lunedì 21 mag
  • 9 commenti a “Stefania Petyx (Striscia la notizia): “È tempo di saldi””

    1. ah ah grande Stefania, ormai ha appuntamento fisso con quello di fronte piazza San Domenico!

    2. …i furbetti non imparano mai, anche per questo la gente si rivolge sempre più ai negozi monomarca almeno i prezzi sono quasi sempre imposti e non si può imbrogiiare….

    3. @danila!!!!
      hai ragione almeno nei negozi monomarca sono super ricaricati dall’inizio e problemi non ne hanno visto che comprate un articolo che uguale gia costerebbe la metà tutto l’anno!!!!!
      io ho un negozio che non è monomarca eppure puntualmente ricevo dai miei clienti di anno in anno attestati di stima e rispetto proprio per la mia correttezza commerciale, ma questo lascia il tempo che trova visto tutti gli imbrogli fatti da tutti gli altri!!!

    4. @giacomo
      nel tuo negozio esponi cartellini dei prezzi scritti a mano oppure lasci attaccata la vecchia etichetta stampata con il vecchio prezzo stampato e accanto aggiunti la nuova etichetta stampata con il nuovo prezzo stampato?

    5. Anche io mi fido soltanto dei franchising. Saranno anche ricaricati all’origine ma almeno non imbrogliano con la scusa dei saldi! Non compro mai nei negozi in cui il prezzo originario è scritto a mano.

    6. @giacomo.
      ci sarà sicuramente chi lavora onestamente, ma non si può negare il fatto che in centro, via roma in particolare, la maggior parte dei commercianti non lasciano il prezzo originale del capo, ma lo scarabocchiano su un cartellino e poi lo espongono…
      Sul fatto che i prezzi dei monomarca siano rincarati all’origine, può anche essere, ma è una tua scelta comprare o no un capo, basta che il saldo sia vero, non fittizzio come il video dimostra..

    7. @tutti etichette stampate a settembre attaccate all’arrivo dei capi e mai staccate e/o modificate in base alla vendita del capo!!!
      cliccate sul mio nick aprite il sito internet della ditta dopodicchè venite a vedere con i vostri occhi sono pronto alla sfida!! ;O))

    8. @giacomo
      bravo questo ti fa onore, se veramente lavori così verrò a comprare anche da te.
      A che ci siamo ti chiedo, ma perchè voi commercianti onesti non vi coalizzate contro i truffaldini? perchè non richiedete quantomeno che si facciano controlli? perchè non sensibilizzate la gente nei vostri negozi scrivendo a caratteri cubitali “come vedete non vi prendiamo in giro con i prezzi scritti a mano”?

    9. @freddie non è facile sensibilizzare la gente, credimi! te lo dice anche il fatto che comunque un servizio fatto a canale 5 comunque non ha di fatto aperto gli occhi a nessuno anzi ti dirò che purtroppo la gente fa di tutta l’erba un fascio e a fare un unico calderone e buttare dentro anche quelli(come me,e altri) che si comportano onestamente ci sta poco!!!!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.