sabato 26 mag
  • Lombardo e Cosa nostra in alcuni cable di WikiLeaks

    Nuovi cable diplomatici pubblicati da WikiLeaks parlano del presidente della Regione Raffaele Lombardo e di Cosa nostra.

    Raffaele Lombardo

    Di Lombardo il console generale J. Patrick Truhn scrive che «ha poco tempo per i funzionari stranieri» e che avrebbe rifiutato di «ricevere sia l’ambasciatore Ronald Spogli che il personale diplomatico di Palermo». Ancora si parla del fatto che «ha bloccato senza seri motivi» a causa del “teatrino” (grandstanding nel testo) della politica le trivellazioni della texana Panther Eureka Gas a Ragusa e le installazioni delle antenne del sistema di comunicazione satellitare della marina statunitense nei pressi di Niscemi.

    Lombardo ha dichiarato: «Le pur rispettabili analisi contenute nei cablogrammi pubblicati da WikiLeaks sono oggettivamente datate e si mostrano superate dai fatti. Sono certo che oggi la diplomazia statunitense scriverebbe cose diverse».

    Si parla anche di Cosa nostra con un giudizio impietoso: «Anche se le associazioni imprenditoriali, i gruppi di cittadini e la Chiesa, almeno in alcune aree, stanno dimostrando promettente impegno nella lotta alla criminalità organizzata, lo stesso non si può dire dei politici italiani, in particolare a livello nazionale».

    Sul Ponte di Messina Truhn scriveva: «Servirà a poco senza massicci investimenti in strade e infrastrutture in Sicilia e Calabria. E la mafia potrebbe essere la prima beneficiaria di questa opera, di cui si parla da decenni. Il Ponte potrebbe essere una miniera d’oro per la criminalità».

    Sicilia
  • 3 commenti a “Lombardo e Cosa nostra in alcuni cable di WikiLeaks”

    1. ma come wikie ad accedere a tutte queste informazioni?
      parlo anche dei video del esercito americato

    2. Il Ponte potrebbe essere una miniera d’oro per la criminalità?

    3. ahahahahahahah…..mi fa ridere questo articolo…… questa è la prova che tutti sanno in Italia e anche all’estero…..ma non c’è nessuno che fa niente ….. compreso me ovviamente…..perchè?

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.