domenica 17 dic
  • Nuovo botta e risposta tra Cammarata e Lombardo

    Diego Cammarata Raffaele Lombardo

    Ancora una volta il sindaco di Palermo Diego Cammarata e il presidente della Regione Raffaele Lombardo si sono rivolti dichiarazioni pepate.

    Cammarata aveva lamentato il boicottaggio di Palermo da parte del governo regionale e ieri mattina Lombardo aveva dichiarato: «La Regione fa tutto ciò che può per Palermo. La verità è che non abbiamo un interlocutore, perché purtroppo Cammarata è un sindaco che nonostante le porte aperte della Regione è come se non ci fosse. Non propone e non concorda».

    Ieri sera Cammarata ha replicato: «Le dichiarazioni del presidente della Regione Lombardo mi rincuorano molto. […] Leggo che la Regione è pronta ad intervenire per sostenere la città di Palermo e se il problema di Lombardo è quello di avere ricordato tutte le cose che gli abbiamo chiesto negli ultimi due anni, senza ottenere alcuna risposta sono pronto a farlo, una volta di più. Così come sono pronto ad ascoltare Lombardo perché mi possa indicare una sola cosa fatta per la città di Palermo. Spero solo che il risultato sia diverso da quello ottenuto finora: negli ultimi due anni mai, in nessuna occasione, Lombardo si è mostrato disponibile a mantenere gli impegni assunti a proposito delle risorse necessarie per la metropolitana leggera automatica, per i sovrapassi pedonali sulla circonvallazione progettati da Dominique Perrault e per il collettore nord-occidentale, né l’ho mai visto impegnarsi per qualsivoglia iniziativa di governo in favore della città. Intanto dia indicazioni a chi di competenza ad effettuare i trasferimenti ordinari al Comune di Palermo nei tempi previsti. Dopo le dichiarazioni di oggi, sarei davvero rammaricato di scoprire che, una volta di più, Lombardo attacca per nascondere le proprie inefficienze e dimenticanze».

    Palermo, Sicilia
  • 16 commenti a “Nuovo botta e risposta tra Cammarata e Lombardo”

    1. Invece per la visita del Papa i soldi si sono trovati (…e aggiungo buttati) subito!! Ma è normale avere una circonvallazione con incroci e semafori pedonali?!? Sono soltanto bravi a passarsi la patata bollente l’un l’altro, come dei ragazzini! Della città e dei cittadini non ve ne frega un c. Questa è la verità! Non prendeteci più per i fondelli. Siamo stanchi…abbiamo bisogno di fatti!!! Quanto costa fare i sovrapassi? Tot? Bene, per tot anni faremo a meno del festino e i soldi li investiamo in un opera utile\indispensabile alla comunità. Tanto state sicuri che Santa Rosalia non si offende.

    2. difficile x me capire chi ha ragione considerato che non ho alcuna stima per nessuno dei due.
      Se c’è qualcuno che puo’ illuminarmi sulla vicenda lo faccia.

    3. Le continue polemiche tra i vertici di due istituzioni politico-amministrative così importanti, la Regione Sicilia e il Comune di Palermo, ci lasciano allibiti. Pensano questi Signori che simili dispute possano appassionare i cittadini? I guai della Sicilia e di Palermo sono immensi: si chiedono: responsabilità, impegno, spirito di collaborazione e fatti, non risse.
      Cose che dovrebbero essere scontate ma in Sicilia tutto è complicato e tutto frana lentamente verso il fondo di un sottosviluppo altrimenti scongiurabile.

    4. che facciano la metropolitana e stiano zitti per un po’!

      sè… nei miei sogni…

    5. due belli spicchi, non c’è che dire 🙁

    6. Cammarata è inesistente…ma il Signor Lombardo che ha fatto per Palermo e la sicilia?? NULLA….di Palermo non gliene frega un ca…a Lombardo…che personaggio….

    7. r i d i c o l i

    8. E bravi, state al gioco di Cammarata, che dopo non aver fatto niente per la sua città, scarica tutto sul presidente della Regione, facendo leva sul più rozzo municipalismo palermitano anticatanese. Guardiamoci in faccia e assumiamoci, da palermitani, le nostre responsabilità di averlo messo là. Lombardo ha ragione: Palermo non ha un sindaco. Con tutti i limiti di Lombardo se anche a Palazzo d’Orleans ci fosse Santa Rosalia in persona, nessuno potrebbe fare il miracolo di resuscitare il cadavere dell’amministrazione comunale. Punto.
      Cosa ha fatto Lombardo per Palermo? Intanto ci ha tolto dalle scatole l’inceneritore di Bellolampo, questa è la prima cosa che ricordo e credo basti perché tutti i palermitani gli debbano eterna gratitudine, a differenza di Cammy che in quell’ideuzza cuffariana ha creduto sino in fondo.

    9. io veramente credo che la serieta` politica delle persone in sicilia non esiste piu`..
      scoma si dimette per fare opposizione a lombardo anche se e` chiaro che lo fa solo in prospettiva di candidarsi a sindaco alternativo a cammarata ma sempre forza italia..ops volevo dire PDL, Cammarata dice che e` abbandonato da lombardo, lombardo gorvenicchia dopo aver stravinto le elezioni e polverizzato l`opposizione…con l`opposizione e forza iatlia esce dal governuccio per fare opposizione a lombardo..mentre lombardo vota tutte le fesserie che Berlusconi propone contro la magistratura comunista..

      veramente sono schifato!!!

      c`e` una cosa che si chiama patto con gli elettori, lombardo lo ha chiaramente violato, perche` non sta governando, come questi parlamentari in sicilia non sono piu` referenziati dal programma per cui li abbiamo votati..
      dimissioni e nuove eloezioni per favore…fatevi da parte..fate una scelta di dignita`!!

    10. Tonjo, non dici cose del tutto sbagliate, a cominciare dai voti dati in Parlamento.
      Ma qui si sta parlando di quel che si è fatto per Palermo e di chi sono le colpe. Secondo me, in ordine, si parte dai cittadini, poi viene il sindaco, salto il presidente della provincia che è coreografico, poi viene il governo regionale, poi ancora quello nazionale, poi l’unione europea e poi ci potete mettere il fato, Dio, o chi volete voi.
      Ma le responsabilità partono dal basso.
      E noi palermitani invece vogliamo le risposte dall’alto. Magari con qualcuno che ci aggiusta tutto, fa tutto per noi, magari vota anche per noi visto che non lo sappiamo fare. Ma noi, cambiare musica? Nemmeno a parlarne.

    11. @Massimo

      Sull’ectoplasma che sgoverna questa pseudo-città sono d’accordo con te; un pò meno sulle tue considerazioni riguardo Lombardo anche se non posso negare che certamente sia quanto meno operativo nelle sue funzioni di presidente della regione. Dimentichi, comunque, un punto di non poco conto: questo signore è un abilissimo trasformista democristiano! Scusa se è poco. Il problema non è tanto di persone (anche se sul nostro sindaco avrei più di una riserva!) quanto di sistema. Quello della cosiddetta cosa pubblica, in Sicilia, è un sistema naufragato sotto i colpi della più becera partitocrazia mafiosa o giù di lì.

      P.S.: il commento pubblicato il 21 ottobre 2010 alle 19:12 non è mio.

    12. Mi correggo: “….sia almeno minimamente operativo….”

    13. Cavoloooooo,si è svegliato Cammarataaaaaa!!!!!!!!
      Ma dov’era finito?
      C’eravamo scordati che c’era un sindaco in questa città, certo se ci ricordasse le cose che (non) ha fatto egli e non le cose che non hanno fatto gli altri, per Palermo, non sarebbe male.
      Ha troppa vergogna, forse, di presentare un fogliettino con 4 cose scritte di poco valore e nessuna sostanza!

    14. cammarata si sveglia perche` e` tempo di elezioni..adesso e` praticamente quotidianamente preso di mira da corte dei conti e magistratura giudiziaria, ha subito il fallimento di amat e amia, la mancata realizzazione del`inceneritore a bello lampo..il problema delle sospette assegnazioni da parte di membri della sua maggioranza di beni confiscati alla mafia e progettini..non puo` addossarsi da solo tutte le colpe e aprire la strada a Scoma..ovviamente chiama in causa il presidente della regione, non potendo sempre prendersela con Orlando, perche` ormai nessuno dotato di un mono-neurone potrebbe addossare a Orlando ogni male possibile dopo due mandati di malagestione..
      dall`altra parte Lombardo non governa di fatto la sicilia, perche 4 governi in meno di 3 anni con assessori che cambiano di continuo e maggioranze allucinanti con addittura il supporto esterno dell`ex opposizione non e` governare, e` trasformismo per tenersi la poltrona!!
      Lombardo si vanta ancora di aver fermato gli inceneritori, tralasciando che le infiltrazioni mafiose non le ha scoperte lui ma la DIA, e la riforma sanitaria che e` stata una semplice riorganizzazione del sistema Cuffaro!!

    15. quello che mi chiedo io invece cosa si propone come alternativa a Scoma (PDL)??

      io credo che l`on Faraone ci potrebbe mettere la faccia, e con un programma credibile di tagli e riforme serie qualche voto lo prenderebbe..
      micciche` credo che un pensierino lo abbia gia` fatto ma..solo chi si fida di un PD sicilia che appoggia Lombardo??

      qualcuno ha idee..??

    16. Fino a quando saremo governati da questi personaggi è inutile chiedere ai cittadini comportamenti più civili e umani. Palermo e la Sicilia continueranno a morire lentamente perchè il pessimo esempio infetta e si estende a tutta la comunità.

    Lascia un commento (policy dei commenti)