lunedì 18 dic
  • A Report (Rai Tre) si parlerà anche di Mondello e dell’Italo Belga

    Nella puntata di oggi di Report, programma d’inchiesta di Milena Gabanelli in onda alle 21:30 su Rai Tre, si parlerà anche di demanio pubblico e di Mondello.

    Il servizio chiamerà in causa la Mondello Italo Belga, il presidente dell’Ars Francesco Cascio, l’ex vice sindaco di Palermo Francesco Scoma e il Corpo di Polizia municipale.

    AGGIORNAMENTO: la puntata.

    Palermo
  • 22 commenti a “A Report (Rai Tre) si parlerà anche di Mondello e dell’Italo Belga”

    1. Molto, molto interessante.

    2. Io la registro sta puntata!

    3. Mi piacerebbe venisse fatto quì un resoconto della puntata, dato che non potrò vederla causa lavoro…

    4. si parlerà…come sempre in Italia! Parlare parlare parlare…

      In Francia perchè non son d’accordo con la riforma delle pensioni stanno mettendo a ferro e fuoco UNA NAZIONE!! Noi italiani ci facciamo camminare in testa e NESSUNO DICE NULLA! SIAMO troppo impegnati a capire cosa sia successo veramente a Sarah Scazzi (pace all’anima sua)

    5. E’ giusto parlare della tragedia Scazzi perchè una ragazzina di 15 anni non deve fare una così brutta fine ad opera di parenti. Si deve parlare negli stessi programmi anche del porto di Imperia (ancora Scajola), del caso canadair-Protezione Civile, caso Scilabra-Banca siciliana (Dell’Utri, Ciancimino, Berlusconi, mafia ed altro). Gli italiani devono CONOSCERE (PER DELIBERARE) le nefandezze di questo povero Paese.

    6. Grazie mille Marida.

    7. ma mmm stanno parlando di tremonti da 1h e 30 …..

    8. Ho visto il servizio è una vergogna assoluta, tutta colpa dei governanti! Addirittura il disonorato onorevole Scoma ha ideato la pubblicità della Italo Belga sulle divise dei vigili.
      Insomma è il far west!

    9. @eugenia

      “…stanno parlando di tremonti…”
      Hanno parlato di noi! Per un’ora e mezzo hanno detto in sostanza che SIAMO CON LE PEZZE AL CULO!!!
      Forse sarebbe bene iniziare a tagliare la corda.

    10. Castellucci perchè non parla del BAR con il sig.Tuttobe cognato di Cascio, e poi come può avere proprietà su aree demaniali?? siamo alla frutta.
      Bravo il dott. Gelardi blocchi tutte cose , adesso ci aspettiamo che qualcuno controlli

    11. semplicemente hanno detto che a fronte di una tassa di 45.000 euro per occupare la spiaggia in concesione ( x 36.000 mq) al società italo belga incassa ogni anno circa 7.000.000 di euro. per avere delle gare pubbliche per la normativa europe bisognerà aspettere il 2015. ma nulla viete a chi rilascia le concesioni di aumentare equamente il canone.facciamo una bella azione di protesta.

    12. Me la sono persa, abbiamo fatto la nostra solita figura degna di nota?

    13. se può consolare….a ostia sono messi tipo noi!

      si si l’ho visto …avevo capito che il servizio avrebbe occupato gran parte di report invece c’era l’altro sull’economia del paese etc

    14. Dopo aver visto il servizio, mi domando davvero come si possa vivere a Palermo dove la legalità si ritaglia secondo la propria convenienza.
      Dove persino al Comune, senza piccioli, trovano comodo avere pagato le divise dalla Mondello Italo Belga….che male c’è ? Dove la Mondello I.B. dà in comodato d’uso al Comune un bene abusivo con tanto di contratto…controfirmato dal Comune che dovrebbe vigilare sugli abusi…E dove non fa scandalo neanche i 7.000 euro netti (settemila) degli impiegati ai gruppi parlamentari dell’ ARS, anche se qualcuno a tenuto a precisare che in media ne prendono 4.000 (quattromila). Chiaro che reso legale e legittimo con i crismi dovuti spettanze,superminimi, indennità varie,questi solerti impiegati si ammuccano paro paro quello che gli “spetta”….Ricordiamocelo, un regionale ogni 235 abitanti , in Sicilia, contro 1 ogni 2500 in Lombardia. La somma di tutti gli impiegati regionali di Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Friuli e Liguria corrisponde al totale dei Regionali di Regione Sicilia. (fonte Corsera).
      E ci andiamo apprecando su Mondello, la Municipale, ma finiamola, Mondello sempre così è stata…

    15. E che nessuno scriva che ogni mondo è paese, che dappertutto è così, che non è solo a Palermo che…etc.etc.
      La verità è che chi vive a Palermo cammina a schiena curva e testa chinata, subisce passivamente quello che accade, se ne fotte del bene comune,annagghia quello che può e cerca di grattare dove può prebende per mogli , figli e nipoti.
      Scambia i diritti per favori, sconosce del tutto il funzionamento delle Istituzioni, a loro volta queste usate come dependance degli uffici elettorali. Ma quì il discorso si fa lungo, l’ora è tarda e dovremmo continuare a ripeterci le solite cose e parlarci addosso.
      Basta, m’abbuttò.
      Mi piacerebbe che molti facessero così e agissero.

    16. Giuanni il rapporto 1 a 235 comprende anche le ultime stabilizzazioni dei 5700 PIP alla Regione? Lo schifo mi viene pensando che gente come Lumia, Cracolici, Finocchiaro niente hanno da dire sulla situazione politica siciliana, avallano il governo Lombardo e quindi sono corresponsabili dello sfascio di cui parli. Hai sentito Renzi dalla Annunziata ieri? Bisogna rottamare, per prima i notabili del PD (ieri nalla trasmissione ho scoperto che la Finocchiaro è al Parlamento dal 1987: ma per fare che?). Dove è il Renzi palermitano? Lupara bianca fù …. colpevoli?

    17. e ricordiamoci che la cara Finocchiaro alle ultime elezioni era candidata sia in Sicilia sia in Emilia Romagna…per non rischiare di rimanere fuori…e questi sarebbero l’alternativa ai buffoni che ci governano?

    18. Q.20 ….. veramente rimango allibito, senza parole, in Emilia????. Aggiungo che ne ha avuto anche per Vendola, in maniera più velata stavolta dicendo: Vendola ….. ma ha 60 anni. Bravo Renzi, bravo veramente. E c’era uno del gruppo Prodi, che straparlava. Diceva che era ritornato sulla scena politica Sircana, il segretario di Prodi (quello delle foto mentre andava a viados) e Renzi che era piegato dalle risate, anche se poi non lo hanno più inquadrato. RENZI si interesserà delle vicende siciliane?

    19. Seguo volentieri la sua trasmissione , ma questa volta Lei purtroppo ha rappresentato la categoria dei Concessionari demaniali come se tutti potessero “vedersi rappresentati” da MONDELLO I.B-Palermo ed il Tuiga di Forte dei Marmi. Grandissimo errore cara Signora. Si faccia rilasciare dal Sindacato Balneari la situazione media dove una spiaggia non supera i 1500 mq, da lavoro a 4/5 famiglie che devono poi integrare il reddito ricavato , con altre attività nella stagione invernale. Di ricavi da almeno un milione di € si potrebbe parlare dopo diverse generazioni di lavoro;il Canone demaniale va valutato con altre incombenze che sono : la spiaggia da curare 12 mesi all’anno ; mareggiate e sinistrosità meteorologica a completo carico del concessionario , ICI a carico, IVA 20% mentre la categoria turismo paga 10% ; mi fermo per non dilungarmi troppo, ma volendo affermare che l’informazione corretta è figlia della conoscenza almeno sufficiente del tema trattato, situazione che non riconosco davvero in quanto da Lei mostrato ed affermato. Una spiaggia in concessione è costata a noi, persone normali, almeno i risparmi di una vita ed ora, dopo che lo Stato Italiano non ha risposto alla richiesta di informazione di Bruxell per segnalare le attività tipiche del territorio , ci troviamo la spada di Damocle della cancellazione di una professionalità maturata in decenni di lavoro e dell’esproprio di un patrimonio investito per la nominatività della concessione prima e poi per la manutenzione ed il miglioramento delle attrezzature .In questa Italia, politica ed informazione devono rimanere vicino alla base , ma io continuo a vedere una situazione veramente scollata tra problemi reali ed il racconto che se ne fa.Sono a Sua completa disposizione per un approfondimento ; grazie se lo vorrà produrre.

    20. La pubblicità sulla divisa è INACCETABILE. Mai vista una cosa simile.

    21. @ Simona non devi prendertela con i Vigili che eseguono disposizioni di servizio ma eventualmente con chi ha autorizzato l’uso di questo vestiario.
      Comunque ti voglio fare una domanda , secondo te è l’abito che fa il monaco?

    Lascia un commento (policy dei commenti)