domenica 22 apr
  • Cammarata si sfoga sul “Festino” sul Giornale di Sicilia e attacca i blog

    Diego Cammarata

    Sul Giornale di Sicilia di oggi c’è un’intervista al sindaco di Palermo Diego Cammarata che contiene uno sfogo sul Festino.

    Il sindaco ha parlato di un Festino positivo («In pochi giorni abbiamo fatto una specie di miracolo») e ha ribadito che l’opposizione starebbe alimentando un clima d’odio citando come «nemici di Palermo» i consiglieri comunali Davide Faraone e Fabrizio Ferrandelli.

    Non sono mancate parole anche per i blog, con riferimento al caso Daverio: «Sono preoccupato anche per il clima di tensione e di odio che si è scatenato, clima alimentato anche da certi blog».

    Palermo
  • 26 commenti a “Cammarata si sfoga sul “Festino” sul Giornale di Sicilia e attacca i blog”

    1. Ma allora il sindaco più inutile dell’ultimo decennio legge Rosalio! :-O (Leggi pure questo.)

    2. …c’è troppo odio…

      …viva il partito dell’ammore…

    3. Impossibile, non sa leggere, gli e lo avranno detto.

    4. Il primo cittadino non ha avuto oggi neanche la sensibilità di partecipare ai funerali del capo della catturandi cui questa città, ma evidentemente non lui, deve molto.

    5. eh certo, imbavagliamo anche i blog a che ci siamo….
      le parole “libertà di pensiero e opinione” per qualcuno non hanno senso….

    6. ♥Diego♥ ma basta sindaco.

    7. Se lo dice con malafede si può capire perché fa parte dei giochi del politichese di scarso livello intellettuale, ma se lo pensa realmente vuol dire che questa gente è veramente limitata intellettualmente, non ha capito niente dei palermitani, di certi palermitani, e non possiede nessuno spirito analitico del mondo che li circonda.
      Perché, sorrisino non-sindaco, non capisce che i blog sono contenitori e mezzi per veicolare idee, ma le idee nascono nei cervelli della gente indipendentemente dai blog, non è Rosalio il colpevole, è la gente che riflette ! Anzi, sorrisino non-sindaco deve ringraziare i blog (che comunque erano buoni un tempo per sponsorizzarlo), perché permettono la liberazione di energia che se repressa potrebbe diventare veramente, in quel caso, violenta.
      Intanto, per quanto mi riguarda, il blog è un mezzo straordinario per capire il clima sociale (contrariamente a quanto insinuano certi corvi buontemponi anonimi che parlavano di sfoghi, assurdi !), un termometro infallibile, per capire che precauzionalmente è meglio starsene alla larga e limitarsi ai periodi di vacanza palermitana, ripetuti ma non troppo lunghi; purtroppo molti sono costretti a partire per colpa di gente, come si vede, con seri limiti intellettuali, ma che fare ? O si è in maggioranza a desiderare una vera “rivoluzione” della società evidentemente fallita oggi, oppure vincono ancora loro … e i loro galoppini e cortigiani e clienti elettorali…

    8. […] Cammarata, in un’intervista al Giornale di Sicilia, dice che a Palermo c’è una campagna di odio contro di lui o i suoi accoliti orchestrata da “certi […]

    9. Tecnicamente, certo se si pensa a come si diventa addetto stampa, oppure funzionario nei posti deputati alle attività culturali… si può capire come hanno riferito al non-sindaco le polemiche con Daverio… se poi Daverio (preciso che è solo un’ipotesi semiseria) è andato a piangere e lamentarsi delle critiche ricevute per le buffonate che ha spacciato per cultura… o forse Daverio, intellettuale tra i grandi, si aspettava complicità tra intellettuali, nel caso specifico dall’intellighenzia palermitana che frequenta Rosalio ? Meglio scherzarci ? …

    10. Il Sindaco “è troppo impegnato” per il bene della città per dare ascolto a certi “inutili” blog locali, pensate a quanto di “buono” ha fatto per Palermo.

    11. Diego, ti siamo tutti vicini in questo momento tremendo dove tutti creano tensione e ti rendono la vita difficile. Diego, sei uno controcorrente, uno che ha sempre lottato contro i poteri forti, i presuntuosi, gli arroganti, quelli con le cravatte. Tu non ti vergogni di essere uomo di frontiera, combattente, lottatore, pur con tutti i tuoi difetti, sei uno che la partita la gioca fino al novantesimo. Ed è per questo, Diego, che ti amiamo. Ti amiamo tutti, Diego. E non ci fa nulla, credimi, se hai perduto contro la Germania. Sei sempre D10S. Ciao, Diego!

    12. davvero comico! 😀

    13. Ennesima dimostrazione che ci farebbe una figura migliore stando zitto.
      Come direbbe il mai troppo rimpianto Principe De Curtis: ” Ma mi faccia il piacere…..” (con tocchettino della sua mano destra sul gomitino dello sproloquiante).

    14. Poverino, c’è rimasto male! Impara ad amministrare una città, invece di parlare a vanvera!

    15. stesso atteggiamento di Berlusconi…c’è un clima di odio e tutti ce l’hanno con lui…ma mi faccia il piacere buffone e incompetente!

    16. Poveretto…e poveri noi che dobbiamo sopportarcelo!

    17. Amore è un nuovo centro commerciale a Palermo. Per esempio.

    18. caro sindaco il miracolo non doveva farlo lei per il festino,ma santa rosalia per palermo facendola sparire dalla città.

    19. Ma diego ha specificato se i blog in questione fossero comunisti…??come direbbe il suo capo…??:)
      Se tutti ce l’hanno con lui,forse qualche piccolo motivo dovrà pur esserci…
      Conosco persone che l’hanno votato che ormai non vedono l’ora che se ne vada a casa…almeno qualcuno inizia a capire…anche se sono certo che voterebbero il prox candidato di dx chiunque sia…

    20. Cammarata, sei veramente il piu fedele vassallo di Berlusconi in Sicilia…Palermo e’ perfetta, il PDL e’ perfetto…e noi viviamo nel migliore dei mondi possibili…

    21. ma almeno ci dica quali sono le testuali frasi dette nei blog che alimentano il clima di odio, così almeno capiamo di che si sta parlando, e se lo feriscono promettiamo di non dirle piu’.
      Sindaco quali sono le frasi che l’hanno ferito, che le fanno pensare all’odio?
      Ce lo dica per piacere, ci aiuti a migliorare noi stessi

    22. ..”clima di tensione e odio..” zzarola, sembra si sentire parlare dio silvio. Ma li fanno con lo stampino sti tizi??

    23. «Sono preoccupato anche per il clima di tensione e di odio….. D.Cammarata

      L’odio è un sentimento umano che si esprime in una forte avversione o una profonda antipatia…..

      ………Chi mal semina, mal raccoglie…………

    24. «In pochi giorni abbiamo fatto una specie di miracolo» . . . pensarci prima, no? Non m risulta che il festino il 14 luglio sia una novità solo di quest’anno. Cos’è, dovremmo ringraziarli per aver “cercato” di recuperare ad una loro mancanza? Boh….

    25. …ma almeno cambiare le parole, invece ti utilizzare quelle del padrone?

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.