domenica 20 ago
  • Luminarie in arrivo grazie alla Camera di Commercio e ad AMG Gas

    Le luminarie per le festività natalizie saranno presto collocate in città grazie alla sinergia fra Camera di Commercio, AMG Gas e Amministrazione Comunale.

    L’illuminazione riguarderà via Ruggero Settimo lungo la via Maqueda e poi corso Vittorio Emanuele all’angolo con via Roma e fino all’incrocio con via Emerico Amari, oltre all’asse via Libertà, dalla Statua a piazza Politeama, e alle tre isole pedonali di via Principe di Belmonte, via generale Magliocco e piazzetta Bagnasco.

    Gli alberi di Natale sono due, a piazza Politeama e allo Zen.

    Palermo
  • 11 commenti a “Luminarie in arrivo grazie alla Camera di Commercio e ad AMG Gas”

    1. Normalmente una casa si addobba affinchè sia pronta per l’ 8 dicembre.
      Il tempo che finiscono di montarle le feste sono finite e si devono togliere.
      A questo punto era meglio non iniziare il lavoro.

    2. non vedo l’ora di andare allo zen per vedere l’albero.

    3. Io apro una piccola parentesi e mi domando: Bella la scalinata del massimo con le piante rosse. Ma cavolo, si può evitare di attorcigliare le colonne del suddetto teatro con metri e metri di filo e lampadine? Sembra che le colonne vengano strangolate più che addobbate!

    4. “Albero di Natale” al Politeama???? -.-

    5. PS: il Massimo è (come ogni anno) splendido. A mio avviso ovviamente..

    6. Meglio tardi che mai…
      La Cittàsenza luci di Natale è tristissima, fatta eccezione per il Teatro Massimo che trovo fantastico!

    7. Sarà tutto pronto per la befana!
      A parte gli scherzi, meglio tardi che mai, una città senza addobbi è una città triste!

    8. l’albero del politeama è piccolo, ma mi piace
      chi l’ha detto che big is beautiful? gli americani. ah, bè…allora,,,

    9. l’albero, anzi gli alberi, sono stati donati (li dovevano abbattere comunque)…….le palline le donano i bambini delle scuole….e l’amministrazione cosa mette???? bohhhhhh!!!!!

    10. …le luminarie??? E il riscaldamento nelle scuole??? Che tristezza in una città normale e amministrata da competenti di questi due argomenti nemmeno se ne dovrebbe discutere…

    11. In una scuola media un ragazzino l’altro ieri se n’è tornato a casa perché tremava per il freddo, i riscaldamenti delle scuole sono spenti … questi quì pensano alle luminarie … e poi dicono che non si deve fare la lotta di classe 😀

    Lascia un commento (policy dei commenti)