martedì 12 dic
  • Francesco Scoma si è dimesso da vicesindaco

    Francesco Scoma, vicesindaco di Palermo de Il Popolo della Libertà, si è dimesso.

    Scoma, che è anche parlamentare regionale siciliano, ha dichiarato: «È giunto il momento, per me, di lasciare la carica di vicesindaco di Palermo. Faccio un passo indietro per dedicarmi, da oggi con ancora più attenzione, al mio mandato di parlamentare regionale al fine di essere presente e organizzare una dura opposizione nei confronti del governo della Regione, presieduto dal ribaltonista Raffaele Lombardo. Un governo, il quarto in due anni, che viene sostenuto da chi ha perso le ultime elezioni e che vede all’opposizione chi era uscito vincitore dalle urne. […] In poco meno di 14 mesi, periodo in cui sono stato chiamato dal sindaco Cammarata a dare il mio apporto in seno alla giunta comunale ho cercato di dare il mio contributo, spendendo gran parte del mio tempo in favore della mia città. Una città, affetta da numerosi problemi e da emergenze quotidiane, e per i quali ho cercato di trovare soluzioni affindandomi all’esperienza politica, ma anche al buonsenso del buon padre di famiglia. […] È stata un’esperienza entusiasmante che ho affrontato con spirito di sacrificio. Oggi però il quadro politico è cambiato: Il Popolo della Libertà, legittimo vincitore alle ultime elezioni regionali, oggi inopinatamente all’opposizione, in Sicilia si appresta a darsi, finalmente, una nuova organizzazione territoriale, al fine di ricompattarsi e stabilire una linea di azione unica, sia a livello di amministrazioni locali, sia regionale».

    Palermo
  • 16 commenti a “Francesco Scoma si è dimesso da vicesindaco”

    1. ….mmmmmmmmm….. vediamo un po’!

    2. Signor Scoma! Per piacere, ci dia un elenco conciso, con esempi concreti, del “contributo che ha speso in favore della città” insomma almeno una “soluzione trovata grazie all’esperienza politica ed al buon senso del buon padre di famiglia”.

    3. Per un attimo ho pensato si fosse dimesso per una questione di ‘dignità professionale’! Povera illusa! 🙂

    4. Avanti il prossimo

    5. Adoro quando dice “padre di famiglia” sopratutto penso che si riferisca allo sgombero di “casa guzzetta”e ai 30 giorni dei senza casa con tanto di bambini sotto il comune.
      Ciccio ti adoro.
      sei davvero un padre di famiglia. 🙂

    6. ari-NO COMMENT!

    7. Che dire?
      Ormai i politici adempiono al loro ruolo politico e rappresentativo con professionalità ed abnegazione solo quando si dimettono.
      E quindi… bravo Scoma! Ben fatto.
      Speriamo che molti altri seguano il suo esempio. Ce ne vorrebbero mille, di politici come lei, ancora capaci di pronunciare la frase “faccio un passo indietro”.

    8. molto strano…
      tutti si pensava a scoma futuro sindaco…(della serie Continuamo così facciamoci del male)
      mah…

    9. continuiamo

    10. Spirito di sacrificio? Va ieccati, buffone incompetente!

    11. Dura opposizione a Lombardo?? 😀

    12. Direi Alleluja.
      Le cose che o sentito nel tempo su questa persona non hanno mai deposto a suo favore.
      Alleluja che sia andato via. Ahimè credo non troppo lontano.

    13. grazie della rimozione del mio commento, capisco

    14. Mr Wrong capisci di avere violato la policy dei commenti.

    15. era ora che si togliessi dai piedi a fatto troppo male alla citta

    16. i palermitani non meritano di essere amministrati da una persona seria come l’on. francesco scoma.

    Lascia un commento (policy dei commenti)