mercoledì 16 ago
  • 5 commenti a ““Sincro”, flash mob in 20 città, anche a Palermo”

    1. E’ triste che un luogo privato e commerciale venga utilizzato come piazza pubblica e centro di ritrovo. Tante sono le piazze della nostra città che potrebbero far riunire i mobbers, sopratutto per non alimentare un ulteriore visibilità al centro commercia simbolo dello sfruttamento del nostro territorio.

    2. Esempio lampante di come queste persone siano semplicemente degli esibizionisti che hanno voglia di apparire a quante più persone possibili.

    3. Leggere “da Piazza Italia a Media World” è trsistissimo! Perchè non vivere i luoghi piuttosto che i nonluoghi?

    4. Ero presente per toccare con mano il fenomeno e confermo quanto scritto aggiungendo che questi ragazzi con un’età media di 17 anni sono fondamentalmente dei depressi cresciuti con l’esempio del Grande Fratello et simili.
      Prevedo una società povera di ideali e fortemente anarchica.

    5. Per numero primo: io la vedo solo povera di ideali, fortemente anarchica sarebbe già una gran cosa in confronto.

    Lascia un commento (policy dei commenti)