidenza della regione sicilia orientale per l’interessamento

    2. sono costernata amareggiata scandalizzata per il modo in cui amministrazione e cittadini stiamo trattando questa ns città…dal mancato ritiro della spazzatura all’altrettanto orrendo e degradante atteggiamento dei palermitani che usano buttare di tutto per la strada…carte pacchi di sigarette e quant’altro…e purtroppo non c’è cultura o fascia sociale che si distingue in tal senso…forse ci meritiamo ancora una volta l’esercito per le strade?

    3. a continuazione del commento di Federica,aggiungo che, non solo certi cittadini sporchi e incivili usano gettare per strada i sacchetti di spazzatura,ma adesso li buttano anche sui tetti delle costruzioni basse.In via Dalia di fronte al n° civico 82 potete ammirare questo ultimo capolavoro dei palermitani di cui sopra.L’operatore ecologico passa,sigaretta in bocca e carrello vuoto e tira dritto.Penso che ci vorrebbe una intensa campagna di educazione civica per contenere questo fenomeno.Parlano di multe,ma se non c’è nessun controllo chi deve fare queste multe? tra l’altro potrebbero servire per fare incassare soldi alla società’ ,oltre che ammonire gli incivili.Spesso passano in questa via turisti che si dilettano a fare fotografie; BELLA FIGURA per Palermo!!!!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)