sabato 24 feb
  • In vigore le zone blu Amat a Mondello e a Sferracavallo

    Sono in vigore da ieri le la zone tariffata gestite dall’Amat nelle località balneari di Mondello-Valdesi (P14-P15) e Sferracavallo-Barcarello (P16).

    Per l’occasione sono stati installati sei parcometri a moneta nei parcheggi Galatea e Mongibello, di fronte al ristorante “Al Gabbiano” e in via Palinuro.

    Nelle aree di sosta Galatea, Mongibello e Palinuro si potranno utilizzare soltanto i parcometri self service e la sosta, dalle 8:00 alle 20:00, costerà 1,50 euro per l’intera giornata.

    Nelle zone blu di Mondello-Valdesi (P15) per la sosta è consentito, oltre al parcometro per tariffa oraria, l’utilizzo dei tradizionali “gratta e parcheggia” (con la tariffa che varia da 0,50 a 1 euro ogni ora, tutti i giorni compresi i festivi) che si possono acquistare presso gli abituali esercizi convenzionati, chiedendoli agli ausiliari del traffico o attraverso la scheda elettronica Taki Time in vendita nei punti Amat di via Borrelli, via Giusti, piazza Politeama, piazza Alcide De Gasperi e piazza Sturzo. È possibile staccare il biglietto orario anche dal parcometro posizionato di fronte il ristorante “Al Gabbiano”.

    Tariffa da 0,50 euro ogni ora, tutti i giorni compresi i festivi, per le zone blu in prossimità dell’hotel La Torre (P14).

    Nelle zone blu di Sferracavallo-Barcarello (P16) la sosta costerà 1 euro ogni ora in piazza Sferracavallo e 0,50 nel resto delle zone tariffate, tutti i giorni compresi i festivi, utilizzando i biglietti “gratta e parcheggia” o il Taki Time.

    L’Amat invita gli automobilisti a controllare la cartellonistica che riporta orari e tariffe e a esporre in modo ben visibile sul cruscotto dell’abitacolo dell’auto il tagliando, la scheda, il Taki Time.

    Palermo
  • 6 commenti a “In vigore le zone blu Amat a Mondello e a Sferracavallo”

    1. Bene. Immagino la stagione estiva sia cominciata anche per i parcheggiatori abusivi. Durante il periodo balneare svolgono l’attività chiedendo il caffè ai motociclisti che posteggiano nel lungomare di viale Regina Elena (anche a 100mt dal commissariato). Qualcuno conferma l’attività 2010?

    2. Sul lungomare di Barcarello le strisce blu sono su entrambe le corsie…non esiste nessuna striscia bianca con disco orario o gratuita….ma la legge cosa dice??? il TAR non aveva data qualche sentenza in merito??? Buona stagione a tutti!!!

    3. I posteggiatori abusivi per ora lavorano solo sabato e domenica…dal 15 giugno iniziano la stagione balneare tutti i giorni…compreso il posteggio motori vicino il commissariato di polizia!!!!WOW
      Sul lungomare barcarello a parte che dovrebbero esserci delle zone a posteggio gratuito da un lato…e poi non c’è la minima traccia di posteggi per motori!!!l’unica soluzione è posteggiarli sopra il marciapiede!!è questo che vogliono quindi??

    4. poteva essere pubblicizzato………….. Io pensavo che la zona blu a mondello iniziasse il 15 giugno e ieri mi hanno fatto la multa…….Senza parole……..!!!!!!!!!!!!!!!!

    5. @ilaria, senza parole eh si!
      Ma la segnaletica orizzontale e verticale? 😀

    6. Partendo dal presupposto che il consiglio comunale ha bocciato l’ordinanza e pertanto logica avrebbe voluto che non fossero entrate in vigore, ma viviamo in una città in cui tutto è permesso guidata da colui che il sindaco lo sa fare…
      …e meno male!
      Ma tornando all’argomento, La scheda taki time all’amat non sanno nemmeno cos’ è.
      Ho provato al chiosco politeama ed al call center. Dicono che non ne sanno parlare.
      Oltretutto, ci sarebbe anche il servizio my cicero tanto pubblicizzato sul sito, peccato che l’amat non ha comunicato a pluservice e nuove zone.
      Una cittá al delirio.
      Vriuogna, Vriuogna e Vriuogna diceva il sindaco Isidoro!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.