giovedì 21 set
  • Cuffaro in Cassazione: “Nessuna prova di favoreggiamento”

    Salvatore Cuffaro

    La procura generale della Corte di Cassazione ha chiesto la riduzione della pena per il senatore ed ex presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro nel processo per le “talpe” alla Dda di Palermo. Non ci sarebbe prova di aver voluto favorire il sodalizio mafioso. Si prescriverebbe l’accusa di aver favorito il boss Guttadauro e rimarrebbe in piedi solo l’accusa di favoreggiamento semplice del manager della sanità Aiello, episodio che potrebbe prescriversi nel prossimo mese di aprile.

    In primo grado l’aggravante del favoreggiamento era stata negata e la pena era di cinque anni. In secondo grado la pena era stata innalzata a sette anni.

    AGGIORNAMENTO: la sentenza è stata rimandata a domattina.

    Palermo, Sicilia
  • 30 commenti a “Cuffaro in Cassazione: “Nessuna prova di favoreggiamento””

    1. Un impegno concreto: un buon cannolo anche per te!

    2. occhio al titolo:
      “Nessuna prova di favoreggiamento ALLA MAFIA”
      il favoreggiamento per il pg della cassazione c’è stato tutto

    3. vuoi vedere che adesso tutti i giudici hanno torto e u zu vasavasa ne esce pulito ovviamente con tutti i procesi pagati con i soldi pubblici? se non e’ mafia questa? vedremo

    4. speriamo che berlusconi vada a casa cosi’ che a questa gente che spera in lui e nelle sue manovre contro la magistratura al fine di salvare il proprio sedere i progetti gli vadano a mare.

    5. @Carlo:
      wow! E’ sempre colpa di Berlusconi! In quale parte della sentenza ti pare di avere visto un aiuto da parte di Berlusconi?

    6. Che colpo di cu*lo!

    7. Mi riesce difficile capire come sia possibile condannare qualcuno per favoreggiamento mafioso, stando così le cose.
      Nel senso che se favorisco un mafioso non è sufficiente a provare che stia favorendo la mafia in quanto organizzazione.
      Per cui se favorisco singoli personaggi dichiarati mafiosi e condannati per mafia non significa che stia favorendo la MAFIA in quanto tale.
      E allora che dovrei fare per favorire l’organizzazione?
      Un bonifico intestato alla MAFIA inc?
      Emettere un provvedimento di “struttura accreditata” presso la Regione Sicilia per la Clinica della MAFIA invece che per la Clinica del dott. Aiello?
      Se non interagendo coi singoli individui, COME CASPITA si favorisce la MAFIA in quanto organizzazione?

    8. e invece, è appena stata resa pubblica la sentenza, se l’è presa nel ruby lo stesso!
      CUFFARO E’ MAFIOSO
      lo dice la CAS-SAZ-ZIO-NE!!!!!!

    9. VIVA LA MAGISTRATURA e VIVA L’ITALIA LIBERA. ADESSO LA MAGISTRATURA FACCIA GIUSTIZIA DA BERLUSCONI A TUTTI I POLITICI CORROTTI E CONCUSSI D’ITALIA.

    10. cannuoli pi tutti!!!

    11. finalmente
      sono felicissimo che il Senatore della Repubblica
      Salvatore Cuffaro..finalmente ha la possibilita` di andare in Carcere..e pagare per le sue scivolate politiche..rendere conto degli intrallazzi..
      e dei danni di questi intrallazzi che piangiamo ogni giorno..

      grazie ai magistrati e alle forze di polizia..finalmente un po` di Verita`..
      GRAZIE!!!!

    12. rosalio, urge AGGIORMAMENTO 2: sentenza confermata.
      Cuffaro è mafioso!!!

    13. adesso allora tocca a:
      Fausto Fagone (PID)
      Michele Cimino
      Franco Mineo
      Raffaele Lombardo
      e l’elenco contunua…………….

    14. SI. Ma ngaliara quannu cci trasi?
      Oppure è prevista la carica di presidente della camera dei deputati del similpaeseitalia?
      Essendo la carica di presidente del senato dello stesso similpaese opportunamente occupata; sigillata, inchiodata… mancu chi bbummi… cur…ti ri patri 😀
      Gli ita,lieni hanno i politici che si meritano.

    15. Cuffaro dopo la sentenze si sta andando a costituire
      http://www.gds.it/gds/sezioni/cronache/dettaglio/articolo/gdsid/144133/

      IN GALERA!!!!

    16. in galera chissà, ma le dimissioni sicuro…ora ne avrà di tempo per pregare!!! 🙂

    17. la carica di senatore (puahh!!!) decade automaticamente.
      è un individuo pericoloso per la comunità

    18. Signori, permettetemi di dire che in tutto questo l’on Cuffaro merita un riconoscimento ,perche’ almeno non ha fuggito le aule dei tribunali,ne’ si e’ sottratto con mille sotterfugi al giudizio come il nostro presidente mandrillo Berlusconi.

    19. “LA MAFIA FA SCHIFO”
      …ma TOTO’ CUFFARO
      mancu cugghiunìa!
      http://www.comunicati.net/allegati/6646/LA%20MAFIA%20FA%20SCHIFO%20-%202005.jpg

    20. ma il cardinale romeo non può rinchiuderlo in convento???cuffaro ha il faccione di un pretone.

    21. La genialità di folklochierico. Ci mancava. Riesce a chiamarlo onorevole, e anche in una situazione simile riesce a trovarci un motivo di vanto per il condannato. La tua “follia” (filosofica, non malattia, bada bene), folklochierico, non fa parte di questo mondo. Appunto…

    22. P.S. non ha solo il faccione del parrino…

    23. 🙂

    24. O se preferisci: la tua “follia” non è di questo mondo 😀
      Chi lo diceva?
      “voglio una follia, ma che non sia di questo mondo”.

    25. @Gigi
      pardon ,Ti rammento domani ore 9 (tutta la mattina)cine Imperia Forum di alcuni Movimenti e asscociazioni cittadine.Utile per farsi un’idea e vedere di trovare un’alternativa a questi che fortunatamente,spero,man mano finiranno in galera.
      Ciao a tutti

    26. Ti ringrazio. Ma a Palermo ci vengo in media ogni due mesi. Per il momento non ci sono. Tra due settimane… se verro’, anche anche se fai l’anonimo, solo “naschiando” (come i miei cani) capirò dove sei e chi sei 😀 non aprire bocca durante il meeting se non vuoi essere riconosciuto 😀

    27. ..parlando non metto virgole ne’ punteggiatura 🙂

    28. la punteggiatura, si, ma il linguaggio… si riconoscerebbe alla prima frase che diresti 😀

    29. … comunque ho scritto “naschiare” (come i miei cani). Fine dell’OT, comincia il secondo tempo.

    30. Vi invito a rimanere in tema e a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)