venerdì 22 set
  • La Fiera del Mediterraneo tornerà a dicembre

    Ente Autonomo Fiera del Mediterraneo

    È stato pubblicato il bando per raccogliere manifestazioni di interesse per gestire e organizzare la LXIV edizione della Fiera del Mediterraneo dall’11 al 23 dicembre prossimi.

    L’avviso è stato diramato dal commissario straordinario Gioacchino Mistretta.

    Qualora non fosse stata organizzata entro l’anno la manifestazione avrebbe perso lo status di campionaria internazionale, quindi si è deciso di fare ricorso ai privati.

    Palermo
  • 21 commenti a “La Fiera del Mediterraneo tornerà a dicembre”

    1. l’unica cosa nuova che la fiera può proporre è l’arte, in tutte le sue forme. bisogna invitare tutti gli artisti siciliani gratuitamente ad esporre le loro opere. si potrebbe anche fare un mercatino di cose antiche come a piazza marina.

    2. L’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparare l’avvenire.

    3. La fiera del Mediterraneo nasce come expo, mi auguro non diventi mai un mercato rionale. La vera cosa “nuova” che dovrebbe fare (soprattutto per sopravvivere) è non regalare 80000 biglietti per entrate gratuite. Ma chi ha mai pagato per entrare alla fiera?! Ma sono fiducioso nella nuova gestione “privata, perchè sarebbe davvero un peccato se la Fiera del Mediterraneo scomparisse..

    4. io credo che da sempre sia stata un pozzo dove buttare i soldi..
      trasformare gli spazi ormai fatiscenti in centro sportivo polifunzionale, palestre piscina campi multisport..dare lavoro vero alle persone!!
      non credo che ci saranno privati ad investire in strutture fatiscenti in totale assenza di posteggi e collegamenti efficienti, specialmente adesso che stanno aprendo tutti insieme 4 o 5 centri commerciali..

    5. spero possa essere la rinascita di questa istituzione.

    6. E ancora una volta la politica abdica alla sua funzione.

      Comunque sì, mi sento di sottoscrivere il commento di Cadio: la Fiera è stata sistematicamente e programmaticamente smantellata. Non solo con i biglietti omaggio, per essere precisi.

    7. Sono pienamente d’accordo con Tonjo! La Fiera dovrebbe diventare un centro sportivo polifunzionale! Abbiamo estrema carenza di impianti sportivi! Un progetto di questo genere a me sembra addirittura scontato, invece a chi compete neanche passa per la testa! Pensiamo al bene della comunità e non al bene delle proprie tasche!

    8. qui a londra io vado 3 volte a settimana in un centro polisportivo, con piscina, due piani di palestre campi di tennis e basket,climbing,sauna…etc etc..e` una struttura pubblica gestita da una associazione privata senza lucro, tutti i soldi guadagnati coi servizi vanno nelle spese e siccome e` ben gestita fanno una barca di soldi che investono in allenatori e corsi e qualita` degli impianti ovviamente pagano il council per la licenza e l`uso dell`impianto e danno lavoro vero a una 60 di persone con una bacino di utenza enorme. di questi multi centri ce ne sono a londra credo 15 enormi parliamo di piu` di 5 piani di impianti sportivi tutti coperti..e una 20 piu` piccoli, e` facile vedere l`impatto lavorativo di questi impianti e i guadagni dei councils..oltre ai benefici sociali!!aggregazione, servizi convenzionati per anziani e diversamente abili..ovviamente con l`occhio vigile dell`amministrazione pubblica che ha investito i soldi!!

    9. http://www.gll.org/aboutus/
      il link e` per l`on Faraone, che se vuole il mio voto mi mettesse nel programma due di questi impianti..e non si faccia fregare le idee dal PDL..lasci a loro gli inceneritori e le centrali nucleari!!

    10. @ tonjo
      tre volte a settimana in un centro polisportivo a Londra e credo che vai anche gratuitamente visto che è gestito da una associazione senza profitto?

    11. PERDERE LO STATUS DI CAMPIONARIA INTERNAZIONALE ??????? ma quando ma l’ha avuto. parliamoci chiaro, la gente va in fiera per mangiare andare sui giochi e fare casino. non mi ha mai dato l’impressione di essere uno spazio espositivo o commerciale. diciamo che è stato il solito serbatoio di voti ?

    12. no si paga un abbonamento mensile oppure per singola attivita`, ovviamente se hai un reddito basso, o sei pensionato, paghi in proporzione alle tue possibilita`..io pago 22£ circa 28 euri al mese solo per la piscina, con sconti fino al 30% su corsi e altre attivita`..gli studenti pagano 19£ 24euri circa per palestra e piscina, non e` costoso e in linea di massima facendo concorrenza alle palestre private mantiene i prezzi competitivi e buoni standard qualitativi, ed e` sempre affollato!!

    13. TONJIO: Londra non si puo’ paragonare a Milano.. figuariamoci a Palermo.

    14. per molte cose credo il paragone si debba fare e prendere le cose buone e attuarle, parlemo non ha bisogno di una fiera ha bisogno di posti di lavoro onesti e veri e idee..non credo a palermo ci sia una associazione capace di gestire un simile impianto, ma di sicuro non mancherebbero ragazzi per fare andare avanti simili realta`..
      per i fondi quelli ci sono solo bidogna toglierli dove non fanno lavoro e metterceli..in parole povere invece di finanziare i progettini se ne finanziasse uno vero..
      e non dimentichiamo che la provincia di palermo ha perso non mi ricordo quanti milioni di euro in investimenti finanziari fallimentari, e quindi i soldi ci sono..

    15. @ tonjo

      La mia era solo una provocazione visto che qualche giorno fa hai criticato un’associazione non profit che chiedeva soldi ai privati per svolgere un servizio in un bene pubblico. Però mi scoccia fare polemica. Soprattutto con gente che a pancia piena vuole insegnare all’affamato a mangiare.

    16. http://palermo.repubblica.it/dettaglio/provincia-investimento-flop:-persi-30-milioni/1723586

      i soldi ci sono o meglio c`erano..e i responsabili o meglio gli irresponsabili, che dovrebbero amministrarci hanno nomi e cognomi..
      Avanti e Musotto

      30000000 di euro svaniti nel nulla ci facevano un paio di questi impianti, 200 posti di lavoro e 200 famiglie che ci mangiavano..

    17. non e` la stessa cosa..
      beni confiscati alla mafia affidati per scopo di lucro evadere le tasse e chiedere 1400 euro per un pensionato e` cosa diversa da non investire soldi pubblici in progetti realmente utili per centinaia di migliaia di persone..

      e poi le associazioni senza scopo di lucro a palermo lavorano eccome..per non citare sempre Libera, e per andare in un terreno dove io ho vissuto da sempre, ci sono associazioni sportive che senza impianti adeguati, senza finanziamenti, senza troppe pretese portano allo stadio delle palme centinaia di ragazzini per fare attivita` fisica e staccarli dalla televisione..

      quindi non facciamo di ogni erba un fascio, ci sono associazioni e associazioni e il comune ha il dovere di controllare le sue proprieta` cioe` mie e tue, e i suoi soldi, piu` tuoi che miei al momento perche` le tasse le pago a londra al momento!!

    18. è la stessa identica cosa invece. Dalle notizie emerse dai media quella struttura ospita soprattutto soggetti affetti da Alzheimer. La retta prevista dalla Regione Siciliana è di 2400 euro cca. al mese. Quindi se è vero che loro chiedono 1400 ritengo anch’io che “non e` costoso ed in linea di massima facendo concorrenza alle palestre private mantiene i prezzi competitivi e buoni standard qualitativi, ed e` sempre affollato” (scusa la citazione del tuo messaggio precedente). Poi se tu hai notizie diverse da quelle che ho riportato io e che sono estrapolate dai media metti nome, cognome, fai l’accusa e dai la possibilità a quelle persone di difendersi anche legalmente. Ma poi mi secca vero continuare a parlare con una persona che ha il prosciutto sugli occhi e che non fa altro che cercare di imporre le proprie idee senza ascoltare le ragioni degli altri. Sei il mio eroe…

    19. Anche la sud la Fiera del Levante ha più peso. Il senso di queste fiere é lo scambio commerciale di prodotti e macchinari innovativi. Teoricamente sarebbe un logo di mconoscenza reciproca. Qui é diventato solo un villagio gastronomico, ed una vetrina per quello che sono già qio e si son già parlati fra loro.
      Lo spirito vero della Fiera del commercio, come é il SAIE di Bologna, come é anche la Fiera del Levante, pare abbia mia sfiorato il nostro Ente Fiera.
      Chiudiamolo, a questo punto e liquidiamo persone che sono pagate per anni per fare un lavoro cvhe impiega direi solo tre mesi massimo, senza nessun profittto ed utile.

    20. scommettiamo che vince novaservice
      collegata a repubblica????????????
      scommettiamo scommettiamo

    21. Vi invito a rimanere in tema. Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)