mercoledì 24 gen
  • 33 commenti a “Danneggiate le statue di Falcone e Borsellino in via Libertà”

    1. SCHIFO

    2. I vigliacchi hanno paura pure dei morti.

    3. vigliacchi schifosi

    4. noi palermitani siamo sempre costretti a fare i conti con l’ignoranza e la brutalità dell’altra anima della città, per dirla come ‘repubblica’. è deprimente.

    5. Non ho parole…

    6. Le forze dell’ordine, dove erano? Non immaginavano le istiuzioni,quello che si e’ poi verificato? Dei vostri commenti e della vostra finta indignazione, noi siciliani non sappiamo che farcene… Evitate di offendere la nostra intelligenza…………… Mi vergogno,l’immagine di quelle statue a terra, da’ l’idea di una PALERMO e una SICILIA rimasta tale e quale……

    7. Ho da poco pubblicato sul mio blog una riflessione in merito.
      La Trovate al seguente indirizzo:

      http://giuseppepiazzese.wordpress.com/2010/07/17/si-preparano-tutti/

    8. attenzione ricordatevi dei fatti dell’albero falcone di qualche mese fa. Tutti a parlare che fosse stato un segnale da parte della mafia e poi si rilevò una grossa bufala !

    9. da morti danno ancora fastidio

    10. No comment…

    11. Onore ai caduti della lotta alla mafia.

    12. pero potevano fare le statue di un materiale migliore come se loro meritassero quel materiale che erano fatti in gesso che chi capisce scultura dura abbastanza poco ,forse da paragonare alla legalita e al rispetto che durano poco inviterei i preposti a rifare subuto di nuovo le statue ma stavolta o di bronzo o in cotto certamente migliori del gesso.

    13. Bastardi e vigliacchi!

    14. Chi crede che questo gesto, sia stata una ragazzata o un semplice atto vandalico casuale, o e’ in malafede oppure non legge la realta’ con gli occhi aperti……. Perche’, 1) Il tempismo perfetto a due giorni dalla commemorazione dell’anniversario di Borsellino 2) La mafia ha sentito il bisogno di marcare il proprio territorio
      3) Dare un segnale a tutta la citta’ di Palermo e ai cittadini, che sempre piu’ stanno riscoprendo il valore della liberta’ : denunciare,e non avere paura 4)Darsi un segnale anche tra loro mafiosi stessi, perche’ gli ultimi arresti hanno azzerato completamente i vertici della citta’ 5) Un segnale ai giudici, che da poco stanno cercando di risalire alla verita’ sulle stragi di Mafia…….
      Questa serie di concomitanze , non puo’ farci pensare , che sia stato un caso………………

    15. beh magari sarà stato qualcuno che voleva passare col motorino o voleva spazio per posteggiare…

      riguardo al tempismo… beh sono state piazzate da 2 giorni quindi… prima non poteva accadere…

    16. sempre piu` in fondo…come e` possibile che ancora ci sia in giro qualcuno che dice che in Italia va tutto bene, siamo veramente il paese dei mille pulcinella, vigliacchi e furbi..
      i giudici sono il male assoluto, i giornalisti che fanno inchiesta sono criminali, e chi fa le magagne e ha comportamenti morali riprovevoli governa un paese di sudditi devoti e invidiosi..

      stiamo tornando indietro di decenni..
      mi vergogno sempre di piu`

    17. non credo che la MAFIA perda tempo e *risorse* a buttare giù le statue di falcone e borsellino.
      credo che sia un gesto di sottocultura sborona, certamenti figli di una cultura mafiosa ed ignorante, ma non di picciotti di mafia.

    18. magari figli di avvocati, insegnanti, medici, insomma che poi tanto qualcuno che li toglie dai guai lo trovano sempre…

    19. Studiamo la dinamica…le statue vengono posizionate e attaccate alla panchina con i sostegni nel pomeriggio di giorno 16 (l’ho visto). Alle 8,30 del mattino del 17 lo scultore sostiene che erano ancora intatte e di essersi allontanato. Tornando alle 9 ha trovato il danno e chiamato i carabinieri.

      Dunque. A Palermo, alle 9 del mattino, qualcuno si è impegnato a gettare giù dalla panchina (presumibilmente prendendole dalla parte posteriore) due statue in gesso pesanti cento chili l’una attaccate a una panchina con dei sostegni. E tutto questo si è verificato nella via più trafficata della città…e nessuno ha visto nulla?…

      Io ho un sospetto…come dire….artistico…

    20. effettivamente anche a me sembra un po’ strano…..
      In ogni caso dono il mio disprezzo a chi ha compiuto questo gesto!

    21. Adesso veramente si hanno prove che la mafia è in ginocchio. Sembra il demone che grida e scalpita al contatto con l’acqua santa. Mafia, esci fuori da questo corpo e tornatene all’inferno! Di statue se ne possono fare qunante se ne vogliono.

    22. Vergogna…di gesso e dipinte effetto bronzo…
      Schifìo tutto quanto.

    23. Ammettere che il gesto sia stato dettato da una certa cultura e che siano stati ragazzi non di mafia, significa ammettere che la MAFIA non controlla il proprio territorio….. Poiche’non e’ cosi’, non possono che essere stati loro……….
      E chi pensa, la mafia non perde tempo a fare tali gesti, ricordo che il gesto e’puramente simbolico…..capite?

    24. Non per minimizzare, ma qualcuno ha preso in considerazione l’ipotesi che abbiano semplicemente ceduto i sostegni?

    25. Certo, dispiace per l’accaduto. Però dà grandissima soddisfazione sapere che la sola visione di due pupazzi raffiguranti Falcone e Borsellino faccia salire il sangue in testa a 4 scanazzatelli tanto da spaccare davanti a tutti le statue (parliamoci chiaro, non sono stati i mafiosi ma quei marmocchi che il Sabato si arricampano in centro dalle periferie in cui la mafia è un esempio da imitare).
      A questo proposito rinnovo l’idea di abbattere quel cesso arrugginito di piazza IIIV Vittime e mettere al suo posto due belle statue giganti di Falcone e Borsellino…vi immaginate che goduria sapere che tutti i mafiosetti grandi e piccoli siano costretti a guardarli ogni volta che passano da lì?

    26. La teoria Fabione è interessante…

    27. si, praticamente un cedimento strutturale!!!
      come ad ustica

      è caduta la panchina in marmo su cui stava la statua seduta?

    28. Mettere una telecamera no vero? Si sarebbero scoperti gli autori vero? o la verità su quanto successo? meglio di no …..

    29. effettivamente il monumento in piazza XIII vittime e` veramente triste e poco significativo, e orride sono le steli sull`autostrada, ma non dimentichiamo che ci sara` sempre un micciche` di turno che dira` che queste cose fanno ricorrdare ai turisti cose tristi..

    30. @Fabione: Hanno strappato anche il cartello, che lo scultore aveva posto lì vicino. Magari si fosse trattato solo di un cedimento strutturale!

    31. tutto è successo alle ore 9.nessuno ha visto?????io non parlo….io non vedo…io non sento.

    32. Da esperto del mestiere, le due statue(in gesso) non erano che nient’altro che i calchi, che poi verranno sostituiti successivamente con le statue vere e proprie realizzate in bronzo ( almeno spero). Comunque pur sempre un gesto da condannare per quegli infami quaquaraquà che lo hanno messo in atto!
      Bellissima l’idea di sotituire quello scandaloso monumento ai caduti con due belle statue gigantesche di Falcone e Borsellino, sarebbe una grossa rivincita di tutti i Palermitani onesti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)