Archivio del 2 luglio 2010

La Dia sta effettuando da stamattina delle perquisizioni nelle case di Massimo Ciancimino, figlio dell’ex sindaco di Palermo Vito, a Palermo, Bologna, Cortina e Roma e nelle abitazioni di alcuni parenti e amici per cercare documenti relativi alle dichiarazioni processuali rese. In particolare si cercherebbero carte utili all’identificazione di un uomo dei servizi segreti che potrebbe avere avuto un ruolo nella presunta trattativa tra lo Stato e Cosa nostra dopo le stragi del 1992.

A casa di Luciana Ciancimino, sorella di Massimo, sarebbero stati ritrovati dei documenti redatti da Vito.

In: Palermo | Commenti

Mozzarella blu

Anche a Palermo sono presenti le mozzarelle blu, i latticini che dopo l’apertura assumono un colorato bluastro. È stata sequestrata una partita di mozzarelle di circa 230 chili venduta da un grossista. Si è risalito anche ai ristoranti e alle pizzerie a cui era stata consegnata.

La mozzarella è stata prodotta in Germania e la colorazione è riconducibile alla presenza di un batterio.

In: Palermo | 28 commenti

Pantera

Proseguono gli avvistamenti del singolare giallo estivo che riguarda la presunta presenza di una o due pantere nella zona di via Bronte a Borgo Nuovo. Un dipendente della forestale l’avrebbe vista.

È stata sistemata nella zona una gabbia con un maialino all’interno per tentare la cattura.

In: Palermo | 25 commenti

Massimo Minutella

Massimo Minutella sarà in diretta su Rgs tutti i weekend di luglio dalle 15:00 alle 17:00 dalla spiaggia Magaggiari di Cinisi con Rgs on the beach.

In: Palermo | 2 commenti