martedì 12 dic
  • Lettere con minacce di morte al ministro Alfano

    Il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha ricevuto due lettere contenenti minacce di morte e riferimenti all’inasprimento del 41 bis (il carcere duro per gli esponenti della criminalità organizzata).

    Le lettere sono state recapitate nei giorni scorsi presso la sede del dicastero di via Arenula.

    Palermo
  • 11 commenti a “Lettere con minacce di morte al ministro Alfano”

    1. Per non parlare di Maroni che manda suo cugino tatuato a spargere disordine negli stadi!!!

    2. la stessa cosa accadde tempo fa a Schifani, a Belpietro (il finto attentatore), Berlusconi, Bossi…in effetti tutti personaggi molto scomodi a questo sistema di corruzione e malaffare mafioso, ahah

    3. Beh, il fatto che si faccia un gran chiasso per delle minacce anonime inviate per posta è abbastanza ridicolo. Una mafia che ti avvisa per raccomandata con ricevuta di ritorno è talmente demenziale che non merita commento. Che è accaduto alle teste di capretto da lasciare dietro la porta?, Che fine hanno fatto le macchine bruciate? Gli efficaci avvertimenti di una volta, insomma. Che fine hanno fatto?
      Che senso ha minacciare qualcuno per posta quando si sa che l’unico risultato sarà di renderlo ancora più inaccessibile agli attacchi fisici veri e propri?
      Un minimo di strategia, da questi signori che tengono per le palle mezza italia, glielo si dovrebbe concedere…

    4. Fossi Alfano li denuncerei per spam al Governo.

    5. quoto tutti. quelle dei proiettili spediti per posta sono sonore balle che si concludono con l’ipocrisia della condanna da parte di TUTTO IL MONDO POLITICO. molti politici si recherebbero alla camera ardente di alfano soltanto per …… vedere se è vero !

    6. Nonostante sia verissimo quanto dice Federico II, non e’ mai dato sapere volta per volta.Come per l’attentato (?) a Belpietro.
      Comunque la condanna ,due parole di condanna,per queste cose non si devono mai negare a nessuno,e’ un po’ come il caffe’ al bar.
      Invece Isaia dovresti ricordare meglio la storia dei delitti di mafia:ci fu il babbìo ma anche l’esecuzione (vedi Libero Grassi per tutti)

    7. Certo difficilmente potrà ricevere una lettera d’amore!

    8. Poverino, massima solidarietà….se fosse vero però. Oramai finte minacce, finti attentati e finti lanciatori di fantomatici oggetti contundenti, fanno parte della nostra squallida, deleteria, abberrante e disgustosa politica.

    9. Ma i signori che seguono avevano ricevute minacce anonime?
      – Dalla Chiesa
      – Falcone
      – Borsellino
      – Costa
      – Mattarella
      – Chinnici
      ecc. ecc.

    10. voce accreditate dicono che gli sia stata recapitata una cassetta di champagne in segno di stima e ringraziamento.
      .
      intanto nuove minacce a pino maniaci, che sempre fonti plausibili considerano più veritiere e pericolose.
      http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4982

    11. ed io che pensavo che non sapesse scrivere….

    Lascia un commento (policy dei commenti)