mercoledì 18 ott
  • C’è futuro a Palermo, nessuna trattativa con Cammarata!

    Palermo è una città con tante emergenze, tanti punti irrisolti. E allo stesso tempo non ha più una classe dirigente in grado di affrontare tali criticità. Non sono le solite parole da “opposizione”: purtroppo ormai è un dato di fatto. Per tutta la settimana, ad esempio, al Comune di Palermo non ci saranno Consigli comunali. È stata infatti rifiutata la richiesta, avanzata da Italia dei Valori, di convocare un Consiglio per questo mercoledì, per discutere di due temi che ritengo importanti per la città, ovvero la questione della Tarsu alle associazioni di volontariato e la gestione dell’acqua, in vista della Conferenza dei sindaci che si terrà venerdì 11 febbraio.

    Ancora una volta questa Amministrazione dimostra di non voler governare la città. Come si può infatti pensare di fronteggiare le emergenze se neanche viene consentito che se ne discuta? Mi trovo costretto, anche in questo caso, a prendere le distanze da questa classe dirigente che non si vuole più occupare dei propri cittadini. Come se non bastasse l’assenza dei consiglieri della maggioranza e i continui Consigli andati a vuoto, ora si evita persino di convocarli. E non è neanche la prima volta che accade una cosa del genere, quando in realtà di cose da discutere ce ne sono davvero tante.

    Aprire un tavolo di crisi significa discutere di problematiche reali con l’obiettivo di trovare soluzioni efficaci ed efficienti. Io non posso pensare di sedermi ad un tavolo quando i miei interlocutori hanno dimostrato in più di un’occasione di essere inaffidabili e poco credibili. Palermo ha bisogno di un cambiamento radicale, di una nuova classe dirigente che abbia realmente a cuore i problemi di questa città e che anteponga sempre gli interessi dei cittadini ai propri.

    Questa maggioranza ha lasciato deserti persino i tavoli sindacali in cui si sarebbe dovuto discutere del futuro di alcune aziende, del futuro di centinaia di lavoratori.

    Manca poco più di un anno alla fine del mandato, anche se credo che l’assenza e la mancata volontà di governare siano un chiaro segno di resa. Non c’è un solo gesto compiuto da questa amministrazione che mi abbia fatto pensare ad un cambio di rotta. Non riesco ad immaginare che proprio alla fine la Giunta stia rinsavendo. Preferirei piuttosto un periodo di commissariamento in attesa di nuove elezioni, in modo da permettere ai cittadini di scegliere i propri rappresentanti, alla luce di questi nove anni di governo.

    In molti hanno già tracciato un bilancio: associazioni di volontariato, forze sindacali e rappresentanti di categoria concordano nel definire questa amministrazione come la peggiore di tutti i tempi. Hanno perso la fiducia e adesso non vogliono perdere altro tempo dietro ad altre promesse che non verranno mantenute, impegni che non verranno rispettati, aspettative che non verranno ricompensate.

    Quello che Palermo si merita, che noi palermitani ci meritiamo, è un po’ di chiarezza e rispetto. Ora bisogna rimboccarsi le maniche e pesare al futuro, costruirlo insieme con discussioni pubbliche forti e trasparenti, con un’attività politica fatta per il bene della città.

    Noi continueremo a fare opposizione a questa amministrazione e a lavorare per la costruzione del nostro futuro con proposte e scelte condivise con chi ha realmente a cuore i problemi di Palermo e non con chi ha seguito soltanto i propri interessi personali.

    Ospiti
  • 160 commenti a “C’è futuro a Palermo, nessuna trattativa con Cammarata!”

    1. ma è vero che berlusconi dopo il suo mandato si candiderà a sindaco di Palermo appoggiato da Ferrandelli?!?

    2. Finalmente un politico con delle idee chiare. Grande Ferrandelli

    3. Dopo il nulla di Cammarata il qualunquismo di Ferrandelli..povera città!!!

    4. Troppo testo, troppo lungo. Alla terza riga mi sono annoiato.
      Ci vuole assai a scrivere serio?

    5. Certo, se questa è l’opposizione a Cammarata, allora meglio il sindaco. Almeno quello che dice Diego si capisce. Ma che vuole dire Ferrandelli? Secondo me non ha problemi di sopravvivenza. Ha lo stipendio da consigliere comunale e quello della banca per cui lavora. Buona fortuna Italia dei Lavori ( e non dei valori)

    6. questo qui prima o poi lo schifiano tutti.

    7. “la costruzione del nostro futuro”. Mi sembra che in tutto questo bla bla onanistico, Ferrandelli una cosa sincera l’abbia detta..Solo che ha usato il plurale maiestatis…

    8. Consigliere Ferrandelli,egregio ,a questo punto di tale e tanta ignobile cattiva figura,per le stesse ragioni che Lei adduce ,SI DIMETTA ,provi a convincere i suoi colleghi dell’opposizione a fare altrettanto ,e’ l’unica maniera(a parte l’occupazione ad oltranza dell’aula consiliare in modo contrario)per dare un segno di vita.Altrimenti ci risparmi i piagnistei di questa opposizione inconsistente politicamente e soprattutto culturalmente.Grazie.

    9. A PALERMO NON C’E’ NE FUTURO NE SPERANZA……..

    10. carlo, si scrive “né” e non “ne”… per questo non c’è speranza

    11. la verità è che questa città si deve ricominciare da capo… (e da alcuni cittadini a sentire certi commenti); “sordi” e “qualunquisti” proprio loro!!

    12. Bla Bla Bla e quale opposizione???????Forse il signor Ferrandelli si prepara alla campagna elettorale???La gente non è stupida, parole astratte senza fare il benchè minimo riferimento a fatti concreti…del resto è il tipico atteggiamento della sinistra: dissacratorio e mai propositivo

    13. Magda a te o “tè” la speranza, se o “sè” ti canditi ti voto…………..

    14. Io ho letto il testo e devo ammettere che mi è piaciuto. Semplice, senza fronzoli, dritto al punto. Oggi al tg hanno detto che i siciliani sono i più analfabeti d’Italia…. cosa non avete capito del testo? Non mi sembra un testo qualunquista (se date a questa parola lo stesso significato che do io). Fa una denuncia con tanto di fatti: questa amministrazione non lavora e non fa lavorare. Dice come la pensa….. qual è il problema? vuole creare qualcosa a Palermo? che ben venga….. non ci piangiamo addosso, anzi incoraggiamo chi ha voglia di fare. Non sempre è un male, per come la vedo io….. sempre meglio di chi preferisce poltrire e prendersi lo stipendio a vuoto.

    15. aspetto una proposta da ferrandelli. è facile dire di “no”. cosa vuole fare lui? progetti!!!

    16. Ho letto il testo e poi i commenti e mi è venuta in mente solo una cosa…. oh ma noi palermitani non sappiamo fare altro che criticare!! proprio è nella nostra indole! uno non può dire, fare, baciare, lettera o testamento… no, questa è un’altra cosa…. dicevo: uno non può dire, fare, pensare una cosa che tutti lì ad attaccare con stereotipi a frasi fatte ancora più rifatte se dette così tanto per dire.
      Magda scrive: “Certo, se questa è l’opposizione a Cammarata, allora meglio il sindaco”. Rabbrividisco… una cosa del genere credevo che non l’avrei mai letta!
      Caterina scrive: “Forse il signor Ferrandelli si prepara alla campagna elettorale???La gente non è stupida, parole astratte senza fare il benchè minimo riferimento a fatti concreti…del resto è il tipico atteggiamento della sinistra: dissacratorio e mai propositivo” Parole astratte? mi pare che di astratto non ci sia niente a partire dai fatti denunciati. Poi non mi pare ci sia una cmpagna elettorale in corso e quindi a che pro uscire con decaloghi e manifesti vari? la gente (almeno non tutta) non è stupida – qui ti do ragione – mi pare che sia solo un post in un blog, un’analisi dello status quo… ma potrei averci visto male io. Anche se ne dubito.
      Prendiamo la vita più serenamente e agiamo invece di criticare e basta con il solito qualunquismo dissacrante e fine a se stesso…

    17. non conosco Ferrandelli personalmente ma da quel che leggo e vedo ha le idee abbastanza chiare e se ha un programma credo che lo comunicherà a tempo debito. Ora a che servirebbe????? è come se uno dice farei, vorrei, ma non può fare perchè c’è un’altra maggioranza. E’ troppo facile parlare e lanciare programmi… se volete lo faccio pure io e metto dentro tutto quello che volete voi! tanto per quel che vale…

    18. io so che Palermo è proprio ridotta male (lo vedo non c’è bisogno che qualcuno me lo dica) e che forse così in basso non ci eravamo mai arrivati… ovviamente come me, molti miei amici, avvertono l’esigenza forte di un cambiamento… che sia arrivato il momento? Io li manderei tutti a casa e poi alle prossime elezioni voterei qualcuno che almeno qualche cosa l’ha fatta e ci ha creduto sul serio…
      ps: fabrizio ho seguito la vicenda del teatro Politeama e nonostante viva a Palermo non immaginavo fosse ridotto così… e cosa sta facendo l’amministrazione? non c’è bisogno che mi rispondi, lo vedo. Niente!
      pps: per quel che può servire se ti dovessi ricandidare io ti voterei. Solo solo per il coraggio che hai di metterti sempre in discussione e di non dire mai “io la penso così e faccio così”. Mi piace il tuo modo di rivolgerti alla gente…

    19. Il consigliere Ferrandelli ,giovane di belle speranze dell’IDV, ha ampiamente dimostrato in questi anni di non aver saputo creare un fronte unitario con il resto dell’opposizione ,unica scusante,si deve riconoscere, per colpe non solo sue.Ha saputo e ha potuto soltanto limitarsi a denunce piu’ o meno ascoltate.MA e’ colpevole politicamente e culturalmente ,insieme al resto dell’opposizione,di non aver saputo trarre le fila di un discorso ormai distrutto e irrecuperabile.Se l’aula grande consiliare non ha mai funzionato ,le commissioni lo hanno sempre fatto(per i bei gettoni di presenza!!!)persino al 31 dicembre.Un vero consigliere di opposizione in questi casi invece deve ritirarsi in Aventino , dovrebbe diventare punto di riferimento per tutti i cittadini che vengono presi puntualmente quotidianamente in giro,mentre in citta’ tutto e’ bloccato(a partire dai riscaldamenti nelle scuole per finire ai servizi per anziani e disabili).Non abbiamo bisogno ,noi palermitani,di ulteriori denunce!,quel peggio che e’ rimasto lo abbiamo ogni giorno tutti sotto gli occhi e il nostro naso!.Suona persino offensivo “denunciarlo”!.MA le pare che abbiamo i paraocchi ?Se il cammaratismo berlusconide ha vinto e’ anche e soprattutto perche’ l’opposizione tradizionale e la sedicente nuova hanno sgarrato clamorosamente mostrando di non possedere stoffa e soprattutto dignita’ e coraggio.Rinnovo l’invito :se ha un briciolo di dignita’(come credo) e di coraggio ,si dimetta.Farebbe piu’ notizia e scandalo di qualsiasi altra iniziativa di stanca e flaccida opposizione.LAsci prima del tempo questa barca sfasciata ormai irredimibile.Solo cosi’ al prossimo turno elettorale potrebbe aspirare a poter essere rieletto ,mostrando coraggio e credibilita’.Scenda dal carro,caro Ferrandelli.Nessuno di questi indegni che Lei ora incontra al Palazzo ricevera’il consenso dai cittadini ne’ avra’ l’onore di rimettere li’ mai piu’ piede .(da amministratore)

    20. Non credo che le dimissioni siano la risposta… è vero che in amore vince chi fugge, ma lasciare adesso per me sarebbe una sorta di arresa. mi sentirei tradito. Invece di affrontare le cose scappa? Io credo che a dimettersi dovrebbe essere solo il sindaco, ma non lo farà finchè non avrà assicurazioni da Roma. Ma uno a Palermo che deve fare? Se non fa niente, perchè non fa niente, se denuncia, perchè denuncia, di fare non se ne parla perche (non lo sapevo) ma ora pare che neanche i consigli vengano fatti…. ma veramente spero che questo governo cada per il nostro bene. Io sono per le denunce sempre e comunque. Meglio dirle le cose che non vanno e affrontarle, piuttosto che fare finta che non esistano o peggio mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi!

    21. io voto Faraone.

    22. @ magda: ma va? non si era capito sai… 😉

    23. Una risposta POLITICA e Culturale sono le dimissioni.Valgono molto di piu’ li’ dove non c’e’ piu’ margine d’azione e mostrano vivamente alla cittadinanza l’infimo grado di rispetto per la cittadinanza che hanno raggiunto questi consiglieri palermitani,pronti solo a far coorte intorno a Cammarata (quelli della maggioranza) e quelli dell’opposizione dediti solo a onorare col calore del deretano le proprie poltrone senza alcuna efficacia.

    24. Vorrei tanto che gli autori di tutti questi commenti così critici portassero dei fatti…
      – le dimissioni di un solo consigliere a cosa porterebbero? A mio avviso non sarebbero neanche un segnale così forte, verrebbero praticamente ignorate…
      Più volte si sono proposte le dimissioni per l’intero consiglio comunale (e la cosa sarebbe ben diversa), ma, ovviamente, la maggioranza non si è mai avuta!!
      Fabrizio, però è sempre stato a favore dello scioglimento!!!

      – Le dimissioni, poi, lascerebbero ancora più margine di manovra alla maggioranza che in questi anni è stata tenuta praticamente “sotto assedio” da Fabrizio e dal gruppo IdV…cosa altro si può chiedere ad un gruppo di opposizione?!?
      Anche qui inviterei a parlare con dati alla mano: presenze ai consigli, interrograzioni, mozioni…

      – Per chi parla di critiche sterili e non propositive, poi, ma avete un’idea dell’attività di Fabrizio in consiglio?
      Su due piedi mi vengono in mente la mozione sui beni confiscati alla mafia, la strenua lotta contro l’aumento della TARSU e le proposte alternative, le proposte per la GESIP, la proposta di un regolamento per le attività culturali…

      Ancora: cosa si può chiedere di più ad un gruppo di opposizione?

      E denunciare, per iscritto e lucidamente, non è il primo passo per un progetto chiaro per il futuro?

    25. A me sembra che il messaggio sia chiarissimo, concordo con Laura e Gigi nel pensare che a volte davvero, ai palermitani resta solo da criticare.
      Credo che un consigliere da solo non può salvare una città, ma se solo fosse possibile Ferrandelli è l’unico che ci sta provando.
      combatte le vergogne del nostro comune giorno dopo giorno e non è mai stato a guardare o al caldo della sua poltrona o del suo stipendio…
      Questo comunicato mi sembra chiarissimo, credo che sia arrivato il momento per palermo di svegliarsi e di trovare di nuovo la voglia di pretendere un futuro!

    26. Vai avanti Fabrizio, vai così 🙂

    27. solo un pazzo può dissentire da Ferrandelli quando scrive che “Palermo è una città con tante emergenze, tanti punti irrisolti” ma, con lucida amarezza e con cognizione di causa mi sento di poter affermare che quello che manca a questa città non è una classe dirigente in grado di affrontare tali criticità, ma una classe politica in grado di farlo. Conosco bene la classe politica cittadina, di maggioranza come di opposizione e, sinceramente, oltre a non vedere molte differenze nei due schieramenti, non vedo alcuna capacità politica, di programmazione, di prospettiva. Vedo solo tanti uomini e donne fieri di essere al potere e di potersi cullare dei vantaggi che questa condizione comporta, di poter creare le proprie reti clientelari, senza alcun programma politico serio per questa città. Ho detto programma politico serio, non il sobillare le masse in cerca ora di una casa, ora di un contributo…..
      la politica non è questa! la politica è lavorare al servizio della città, progettare la crescita della città, sacrificare, anche, se occorre, la propria tasca e i propri guadagni, ricordandosi che è sempre più facile apparire buoni e benefattori piuttosto che essere equi e giusti.
      Al consigliere Ferrandelli, cui riconosco, tuttavia, ancora qualche barlume di impegno civile, chiederei proprio questo impegno in luogo del facile qualunquismo che chiunque, anche senza percepire un’indennità da consigliere comunale, può fare.

    28. Magda parlavi di questo? http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/stella-consiglieri-assunti-da-comune-stipendi-gettoni_91804832-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml
      Ho chiesto spiegazioni a ferrandelli almeno dieci volte. O non risponde e svia, o vengono a commentare i suoi fans ad attaccare e offendere; ce ne fosse uno che sa usare argomenti!
      Gente senza arte né parte che si improvvisano politici ed hanno affossato la Sicilia. Nessuno di loro è capace – non avendone nessuna conoscenza – di affrontare i temi fondamentali – produzione, creazione di lavoro e ricchezza reali, infrastrutture a livello del mondo globalizzato, servizi moderni, etc. -; conoscono solo le piccolezze superficiali, il bricolage per giustificare le loro inutili presenze.
      MANAGERS? 😀 ah ah ah ah ah, cosa sono?
      Di cosa parlano?

    29. Ferrandelli ha fatto tutto ciò che all’interno di questa amministrazione era possibile fare di buono e sensato. Ferrandelli e l’idv realizzano ciò che il sindaco e la sua maggioranza non hanno interesse a fare ed è proprio per questo che è necessario mandare questi ultimi a casa, per lasciare spazio a chi vuole fare. A chi ha a cuore il bene della città. Ci si è resi conto che continuare a temporeggiare aspettando le elezioni non può che comportare ulteriori danni e disastri x la nostra bella città.
      È finito il tempo in cui era possibile sostituirsi a questa maggioranza colmando la sua assenza ,adesso è necessario un passo in più, tutti insieme.
      Grande Ferrandelli! Sei il futuro x Palermo

    30. Io lo vedrei meglio al festival di San Remo come sosia di Bobby Solo 😀

    31. Grande Fabrizio!!! la mia stima nei tuoi confronti cresce ogni giorno di più! ottima analisi… complimenti. Un quadro chiaro ed efficace della situazione. Haimè hai ragione in pieno! Continua a lottare anche per noi!

    32. Molte polemiche, nessuna delle quali con un fine cotruttivo.
      Ferrandelli e’ un giovane attivo(ce ne sono altri ma non sono molti); attaccare proprio lui perche’ “si espone” e’ ingiusto.
      Speriamo i Palermitani decidano di avere un ruolo attivo in politica e che da parte dei politici glielo si permetta.

    33. oggi Ferrandelli scrive su Rosalio
      oggi anche Faraone scrive su Rosalio.
      Rosalio ospita i pareri separati in 2 post di 2 consiglieri comunali.
      I loro rispettivi siti web non se li calcola nessuno, e i consiglieri per un po di dignitosa visibilità in un periodo che si prepara pian pianino a diventare pre elettorale, cominciano ad affinare le loro armi comunicative. Si cominciano ad allenare e la concorrenza comunicativa entra nel vivo.
      Ne leggeremo delle belle.
      La classe dirigente attuale (ma per classe dirigente intendi i dirigenti comunali, gli assessori, i politici dei partiti e quindi chi nomi e cognomi, chi ?) dovrebbe sparire insieme alla retorica e alla propaganda politica, ormai vecchie consuetudini che vengono perpetrate senza fine, al di la del rigetto di molti blogger come si può leggere in molti di questi commenti.
      Capisco che qualche voto viene anche racimolato anche questi post (viva Ferrandelli, hasta la victoria siempre), buon per lui e per Faraone nel post dei sui 10 comandamenti di oggi.
      Se sono felici così, con questi loro post con questi loro comunicati, con queste loro proposte che a realizzarle non si saprebbe da dove cominiciare, ma a scrivere è facile non costa niente e un minimo di audience lo fa sempre.
      “bisogna rimboccarsi le maniche e pesare al futuro, costruirlo insieme con discussioni pubbliche forti e trasparenti, con un’attività politica fatta per il bene della città” Slogan politici, come li faceva una volta pure Andreotti. Ogni giorno è quello buono per rimboccarsi le maniche, 2 anni fa 3 anni fa 4 anni fa, sempre.

      saranno pure riconfermati consiglieri, buon per loro, ma questa città deve ancora conoscere gli individui che la porteranno fuori dalla situazione in cui oggi versa. Forse dovranno ancora nascere, forse sono nati, sono tra noi ma loro non sanno ancora che sono le persone giuste per guidare questa città come mai è stata guidata fino ad ora.

    34. Io so solo che Fabrizio è in CAMPO quando c’è da fare OPPOSIZIONE, quando bisogna ascoltare la gente, quando si sposa una giusta causa, quando si denuncia un amministrazione fantasma come quella che ci sta governando,e non lo fa solo scrivendo un discorso chiarissimo su un blog, lo fa con i CON I FATTI!!… e voi pseudoCITTADINI…. dove siete quando c’è da manifestare, quando c’è da denunciare??? è facile puntare il dito contro chi si espone ogni giorno… mentre chi vive barricato dentro grandi aule comunali continua a farsi i cazzi suoi…. indisturbato!!!

    35. MMMMMM ma quanto pessimismo! io qualcosa della lettera di ferrandelli l’ho capita…
      mi chiedo voi criticoni etc perche nn ve la prendete con gli altri consiglieri che neanche si lamentano del fatto che il consiglio comunale non ci sarà, e che magari rimangono a letto a dormire come in perenne vacanza mentre voi alle 07’30 siete già in autobus nella 101 con 2341325432 persone nel traffico di palermo..
      e per la tizia che vota faraone @magda…
      Trovare un compromesso con questa amministrazione non si chiama cambiamento, si chiama interessi.

      c’è futuro, siate ottimisti, tutto sta per cambiare.
      Davvero.

    36. caro phantomas, sia ferrandelli che faraone hanno sempre scritto su rosalio..vatti a fare un po di storia!
      tutti noi vorremmo che cammarata andasse via e concordiamo con quanto detto da ferrandelli, ma, se cammarata resta al suo posto come si farà da marzo in poi quando massimo, biondo, gesip chiuderanno??????ecco xke apprezzo lo sforzo di faraone..ferrandelli ha i suoi due stipendi, ma i padri di famiglia della gesip o gl artisti del biondo no…allora in nome della sopravvivenza credo sia necessario tentare tutte le strade che esulando da cammarata, possano garantire una sopravvivenza a chi non naviga nell’oro…faraone ha fatto una scelta di coraggio, una proposta di certo anche impopolare ma dettata dalla ragione..è facile rispondere con vane prese di posizione che suonano solo come spot elettorali invece.

    37. Stiamo entrando in clima elettorale? Si salvi chi può! 😉

    38. @fabiola: magari siamo a lavorare……oltre a discutere e manifestare questa città ha bisogno soprattutto di gente che lavori e si sbracci ogni giorno x il bene di tutti!

    39. infatti Antonio, stiamo entrando in clima elettorale, questa è la grande verità.
      Il resto in questo periodo non avrà alcuna importanza.
      Ci saranno programmi elettorali che ti proporranno una città efficiente come Zurigo per Palermo, naturalmente non ti diranno con quali soldi realizzare le promesse, ma tanto i programmi saranno solo argomento di salotto tra 3-400 bloger palermitani senza un da fare come noi, nelle periferie della città dove ci sono i numeri che contano per fare il sindaco, là i programmi elettorali non servono, serve altro. eh eh, la storia insegna e la storia non cambia in così poco tempo. Ma sognare è bello e ancora non costa niente e non ci si pagano nemmeno tasse.

    40. L’indignazione……… qualcuno sa cos’è? Il Tetto di una scuola che prende acqua….. non è indignazione? Il gasolio che manca per il riscaldamento di piccoli alunni di una scuola materna…… non è indignazione? La mensa di una scuola Comunale che non parte per mancanza di fondi………. non è indignazione? L’accumularsi di rifiuti in ogni dove della nostra città………..non è indignazione? La disoccupazione giovanile ormai al 40% …… non è indignazione? Uno “skipper” della Gesip trovato a fare il waiter………. non è indignazione? Uno che fa il Consigliere comunale e contemporaneamente il vicepreside come il capogruppo del Pdl Tantillo, da non so quanti anni senza dimettersi dall’incarico aggiuntivo scolastico ma soprattutto senza mettere un piede a scuola………… non è indignazione? Un primo cittadino che neppure ci fa ricordare il suo nome tanto è distante dalle vere problematiche della vita di tutti i giorni…….. non è indignazione? Come questi, si potrebbero fare altri 1000 esempi. Io dico che malgrado tutto, nonostante le difficoltà che questa città ci fornisce giorno dopo giorno, gli esempi di vero impegno personale e sociale, intellettuale e concreto, devono essere valorizzati curati e soprattutto protetti! Ferrandelli è un vero “patrimonio” per la nostra città! Non una sola delle cose elencate, e tante altre ancora, sono mai sfuggite all’azione di questo giovane aitante che pur denunziando ha sempre, contestualmente, donato un suggerimento concreto ad una vera alternativa. Intestati l’alternativa vera per la nostra amata Palermo.

    41. Tutti gli idioti fanno banda contro Ferrandelli,sempre pronti e presenti “nella loro genialità”….Ferrandelli agisce prima di parlare in seguito parla ed informa della sua azione e disapprovazione! E’ il solo che realmente si schiera e denuncia. Coloro i quali non riconoscono questo suo essere sono inclini ad inciuci ed essendo loro marci,giudicano con il proprio metro! Fortuna che esistono persone come Ferrandelli,ti voterei tutta la vita.

      “Rimanere se stessi in un mondo che giorno e notte
      si adopera per trasformare ciascuno di noi in un essere qualsiasi. . .vuol dire combattere la battaglia più dura della vita”-
      “RIMANERE SE STESSI in un mondo che giorno e notte
      si adopera per trasformare ciascuno di noi in un essere qualsiasi. . .vuol dire combattere la battaglia più dura della vita” GRANDE FERRANDELLI sei un grande esempio!

    42. Io penso solo che in questo momento storico-politico bisogna pretendere chiarezza concretezza e sopratutto trasparenza…
      Fabrizio nel tempo ha fatto tutto questo, ed io che personalmente ho avuto modo di segurilo e di toccare cn mano quello che lui fa ogni giorno e tutto il suo lavoro è visibile a tutti.
      Cerchiamo di guardare davvero al futuro della nostra terra e smettiamola di fare critiche distruttive.

    43. Continuo a sostenere che la politica e’ ben altro .Li’ dove l’opposizione ha spazi di riconoscimento,ben vengano i Ferrandelli e I Faraone.Ma in questi contesti:
      1–se la maggioranza non funziona e’ certo per arroganza e sete di potere
      2 se la maggiornza non funziona e’ anche perche’ l’opposizione E’ NULLA,incapace,priva di spessore (e Ferrandelli e Faraone “sarebbero ” o “vorrebbero ” essere leader di che cosa ,se non dell’opposizione ?).
      Non gettatevi a capofitto nella difesa dell’impossibile e indifendibile.L’opposizione a Palermo e’ come una gatta morta(con il rispetto per i miei amici micini).
      E in questi casi v’e’ un unico gesto nobile,le dimissioni,per provocare un sussulto e uno strappo.Tanto,scusate,ma peggio di cosi’ non si puo’ andare:in consiglio,quando si riunisce ,c’e’ un dialogo tra sordi.
      Maggioranza tenuta “sotto assedio”? ..scusate ,in genere non lo faccio mai,ma stavolta devo necessariamente ridere….forse vedete troppi film western .Chi assediano ? forse aassediano il fortino gia’ vuoto !!!!Aprite gli occhi,basta con le commedie .Ricomincino a far politica seria,dalla gavetta.

    44. ..dimenticavo:poratemi un solo atto approvato e passato negli ultimi due anni a firma Ferrandelli e o Faraone (risparmiatemi le mozioni,quelle le faccio anch’io ogni mattina)..grazie

    45. pardon..portatemi..(s’il vous plait)

    46. folklorista aspettiamo la tua candidatura che parte dalla gavetta. Magari dicci come ti chiami viceversa saremo costretti a votare il folklorista nella lista dei pupi:)))))))

    47. @ivan..ti deludero’,io lavoro per le vostre candidature,mio caro,non mi vedrete sui palchi e sui manifesti.
      Mi piace quella nota di @ jack dove dice che ai palermitani deve essere riconosciuto un ruolo attivo in politica,e spera che i politici lo permettano.
      Ti auguro di diventare meno ingenuo,caro Ivan,nel frattempo ,e credere meno alle ICONE e piu’ ai FATTI della gente che davvero porta avanti la societa’ lavorando per se’ ma anche offrendo gratuitamente il proprio impegno ,senza inacrichi di alcun genere..ne’ clamori ne’ proclami inutili , tediosi,risaputi

    48. ..mi mostri un provvedimento a firma Ferrandelli ?(recente) grazie

    49. ..s’intende ;provvedimento EFFICACE,non le mozioni ,che scrive anche mio figlio di due anni

    50. @ il Folklorista: mi sembra evidente che stando all’opposizione, con la maggioranza irresponsabile che ci governa non è facile fare approvare degli atti…
      Ma è indubbio che Fabrizio, qualche volta, ci sia riuscito…
      A chi, se non a lui, dobbiamo l’annullamento di uno degli aumenti della TARSU voluto dalla giunta?
      E, in un clima di tagli indiscriminati, a chi dobbiamo gli unici finanziamenti al sociale?

      Ti basta?

    51. ah, e ovviamente sono solo alcuni esempi…

      Certo, non dico che ce ne siano migliaia…ma altrimenti non sarebbe all’opposizione!!!

    52. ferrandelliiiiii, hai letto i 49 post, perché leggi, è sicuro che leggi. Allora, vuoi rispondere a questa domanda che ti faccio per l’undicesima volta o continui a fare il fintotonto?
      http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/stella-consiglieri-assunti-da-comune-stipendi-gettoni_91804832-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml

    53. Oppure finto tonto?

    54. Non posso allontanarmi un istante che si scatena l’inferno! Certo che è sempre facile parlare a sproposito, puntare il dito contro chi ci mette la faccia e si espone. E’ facile soprattutto se la propria di faccia uno non ce la mette.
      Mi piace chi parla chiaro come Ferrandelli, approvo la sua posizione e sono d’accordo alla sua politica del fare e non solo di attaccare. Fare opposizione è facile, basta dire B se la Giunta dice A, ma proporre alternative, come finora è stato fatto proprio da Ferrandelli e da pochissimi altri, non è cosa di tutti i giorni. A proposito… oltre ferrandelli, mi elencate gli altri consiglieri che fanno? non riesco proprio a dire di conoscerli tutti e 40 (forse non arrivo neanche a 10, tenendomi largo)

    55. Gli aumenti tarsu annullati ? ma dove? quando? se poi il tar li ha riconfermati o comunque la giunta li ha deliberati come e peggio di prima.Semmai ,se ti riferisci alla famosa questione del 75 % o del 100% di aumenti,li’ si e’ trattato di una immensa presa per i fondelli per tutti i palermitani onesti che hanno sempre pagato la tassa e un ulteriore regalo a chi non l’ha mai pagata .Quel provvedimento e’ stato adotatto perche’ in caso contrario Cammarata sarebbe rimasto e il consiglio tutto (Ferrandelli ,Spallitta,Faraone e opposizione tutta,sarebbe andata a casa=consiglio commissariato).Li’ una vera opposizione avrebbe dovuto bocciare il provvedimento,non votare afavore dell’ennesimo prelievo forzoso per sanare lo scempio AMIA .
      I tagli al sociale risparmiati ? ma di che parli ? sai quanti operatori di cooperative che si occupano di minori,anziani,disabili,devono ancora ricevere le spettanze di giuigno 2010 ?
      E poi leggi bene :lo stesso Ferrandelli,onestamente,lo dice”neanche se ne discute piu'”.In queste condizioni un politicio vero e con le p..le da’ le dimissioni !

    56. @giancarlo
      vedi caro,tanti eccelsi scrivevano sotto pseudonimo.Certo non saro’ eccelso,saro’ infimo,ma ritengo cio’ legittimo se la policy lo consente .Pensa invece ad argomentare sui fatti,che non vedo.Piu’ che dare pacche sulle spalle non ho visto e non ravviso altra funzione per questi che secondo te ci mettono la faccia.Ci mettono molto di piu’ la faccia i ragazzi di Addio Pizzo,per esempio,o quelli che lavorano direttamente nelle campagne confiscate ai mafiosi.Non confondere l’ICONA politica con i FATTI

    57. una domanda, anzi due: cosa si risolve con le dimissioni? e qual è la domanda a partire dall’articolo postato?

    58. 1 Le dimissioni sono un gesto politicamente forte.Studia ,come massimo esempio, cosa fu l’Aventino .
      Quando il manager non va spesso e’ l’intero CDA che si dimette ,e con cio’ costringe l’azienda e gli azionisti a rivedere tutto.L’opposizione dovrebbe dare in blocco le dimissioni,considerata l’impossibilita’ di attuare un dialogo democraticamente proficuo .
      2 la domanda dell’articolo non c’e’,c’e’ solo una lamentela ivi espressa per sentire la quale non ho certo bisogno di interpellare Ferrandelli ma la massaia che incontro quando scendo a Ballaro’ a far la spesa.

    59. ..Ferrandelli sia conseguente,(infatti lo dice,se leggete bene e senza buonismi) :accetterei anche il commissariamento (si intende del consiglio,poiche’ quello del sindaco dopo due anni e mezzo e’ impossibile)

    60. ora ho capito!!! Il folklorista si chiama così giusto per dare un po’ di folklore siciliano… mette una frase qua e una là… tanto per dare colore e accendere la discussione! ah se non ci fossi tu!
      Come si fa a consigliare ad un politico, uno dei pochi che fa per altro, a dimettersi? ce ne vuole di coraggio! E come si fa ad accusare uno dell’opposizione di non avere atti a suo nome? cosa c’è che non ti è chiaro nel concetto di “opposizione”? se fosse stato nella maggioranza non avresti avuto il tempo di leggerli tutti! un po’ di folklore ce lo metto pure io così siamo tutti più contenti!
      Facciamo una cosa: invece di criticare, aizzare, osannare, spalleggiare, ecc. ecc. perchè non creiamo noi una sorta di pr5ogramma da sottoporre a Fabrizio (ormai ti do pure del tu, come se fossi un mio amico… potere del web) e gli chiediamo di farsi nostro portavoce? non avrebbe più senso???

    61. o madonna!!
      un De Filippis, un Faraone e un Ferrandelli in neanche due giorni è davvero troppa roba, abbiate pietà!
      non oso immaginare quali zuppe indigeste ci propinerete sotto elezioni. 😀
      per ora siamo al grande nulla.

    62. E’ vero Ferrandelli non fa patti con Cammarata!!! Li fa con Alberto Campagna Raul Russo e chi di volta in volta si sussegue al Patrimonio, che si chiami Enea, Randi ecc…

    63. Gentma Laura
      da circa 10 commenti sto chiedendo infatti di portarmi un solo esempio di provvedimento firmato opposizione.Guarda e bada bene che li’ ove la democrazia funziona questi non sono cosi’ rari.Ma qui,per stessa ammissione del Fabrizio,e’ tutto fermo.Cosa volete sognare ?

    64. a ballarò??? mmm mi sembra strano perchè se va a fare la spesa a ballarò di sicuro avrà visto fabrizio tra la gente, nei vari centri sociali e aggregativi per minori e adulti, stranieri e non … e di sicuro non parlerebbe così… (io lavoro anche lì)
      le dimissioni caro “anonimo” sono solo un arresa.. e questa città ha bisogno di guerrieri come Fabrizio… guerriero ancor prima di intraprendere la carriera politica….

    65. @folklorista
      Ma sei di Palermo? Li leggi i giornali? Le rubriche On-line
      Cerca su google “ferrandelli Fabrizio” oppure su youtube.
      Poi torna a scrivere qualche commento che si avvicini alle fonti d’informazione e non all’alta fantasia, oppure a supposizione, analisi, riflessioni con occhiali da vista in mano.
      A Presto.
      Carlo Maria

    66. @fabiola
      Io non ho detto che non vedo Fabrizio Ferrandelli tra la gente,anzi e’ il contrario.
      Io ho detto che un politico serio a questo punto dovrebbbe solo dimettersi,se vuol mantenere la stima dell’elettorato e non fare la figura (lui si) del PUPO.E lui questo lo ha compreso(rileggi la sua frase sul commissariamento ,vuol dire proprio questo ).
      Altrimenti,me la spiegheresti tu ?

    67. Folklorista…. e che succede se il sindaco si dimette, mentre si attende che si organizzino nuove elezioni? non si va in commissariamento??? scusate l’ignoranza, ma non lo so….
      comunque io sono per continuare a combattere, mai arrendersi! Chi si ferma è perduto!
      comunque mi piace quando la discussione si fa accesa! solo che non vedo idee solo critiche…. ma i palermitani dove sono?

    68. @Carlo Maria
      Ti invito di nuovo:dimmi tu cosa ha fatto (cosa ha potuto fare) il Ferandelli per questa citta’.Visto che leggi i giornali,spiegamelo.

    69. Dal latino commissus (“a cui si affida”), indica il provvedimento con cui, in un ente, viene sospesa l’autorità degli organi direttivi, sostituiti da un commissario. Al mutare dell’ente, varia anche l’organo che può disporne il commissariamento. Nel caso di un Comune, quando la Giunta e il Consiglio si dimostrano incapaci di amministrare (spesso per forti contrasti politici), oppure sono influenzati da associazioni criminali (come la mafia), il ministro dell’Interno propone che il presidente della Repubblica, con decreto, rimuova sindaco e giunta e sciolga il consiglio comunale, inviando un commissario con il compito di preparare nuove elezioni.

    70. ..se il sindaco si dimette :si indicono immediatamente nuove consultazioni amministrative.
      Se i consiglieri si dimettono o ad esempio,non approvano il bilancio:il sindaco rimane solo a governare fino a fine mandato ,con un consiglio commissariato

    71. buona notte!! e che tutta questa grinta… positiva o negativa che sia… serva a migliorare le questioni di questa splendida città…

    72. Non e’ un commissariamento per mafia,Fabiola,e’ previsto anche un commissariamento del consiglio per inefficacia amministrativa,informati

    73. O_O era una definizione comune… presa dal dizionario del cittadino… open your mind!!!

    74. Io non faccio politica quindi non so che atti abbia firmato e se sia importante davvero un atto firmato. a mia memoria ricordo le lotte per i senza casa, per i bambini di villa nave, per le comunità alloggio per il disagio psichico, per i riscaldamenti nelle scuole, e la lista è lunga! poi La denuncia per il degrado del teatro Politeama, di altre strutture abbandonate in città… forse sbaglio, ma fare politica per me è occuparsi della gente, non solo firmare atti. Se poi raggiungi i risultati e non hai firmato nessun atto… chissenefrega???

    75. buonanotte cari

    76. mi limito a quotare Laura e Fabiola, perchè rispondere e andare a tirare fuori

    77. mi limito a quotare Laura e Fabiola, perchè rispondere ancora mi sembra inutile…

      buona notte!

      …e, come dice Fabiola, usiamo queste energie per essere propositivi, invece che per criticare gratuitamente!

    78. ho letto il primo rigo di ogni paragrafo e ho capito tutto lo stesso

    79. Fabrizio scusa mia con tutti i disastri che ci sono in questa città ritenere di “vitale importanza” la questione “TARSU alle associazioni di volontariato” mi pare un pelino esagerato…

      Cmq come sempre, anche da parte dell’opposizione, vedo tante chiacchiere, molti piagnistei (come qualcuno giustamente ha notato) e veramente poca fattività

    80. Sono tutti bellissimi e interessanti questi post pseduo-politici pubblicati ultimamente. Non c’è un autore che spiega cosa sia riuscito a realizzare in concreto o quale problema trascurato dall’attuale amministratzione abbia risolto.

      Il meglio viene quando iniziano a chiedere ai potenziali elettori: “Ma lei che parla cosa ha fatto?” o dicono che hanno presentato interrogazioni o mozioni, sempre omettendo quali risultati concreti abbiano ottenuto.

      Li vedo già, alla prossima legislatura, dichiarare “la situazione ereditata dalla precedente amministrazione è talmente disastrosa che ci vorranno anni (giusto fino alle prossime elezioni) prima di vedere qualunque miglioramento”.

    81. @ Ale, le fanno le cose concrete: doppi e tripli stipendi, doppi e tripli incarichi. Cavalcano miseria e malcontento per fare carriera, per costruirsi i clichés. In un altro post Faraone parla di ridurre i costi e i numeri dei politici(pseudo e improvvisati), ma lui non rinuncia nemmeno ad 1 euro dei tantissimi privilegi (e tantissime voci della “busta paga”) del posto alla Regione (non è un errore di definizione, si tratta effettivamente del “posto alla regione”), come non propone di portare gli “eletti” alla regione a 30 e sarebbero ancora troppi.
      Ferrandelli sa fare pure questo: http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/stella-consiglieri-assunti-da-comune-stipendi-gettoni_91804832-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml
      gli ho chiesto spiegazioni. MUTO. Eppure sta leggendo. Nel suo blog manda aff…lo i cittadini elettori che non la pensano come lui, con linguaggio da lite tra tifosi di opposta fazione.
      Parlano di piccolezze, di piccoli accorgimenti superficiali, mentono, perché dovrebbero sapere che la Sicilia non risolverà NIENTE e non si salverà dal fallimento ufficialmente decretato (sta arrivando) se non si rivoluzionano le fondamenta: infrastrutture, lavoro reale, produzione, esportazione, diminuzione delle importazioni (un quarto del PIL) dimezzamento del parassitismo e stipendificio pubblico che strozza l’economia e lo sviluppo, generare ricchezza reale e mpoltiplicarla. Regolamentare l’accesso alla politica attraverso apposite università e specializzazioni di tre anni nelle maggiori capitali mondiali; invece ci dobbiamo sorbire le barzellette di un simil Bobby Solo (ferrandelli), o di un ragazzino come de filippis che ha scambiato la politica con il cortile della ricreazione; gente senza né arte né parte (in rapporto alla politica ben inteso) che cerca una “sistemazione”. C’è la tendenza di provare a recuperare consensi nel web, in genere se ne vanno con le ossa rotte… magari tra i critici c’è pure qualche cliente elettorale dei procacciatori di consensi, ma l’anonimato del web li incoraggia a “scatasciare”.

    82. Ho appena letto nel post di folklorista: ma l’anonimato del web li incoraggia a “scatasciare”… scusate, ma sono scoppiato a ridere!!!
      Posti sempre la stessa cosa, ma io ancora non ho capito che risposta vuoi? qual è la domanda?
      ps: La Sicilia affonda, e secondo te un consigliere comunale che può fare? Chiedigli pure di annullare la fame nel mondo, eliminare l’ffetto serra e vediamo che può fare…

    83. errata corrige… GIGI non Folklorista…

    84. Tante parole…nulla di concreto!
      Cominciate a ridurvi gli stipendi!
      Buffoni!

    85. Ma sai quanto prende un consigliere comunale? se parlassimo di consiglieri regionali, ti darei ragione… ma mi pare l’ennesima sparata della giornata!

    86. giancarlo, già il fatto che tu mi chiedi che domanda faccio la dice lunga su certi meccanismi…
      Ho l’impressione che non hai nemmeno capito a chi è riferito scatasciare.
      Come non hai capito un tubo di quello che ho scritto. DON’T WORRY.
      Io ora sto ridendo pensando ad un amico che qualche settimana fa mi parlava di capre… Io non ero d’accordo con lui SOLO per il fatto che io amo gli animali, e provo infinita tenerezza per le VERE capre. Ma la sua sintesi era perfetta. Per non cadere in polemiche: voleva dire che con troppe persone si deve perdere troppo tempo per capirsi, ed io per il momento sto lavorando… e la chiudo qui.

    87. Beh…il tutto lo devi rapportare a quello che fanno… onestamente 1800 euro per non fare un c***o (perchè è questo quello che fanno) mi sembrano un po’ tantini…

    88. ti consiglio di leggere questo articolo del corriere:

      http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/stella-consiglieri-assunti-da-comune-stipendi-gettoni_91804832-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml

      ti fa capire che i consiglieri comunali costano molto di più di quello che pensi… non si tratta solo di stipendi… ci sono anche tutti i rimborsi alle aziende in cui lavorano…

    89. fatevi una fiala di eptadone!!!

      CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
      Derivati dalla difenilpropilamina. Metadone.
      INDICAZIONI:
      Sindromi dolorose di entita` severa in pazienti che non rispondono piu` ad un tratta-mento sequenziale con farmaci analgesici antinfiammatori non steroidei, steroidei, oppioidi deboli. Trattamento di disassuefazione da narcotico stupefacenti. Il trattamento disintossicante edil trattamento di mantenimento devono essere eseguiti sotto controllo medico. Se il metadone viene somministrato per il trattamento dell`eroino-dipendenza per piu` di tre settimane, il proce-dimento passa dal trattamento della sindrome acuta da astinenza alla terapia di mantenimento.

    90. ferrandelli populista!

      Se domani inciampo su un cespuglio d’erba mi viene a fare un sit-in contro i cespugli rigogliosi?

    91. a onor del vero Ferrandelli lavorava in banca prima di diventare consigliere comunale. è evidente che lo spreco di denaro pubblico che deriva da false assunzioni con parziale rimborso al finto datore di lavoro, costituisce una delle infinite porcate della politica comunale e regionale che i vari ferrandelli, tanania, terminelli etc. mai combatteranno. Francamente non credo che Ferrandelli o Faraone siano la risposta al malcostume politico, ma sono di certo meglio della cacca che attualmente governa. Insomma sono il meno peggio.
      Concordo col Folklorista che le dimissioni in blocco dell’opposizione sarebbero un segnale politico forte e il primo vero atto di responsabilità compiuto da questa opposizione che smetterebbe di essere complice, seppur in concorso esterno, con questi farabutti che ci governano.
      Mi preme inoltre fare presente che, purtroppo, l’opposizione fa leva su argomenti qualunquistici e demagogici che sono distanti dai grandi problemi della gente normale. Oggi, infatti non c’è solo il problema del senza casa o dell’ex detenuto tanto a cuore di ferrandelli ma ci sono i problemi di quelli che laureati non riescono a pagare la casa, di quelli che senza chiedere sussidi, sono costretti a lavorare in posti schifosi e con dignità decidono di emigrare ed ancora i problemi di chi è stanco e senza più speranza e decide di andare via. Quando resteranno solo gli ex pip, ex detenuti, disgraziati di ogni sorta sia sarà avverato il sogno politico dell’attuale classe dirigente.

    92. @il folklorista
      “..ti deludero’,io lavoro per le vostre candidature,mio caro,non mi vedrete sui palchi e sui manifesti.”
      Mi piacerebbe sapere per chi lavori tu e per quali candidature.
      di certo un soggetto che fa quello che dici tu sarà certamente di grande spessore, di grande influenza nell’opinione pubblica e non solo….. a quanto pare. Illuminaci, dicci a chi dobbiamo invocare per avere svelato l’arcano mistero. Tu che puoi indicarci la via. :)))))))))))))))))

    93. Il commento di ground zero è il più eclatante… dare al consigliere Ferrandelli del populista è il massimo!
      Vatti a leggere la definizione di populismo, la trovi anche su wikipedia… confrontala con i politici di cui disponiamo in consiglio comunale e poi vediamo chi vince il premio “politico populista”…
      Il consigliere ferrandelli è semplicemente presente, cosa che dovrebbe essere caratteristica di ogni consigliere comunale… capisco che possa fare impressione qualcuno che in sicilia faccia il proprio mestiere di politico per cui è stato eletto e viene pagato… ma arrivare a criticare ogni minima mossa mi sembra eccessivo!

    94. W ferrandelli!!! la sua determinazione, il suo coraggio, la sua grinta,la sua onestà, la sua voglia di lottare ogni giorno per questa città…SEMPRE!

    95. Il numero di commenti assolutamente ingenerosi nei confronti di Fabrizio Ferrandelli e della sua attività di Consigliere comunale è incredibile. Come si possono ignorare le lotte quotidiane fatte da Ferrandelli, sempre al fianco dei poveri e di tutte le categorie dimenticate da questa Amministrazione?
      Se poi la Banca dove Ferrandelli è impiegato riceve i rimborsi da parte del Comune per le sue assenze non può essere imputato a Ferrandelli. Cosa dovrebbe fare? Dare le dimissioni da impiegato di banca? Un Consigliere non può dimettersi dal suo lavoro precedente, dato che la carica di Consigliere è comunque a tempo determinato. Scaduto il mandato, se non riconfermato o se non si ricandida, cosa fa? Il disoccupato?

    96. Pausa pranzo… eccomi di ritorno!!! e che mi sono persa? Quoto Josh71 in pieno. Ma poi, mentre ero al lavoro, pensavo: Invece di apprezzare un consigliere che decide di scrivere in un blog per confrontarsi proprio con la cittadinanza, cosa fa il palermitano medio? gli si scaglia contro pure per la scelta del blog! ‘nnaviti chiffari? Invece di apprezzare la sua presenza sul territorio, lo si accusa di populismo. E poi ancora, invece di aprire un dibattito sul suo operato e sulla sua attività (o in generale sulla politica comunale) gli si chiede quanto guadagna e quanti atti ha firmato! Come se lo stipendio da consigliere fosse un segreto…
      Prima di scrivere qua ho aperto la lista dei consiglieri…. perchè non ce la prendiamo con quelli che Dante avrebbe definito ignavi??? http://www.comune.palermo.it/comune/consiglio/consiglieri/elezioni_2007/biografia/biografia_frame.htm
      Ci sono nomi che non credo di aver mai sentito. Questi che fanno per noi?

    97. In te vediamo la città che sognamo.
      Con te riavremo la libertà che ci stata tolta, la dignità che ci è stata calpestata, i valori che abbiamo perso. Con te il nostro sogno diventa realtà.In te vediamo il nostro futuro.
      Forza Fabrizio, siamo con te.

    98. Troppo facile attaccare chi non fa niente… meglio prendersela con chi fa!
      Aspetto un altro post di Ferrandelli, o di chiunque altro abbia da dire qualcosa. Mi piace questo approccio, la politica in fondo dovrebbe ssere così, a stretto contatto con i cittadini. Anche questo post ha dimostrato la sua capacità di mettersi in gioco, di esporsi a quella che sembra essere più una gogna mediatica che un luogo di discussione….. a me invece piace vedere uqesto come un segno di apertura, di coinvolgimento. Approfittiamone!!!! invece di chiuderci a riccio per poi continuare a lamentarci che non va niente in questa città….

    99. Bravo Nour! Ritorniamo a sognare e speriamo che un giorno i nostri sogni possano diventare realtà!
      Intanto Fabrizio continua così, continua a lavorare come hai sempre fatto! Palermo ha bisogno di persone nuove, di questa grinta che vincerà su tutto! Nichilisti palermitani… il vostro tempo è finito!

    100. Ferrandelli sindaco di Palermo

    101. Sindaco? perchè no? in effetti ha dimostrato di saper fare da consigliere… magari da sindaco fa pure meglio!!! Mi piace 😉

    102. finalmente un pò di sano ottimismo!
      Lasciamo alla vecchia classe politica le critiche sterili, continuiamo a criticare ove necessario ma in modo costruttivo e sopratutto… rimbocchiamoci le maniche invece di stare a criticare e commentare acidamente da dietro un pc!
      COme ha detto saviano “che senso ha avere le mani pulite se le teniamo in tasca”?

    103. Provate con…
      ANTAXONE:

      CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
      Antagonista puro degli oppiacei.
      INDICAZIONI:
      Antaxone consente di bloccare gli effetti farmacologici degli oppiacei somministra-ti per via esogena, favorendo cosi` il mantenimento della non dipendenza dagli oppiacei in individui disintossicati ex-tossicodipendenti. Non esistono dati che dimostrino un indiscutibileeffetto benefico di Antaxone suitassi di recidiva fra individui disintossicati e precedentemente dipendenti da oppaicei.

    104. Come non condividere questa nota di Ferrandelli. Non possiamo permetterci “tavolini e tavolinetti” con chi ha devastato Palermo.Si lavori per costruire il futuro di questa città, parlando esclusivamente con le forze sane che hanno in mente una NUOVA Palermo. Palermo ed i palermitani meritano un futuro migliore, fatto di volti credibili e chiaramente all’opposizione del “mondo Cammarata”. Avanti così Fabrizio, Palermo è con te!

    105. @Ivan
      un giorno mi vedrai passare su un carro ammantato di belle ragazze ,come Cetto (LA QUALUNQUE) ,e ti diro’ “Ivan ,vieni e seguimi” .Mi riconoscerai e riceverai l’illuminazione.
      Qualunquemente…..

    106. Condivido pienamente ,quanto detto da Davide De CAro.
      Avete idea di cosa significa POLITICA ?
      Scusate il paragone blasfemo,ma a me pare che i palermitani ,e i politici dell’opposizione,siano ridotti come gli ebrei nei campi di concentramento,abituati a tutto,ormai desensibilizzati,spogliati della stessa dignita’ (se questo e’ un uomo) incapaci di rivolta..insomma ,signori ,la vera politica ha ben altre frecce per i propri archi ,questa opposizione e questi politici non hanno proprio stoffa.
      Immaginate un comune grande come Palermo presentarsi,con dimissioni in blocco dei consiglieri di opposizione, da qui in avanti all’immagine e all’opinione pubblica italiana senza un consiglio comunale…..eclatante no ? questa e’ politica,non i piagnistei dei cortili ben pagati.

    107. Ferrandelli è l’unico esempio di politica vera e pulita in città

    108. La credibilità della politica italiana sta raschiando il fondo del barile e soltanto grazie a personaggi come Ferrandelli ho ancora un minimo di fiducia, parlano i fatti…
      Non capisco sinceramente i messaggi di sdegno nei confronti di una delle poche figure politiche palermitane con la quale si può dialogare!
      Proviamo a cercare DIEGO, o aspettiamo che scriva su un blog giusto per mantenere il contatto con i suoi cittadini..
      Nessun tavolo e nessun dialogo ci restituiranno questi 9 anni di oblio in mezzo all’IMMONDIZIA PIU’ COOL D’ITALIA!

    109. …@ivan..comunque lo avevo gia’ detto precedentemente, io lavoro per i MOvimenti Civici Siciliani .E spero che a farsi avanti siano i cittadini come TE ed altri, senza deleghe ne’ falsi miti di mezzo.Basta con le icone della politica sinistrorsa e pseudobuonista.Vogliamo coerenza e fatti,abilita’ e conoscenza dei meccanismi della dialettica democratica,non assopimento e assuefazione al regime imposto dalla pur notevole preponderanza e arroganza del contendente .

    110. @gabriele
      non sono messaggi di disistima,nei confronti del buon Fabrizio,ma di inappropriatezza e debolezza del modo di far politica scelto.
      Riguardo a Cammarata..Ti ha risposto poc’anzi,su questo blog :come vedi anche lui parla,parla parla e dice palle palle palle ..

    111. Credo che sia chiaro il messaggio di chi fa e tenta di costruire spazi di dialogo e speranza e di chi critica tutti e tutto con la propria tastiera.
      Ferrandelli è uno che fa, che costruisce e che vince spesso battaglie comuni.
      ci ricordiamo i cianciaioli, i senza casa, la tarsu, l’irpef bloccata, l’inserimento dei vigili urbani vincitori di concorso, le insegnanti stabilizzate etc…
      per uno di opposizione non male visto che può solo fare battaglie non avendo maggioranza e presentare solo atti ispettivi.
      Ferrandelli è proprio il futuro.
      immaginiamoci se potesse decidere, firmare le delibere e approvare provvedimenti avendo la maggioranza.
      sarebbe un’altra città..
      continui Ferrandelli,
      la vorrei anche io come Sindaco.

    112. Ferrandelli sindaco di Palermo

    113. Ferrandelli è proprio una spanna sopra tutti.
      idee chiare, azioni concrete e crea momenti di aggregazione in politica e nella società senza compromessi e sporcarsi.
      Oggi lo sentivo in tv a sostenere i disagiati psichici di cui nessuno parla e si prende carico.
      uno che lotta per gli stranieri, che non votano.
      disinteressato.
      Viene dalla strada e dal sociale, dieci anni di impegno e poi finalmente in consiglio da tre a rappresentare l’unica vera voce di dissenzo e alternativa.
      Laureato con il massimo dei voti e con un lavoro alle spalle entra al consiglio dopo 4 in cui già aveva un lavoro.
      la legge prevede i rimborsi per i datori di lavoro…è un fuori legge?
      è sempre presente in consiglio per difendere i palermitani e prende i gettoni di presenza che poi devolve puntualmente nel volontariato…non è questo che prevede l’ordinamento giuridico? e allora?
      ad averne di giovani così….
      e’ il futuro ma anche il presente più certo.
      Forza Fabrizio…
      che sarebbe bello averti alla guida della città

    114. Va bene ,fratelli e sorelle,mi arrendo,una volta tanto.
      Ferrandelli sindaco ,ok all’ipotesi.Sta avoi adesso pero’ dire ,per favore: con chi ? quale citta’ e quali interessi politici dovrebbe saper coagulare ? qual e’ il bacino elettorale di riferimento ? quali alleanze ? o ci aspettiamo d’un tratto che TUTTA paLERMO DIVENTI idv ?
      Proviamo a immaginare….alleanze innanzitutto,Vi aspetto sul tema

    115. Ferrandelli sindaco mi piacerebbe proprio.
      Giovane ma di esperienza, brillante, onesto, di strada ma buon interfaccia con la palermo bene.
      Battaglie serie che parlano a suo favore, amato tra il popolo e non propone inciuci, compromessi o alleanze equivoche.
      sempre che partecipa alle iniziative della città e che sceglie il da farsi condividendolo con la base.
      perchè no, c’è futro a Palermo: Ferrandelli

    116. forse dimentichiamo che Ferrandelli guida uno dei gruppi più grandi al Comune e che quel gruppo è il gruppo che fa riferimento a Leoluca Orlando.
      Ferrandelli e Orlando hanno un rapporto così forte e di fiducia che credo non servano altre parole per capire cosa potrebbe combinare in città, con quali alleanze e con quali basi di esperienza e politiche..
      E’ il nuovo si , ma ben strutturato, espressione di un blocco sociale e forte dell’esperienza e del sostegno di chi ha governato Palermo per anni.
      Se lui e Orlando decideranno questo passo saranno inarrestabili!
      Speriamo!

    117. Ferrandelli già guida parte della città, altro che futuro.
      presente!
      E potrebbe essere un buon candidato anche per chi non si riconosce nei partiti e in certa politica…
      anche i movimenti civici siciliani potrebbero sostenerlo.
      candidato ineccepibile.
      un abbraccio a tutti!

    118. Ferrandelli, che gran bella e fattiva persona….
      cloniamolo! 😉
      sempre presente e pronto a metterci cuore e faccia…
      c’è futuro con lui!

    119. Idv e REte Orlandiana sono realta’ storicamente incommensurabili.
      Inoltre sono evidenti le attuali difficolta’ di PD,IDV e SEL a tenere vivo un dialogo costruttivo.
      I partiti inoltre ,in questo momento ,sono chiusi a riccio su problematiche interne ,invece che aprirsi verso le necessarie collaborazioni.
      La strada e’ ancora lunga e soprattutto mi pare che ancora non vi sia la chiave per aprire l’accesso al necessario e ineludibile percorso comune

    120. .c’e’ un ” non” in piu’,scusate.
      Mi pare che tutti debbano avere il coraggio di fare un passo indietro per creare un fronte comune per il buon governo della citta’.Se non faremo cosi’ rimarremo ciascuno a sostenere candidature magari degne ma alla fine buttate al vento e non messe in condizioni di agire con efficacia.A PAlermo saremo capaci di dare una svolta del genere? O rimarranno tutti attaccati al filo di lana per contendersi le poltrone ?

    121. Non riesco a Capire perche’ in questa cavolo di citta’ quando qualcosa o qualcuno di buono si muove si tende sempre a denigrare il tutto, si attacca, si critica,io personalmente come portavoce del comitato di lotta per la casa posso testimoniare di aver trovato in F. Ferrandelli un alleato leale, che si e’ speso per la causa dei senza casa, che si e’ messo in discussione, che con noi e altri soggetti ha occupato sala delle lapidi a sostegno di famiglie che il comune aveva messo per la strada, e’ sempre in prima linea, non sono il suo avvocato difensore ma diamo merito a chi lo merita, stessa cosa vale per A. Monastra.
      Si recrimina per i rimborsi del comune alla banca dove e’ giusto ricordare che Ferrandelli era gia’ impiegato ancor prima di essere eletto, non leggo invece in nessun commento critico, ad esempio, lo spreco che fa Cammarata nei suoi viaggi pseudo-istituzionali e come lui i vari assessori, vice sindaco, ecc.
      Le eventuali dimissioni di ferrandelli ma a cosa servirebbero, se lui si dimette sarebbe rimpiazzato dal primo dei non eletti, potrebbero avere un senso le dimissioni di tutta l’opposizione ma in tal senso la domanda-critica dovrebbe essere mossa ad altri, vedi pd, se non ricordo male la prima mozione di sfiducia al sindaco fu presentata proprio da Ferrandelli e il suo gruppo.
      E’ giusto e democratico muovere critiche, ma fate delle critiche costruttive, e’ troppo facile attaccare per il gusto di farlo.

    122. La prima definizione di “politica” (dal greco πολιτικος, politikós) risale ad Aristotele ed è legata al termine “polis”, che in greco significa la città, la comunità dei cittadini; secondo il filosofo, “politica” significava l’amministrazione della “polis” per il bene di tutti, la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini partecipano e Fabrizio ricopre perfettamente questo ruolo!!! GRANDE FERRANDELLI…. e viva l’Idv

    123. Intranto se qualcunio fa una critica la deve fare con dati e progetti, non con proclami vagamente retorici. In questo Ferrandelli, non aggiunge niente al niente che esiste. E quindi si candiderebbe come niente contrapposto al niente che esiste.
      Il qualunquismo non é per niente interessante, Nè foriero di qualsiasi altra novità, sono solo, appunto chiacchiere.
      E chiacchiere per chiacchiere, mi terrei quelle che conosco. Se questa é la sua politica, Ferrandelli, sappia, che secondo me,, e persone che credono nel ragionamento sui fatti, e non solo nell’inutile rtorica delle parole, é fallimentare

    124. io so che sei una bella persona. So che hai a cuore le sorti dei più deboli,che lotti con loro e per loro!So anche delle energie e dell’amore che spendi per i bambini di Ubuntu e le loro famiglie. Se guardo intorno è da tanto che ti vedo in mezzo alla gente e tra la gente…..prima eri Fabrizio ora sei Ferrandelli….ma sei sempre tu!

    125. Perchè Sindaco? Ferrandelli merita di più!! Facciamolo Papa. Se da Consigliere ha fatto cosi tanto pensate un po cosa potrebbe fare da Papa. perchè limitare i nostri orizzonti agli angusti confini della città? Ferrandelli potrebbe dare di più al mondo intero. Facciamolo Papa e avremo dato un futuro al mondo!!!

    126. Bravo Matt Acchione. Tu come il folklorista si che hai una visione limpida della vita. Magari sei già pure sacrestano.

    127. Leggendo alcuni commenti ne deduco che Alcuni non solo si meritano Cammarata ma sono sicuro che lo voterebbero ancora.

    128. Mi pare di assistere ad una partita di bowling
      Gia’ in questo blog abbiamo visto erigere
      POST DOPO POST
      variopinti birilli,che,ahime’,inesorabilmente
      sono stati abbattuti.

    129. “Si fa presto a parlare,criticare, imbrattare bacheche di idiozie quando non si conosce il vissuto di una persona e la formazione che gli deriva anche da una famiglia impegnata in tutti i fronti. Mi rammarico per voi che non avete avuto la stessa sorte, lo stesso vissuto e oggi starnazzate nelle bacheche al limite della pura follia!”
      la madre di ferrandelli, a coloro che contestano il populismo del figlio. Strano senso delle libertà d’opinioni. E se l’educazione familiare conta… tra l’altro lo stesso ferrandelli manda affanc… chi gli chiede spiegazioni sui doppi stipendi e chi non condivide le sue idee; un esempio:
      “Ahi ahi… Se ancora questo è il popolo di centrosinistra è davvero dura si!”
      LE PAROLE SONO IMPORTANTI, io non voterei – se votassi – chi parla in questo modo, chi ha avuto insegnato quel linguaggio che usa la madre, mediocre metodo di comunicazione, dove si rivolgono ai cittadini elettori offendendoli, denigrandoli, come se fossero antagonisti, se non nemici.

    130. @camilla, occuparsi dei più deboli e dei bambini poveri e bello (ma non sappiamo cosa dà materialmente ferrandelli, perché è questo che conta) ma è utile solo per l’immagine, non risolve i gravissimi problemi di Palermo che sono soprattutto strutturali, che riguardano il lavoro vero, l’assenza di produzione, l’economia parassitaria… da eliminare e trasferire gli assistiti dello stipendificio pubblico verso attività produttive che generano reddito e ricchezza (è questo il male peggiore della Sicilia, che rende l’economia “morta”, e soffoca ogni possibilità di sviluppo, trattandosi del 30% del PIL, 25 miliardi di euro)…
      Mi ricorda, questo buonismo, tutti i finti buonisti che cavalcano il pietismo ad uso della loro immagine. Il must del genere è un’attrice francese famosa. Dove ci sono “sans papier” che occupano chiese c’è lei (e i fotografi). La sua carriera di successo l’ha fatta e la fa in Francia. Ha un appartamento a Parigi dove vive, ogni tanto la vedo perché abito nello stesso quartiere… MA fiscalmente è domiciliata in Svizzera.

    131. pardon, è residente in Svizzera, a Parigi ha il domicilio. Tutto legalizzato, a patto che viva 6 mesi più un giorno in Svizzera o altrove ma non in Francia… questa è la regola, ma se sta 8 mesi in Francia chi la vede? 😀 I “sans papier” non occupano per 8 mesi di seguito le chiese di Parigi.

    132. Una cosa e’ sicura,
      che Palermo deve rinnovare il sindaco,ed ormai
      la SCADENZA E’ VICINA.
      Finora abbiamo visto troppe autocandidature
      di gente che sta nell’attuale amministrazione,
      non importa se tra chi detiene la maggioranza
      e chi dovrebbe fare opposizione.
      C’e’ da lavorare tanto per individuare “i criteri”
      che possono portare ad eleggere
      un uomo di rottura con un sistema che si e’
      dimostrato perdente.

    133. ho dato un’occhiata al link indicato da Laura (biografia dei consiglieri comunali)
      perdonate l’ignoranza chi è ELIO FICARRA?
      primo degli eletti con 4042 (quattromilaquarantadue)
      voti una vera e propria valanga
      (è da tempo che me lo chiedo….)

    134. Salve a tutti!E’ veramente simbolico quanto succeda in questa bacheca di commenti post intervista a ferrandelli. Una marea di parole e critiche da chi passa la maggior parte del proprio tempo seduto davanti ad un pc, giocando col proprio egocentrismo. Spendiamo sempre la maggior parte delle nostre energie a criticare piuttosto che a costruire, per farlo per il bene delle generazioni future, dei nostri figli, nipoti, etc. Non siate sempre rancorosi, siate propositivi, poi la scelta elettorale è fortunatamente una riflessione personale, che senza ipocrisie o giri di parole, resta comunque necessaria per il miglioramento della situazione palermitana in maniera particolare. Una cosa è avere un sindaco stronzo, altra cosa è non averne proprio (situazione attuale); ciò significa paralisi. Siamo padroni di noi stessi e del nostro futuro…che c’è esiste…e nella mia riflessione personale, priva di egocentrismo sterile, la mia scelta elettorale l’ho già fatta!Vicino a Fabrizio e ciò che Ferrandelli è riuscito a creare nel corso degli anni, chiamasi attività pratiche e concrete nel territorio, più della parlaisi attuale sicuro!!!
      P.S. Non siate rancorosi, sfogate nel lavoro le vostre repressioni

    135. Gent.mo Tony Pellicane
      sai benissimo che a proposito dei senzatetto e di altre problematiche cittadine molto urgenti hai speso in proporzione molto piu’ tempo e sudore Tu piuttosto che il Ferrandelli .Sai benissimo che va riconosciuto al movimento di Lotta per la casa uno dei principali apporti alla parziale soluzione del problema dell’estate scorsa ,e non solo.Cosi’ come sai benissimo che accanto a te c’erano ben altre persone e associazioni e non solo uomini simboli di partito,per quanto sinceri come Ferrandelli.Ricorderai la battuta estiva del sindaco Cammarata il quale disse agli attendati davanti al palazzo delle Aquile “nessuno mi aveva detto che volevate incontrarmi “……beh,questo la dice lunga .Quanto i problemi della citta’ diventano bandiere autocelebrative per il partito populista e per il demagogo di turno ?
      @Ivan
      Ti nomino chierichetto,e’ un primo passo.

    136. @tony
      ..continuando sul tema delle dimissioni e sul senso di queste:in questo stato di cose dovreste spiegarmi voi qual e’ il senso e la forza dell’opposizione a Palermo ? la politica si fa anche fuori dai palazzi,come sai bene ,anche a livello nazionale alcune forze non sono rappresentate in parlamento e tuttavia esistono e fanno politica.Non confondiamo per favore la politica con le poltrone e i seggi.Ritengo che ad un anno e mezzo dalla scadenza naturale del mandato ,in questo preciso periodo storico,stando cosi’ le cose,le dimissioni di Ferrandelli e del gruppo sarebbero una sferzata importante.Tanto la giunta cAmmarata piu’ danno di cosi’ non puo’ fare.E se andassero in porto le dimissioni di tutti i consiglieri dell’opposizione CAmmarata governerebbe da solo.Almeno non potrebbe piu’ andare al tennis club.E questi consiglieri almeno salverebbero un po’ la faccia dopo l’inconsistenza mostrata

    137. @il folklorista
      Dall’alto delle tue prediche pseudoclericali non posso che essere felice della nomina appena ricevuta. Prepariti per la via crucis, visto che i tuoi impegni per le future candidature avranno di certo una marcia in più con te! Io dal canto mio preferisco votare le persone che hanno dimostrato, e lo fanno giorno dopo giorno, amore per questa città. Ferrandelli è di certo in pole.
      @capitàno di sventura
      Elio Ficarra fa parte del gruppo “Fallica – Miccichè” oggi forza sud gente che vota il folklorista.

    138. Non c’è dubbio, Ferrandelli l’unica faccia credibile!!!!!!!!!!!!!!!

    139. Ferrandelli SINDACOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO TUTTA LA VITA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    140. sono stupendi questi politici!
      vengono sui blog, scrivono il loro bel post (come sono moderni e democratici!), e poi spariscono senza degnarsi di dare risposte alle domande che vengono poste da chi li legge.
      mah!
      *
      “Ora bisogna rimboccarsi le maniche e pesare al futuro, costruirlo insieme con discussioni pubbliche forti e trasparenti, con un’attività politica fatta per il bene della città.”
      *
      L’ha scritto lui eh, mica io. 😀

    141. Stalker, attenzione, non fargli troppe domande, potrebbe mandarti affanc… e se non basta viene pure la madre, per mandarti affanc… come hanno fatto nel loro blog, perché esprimevi opinioni diverse dalle loro. I CANUSCIAMU, i falsi buonisti, che cavalcano la miseria, e poi parlano MALE… ci vorrebbe l’utente Manuelo l’alter ego di Moretti: le parole sono importanti; chi parla male vive male.

    142. @Il Folklorista, sono daccordo con te, cio che affermo su Ferrandelli non e’ un volerlo santificare ma un riconoscimento, sicuramente sul problema dei senza casa Lui e A. Monastra ci sono, e’ chiaro che non da soli, e’ altrettanto chiaro che se loro ne hanno fatto una battaglia in consiglio e’ perche’ c’e’ un lavoro che viene fatto da anni fuori dai palazzi, da vari soggetti che appoggiano il comitato di lotta per la casa, sulle dimissioni forse diciamo la stessa cosa, non credo che le dimissioni del singolo consigliere servano a molto, se si dimettesse tutta l’opposizione sarebbe una risposta fortissima, resterebbe solo Cammy, ma tutto risulterebbe ingovernabile e allora si che il Presidente della Regione potrebbe sciogliere l’amministrazione per ingovernabilita’, e’ un mio parere.
      Comunque ti ringrazio per aver fatto presente che da anni si svolge un lavoro in citta’ che non ha nulla a che fare con la politica ingessata che c’e’ dentro i palazzi.
      Per concludee e per dovere d’informazione quel gruppo di famiglie che a luglio scorso Cammarata sistemo’ in albergo, sono nuovamente fuori, dopo avere speso circa 160.000 euro in 7 mesi per 7 famiglie l’amministrazione comunale ha pensato di non rinnovare l’albergo e ancora peggio non ha previsto un’alternativa.
      7 famiglie con 13 bambini di nuovo per la strada.

    143. @ivan
      caro Ivan,ti promuovo accolito,gia’a tappe forzate procede sicura la tua marcia verso il pontificato.Come vedi basta che tu ti rimetta in buone mani….Dopo le vie Crucis ci sono le piu’ belle resurrezioni,e mi spiace che tu dica gia’ adesso che non vorrai parteciparvi,perche’ ti accontenti della solita conserva che in quei giorni sara’ bell’e ammuffita.
      Riguardo ai presunti rapporti con Micciche’..informati meglio ,non pare proprio il mio tipo.
      Comunque ,e’ giusto non scalfire le tue convinzioni perche’ tu conservi la pace interiore.

    144. @tony
      bene Tony, grazie per la risposta.
      E come vedete le risposte ,se non sostenute nel tempo dalla politica,si mostrano sempre con carattere precario.E i “soliti “veri cittadini continuano nel sommerso e nel silenzio la buona lotta.

    145. @il folklorista
      Ma quanti papi vuoi fare? Non facciamo che da piccolino hai avuto qualche disavventura in qualche convento? E poi sui tuoi rapporti con fallica Mineo e company…….. contacela a qualcun’altro. Mi raccomando non farti trovare con le mani nella marmellata!!!!! Ciao ciao.

    146. @ivan
      rapporti con chi…..boh,?
      Adesso si che sei promosso Novizio.
      Infòrmati meglio.

    147. su 145 commenti più di 30 sono del predicatore flokloristico. ma perchè non lo promuovete autore?
      così si sfoga, ci fa il suo predicozzo urbi et orbi, e tutti saremo più illuminati, oppure lo saltiamo a piè pari. e peggio dello spam nella casella di posta elettronica.
      ameeen

    148. @GIGI, no te prego, la madre no! 🙂

    149. @STALKER
      ..ma La prego ,si figuri,una volta tanto ,se sara’ capace,spero promani da Lei un pensiero compiuto e connesso,senza critiche gratuite e aggettivi bassamente qualificativi dell’interlocutore gia’ dopo due sillabe,e senza virgole per giunta.
      Non aspiro ad essere ,come Lei dice ,autore,perche’ detto molto francamente e sinceramente,su un blog la differenza tra autore e commentatore e’ davvero lieve,costituitivamente tutti(anche le STalker) fanno il gioco della democrazia e della partecipazione,l’articolo dell’autore vuol essere un pregevole e apprezzato stimolo alla discussione e al confronto.Guai se non fosse dato questo spazio.Ben vengano anche se inconcludenti politici. .
      Spero essere chiaro,caso mai LEi puo’ farselo spiegare da qualche vicino di casa o ex professore di letteratura italiana.
      Buonasera .

    150. caro folklorista, (virgola)
      preferisco meno virgole, piuttosto che non dare loro lo giusto spazio che la grammatica richiede, (virgola) per dare il giusto respiro ai propri pensieri. (punto)
      (dopo la virgola, il respiro necessita di uno spazio, e non prima.)
      spero che anche lei abbia un buon vicono di casa. (punto)
      sui suoi contenuti sorvolo (puntini di sospensione)

    151. Ragazzi, vi prego…
      Ricominciamo da capo: Ferrandelli dice che nn e’ disponibile a nessun tavolo di trattativa con Cammarata e che “bisogna rimboccarsi le maniche etc.. etc..”
      Commentiamo il post iniziale o ci facciamo tante pernacchie a vicenda? 😉

    152. Commentiamo il post iniziale:
      quella di Ferrandelli e’ una dura risposta politica indiretta ,perche’ non lo cita ,alla proposta di DAvide Faraone di un accordo bipartisan per salvare Palermo al termine del quinquennio .Ferrandelli dice bene:non si puo’ demagogicamente chiedere allo storpio di camminare bene se finora ha compiuto ,senza giri di parole,solo distruzione. Segue poi l’indicazione,anch’essa politica ,del commissariamento(inteso come dimissioni dei consiglieri ..infatti e ‘ quella l’unica soluzione commissariale attualmente possibile,se non ho capito male)un’affermazione tale che se volesse lUi esere conseguente dovrebbe presentare le dimissioni per dare l’esempio e permettere questo commissariamento.Altrimenti poteva risparmiarsi la citazione.
      PEr il resto non vedo null’altro di rilevante se non cose che gia’ ampiamente conosciamo

    153. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti e a rimanere in tema e vi ricordo che questa non è una chat e che per comunicare con me dovreste utilizzare l’e-mail. Grazie.
      I commenti di Antonio, Michele e Giusto sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Laura, Gigi e Giancarlo sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Ivan, Rosario e Sara sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Nunzio e Carlo Maria sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Cesare e Tutù sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Francesco Garda e Guilana Bovo sono stati postati dallo stesso indirizzo IP; i commenti di Giana, Vincenzo, Franco, Manuela r, Angela e Paola sono stati postati dallo stesso indirizzo IP.

    154. marò che tristezza.

    155. Caro Ferrandelli,
      potresti farci una lista, anche breve, delle attività concrete che hanno caratterizzato la tua consiliatura?

      Potrei anche votarti alle prossime amministrative… ma vorrei capire se la tua presenza in Consiglio Comunale ha prodotto qualcosa per Palermo.

      Già che ci sei, spiegaci perché ti assenti dal luogo di lavoro e continui a percepire lo stipendio, che il Comune di Palermo puntualmente rimborsa alla Banca Popolare Sant’Angelo?

      Qualora non lo sapessi, la legge ti consente di prendere un’aspettativa (non retribuita) e non gravare sulle tasche dei contribuenti, che dici di difendere…

      Ti ringrazio anticipatamente.

    156. A tal proposito, segnalo un interessantissimo articolo del Corriere della Sera sui Consiglieri Comunali di Palermo “assunti ma assenti”:

      http://www.corriere.it/politica/10_settembre_09/stella-consiglieri-assunti-da-comune-stipendi-gettoni_91804832-bbd1-11df-8260-00144f02aabe.shtml

    157. e fu così che ci giocammo anche l’ultima possibilità di risposta da parte dell’interessato…

      p.s.
      Questa non la sapevo!

    158. Complimenti per i soldi che il caro consigliere ferrandelli sta sperperando con mega cartelloni pubblicitari.. in questi anni di consiliatura è riuscito ad imparare lo stile cool di cammarata. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo è indecente spendere cosi tanti soldi…Da tesserato di Italia dei Valori mi auguro che non sia stato il partito ad appoggiare questa trovata pubblicitaria

    159. Giuseppe, sono sicuro che Fabrizio abbia sostenuto di tasca propria la spesa per la pubblicità, ma se anche vi fosse un contributo del Partito, non ci vedrei nulla di strano. Scrivere che “Palermo è una città cool” a spese dei palermitani non è la stessa cosa che scrivere “a Palermo C’è Futuro” a spese proprie… La gestione dei soldi pubblici richiede una parsimonia che non si può esigere da persone ed enti privati. Detto questo, sono certo che dietro questa campagna pubblicitaria ci sia un progetto concreto di rilancio e di sviluppo della città e soprattutto della cittadinanza. La pubblicità oggi è uno strumento essenziale, non solo del commercio, ma anche della politica, della burocrazia e persino della giurisprudenza.
      Perchè ci sia uno spreco una pubblicità deve essere inutile (come la pubblicità del cool o quella del nostro ex governatore che scriveva “la mafia fa schifo”, pubblicizzando la scoperta dell’acqua calda). 😉

    160. Raffale, le tasche di Ferrandelli sono riempite in buona parte dai soldi dei contribuenti, nelle modalità esposte sopra da Alex.
      Se queste sono le premesse, c’è futuro a Palermo solamente per lui e chi come lui.
      Perchè non ha ancora risposto alle mille domande (legittime) poste all’interno di questo spazio pubblicitario/propagandisa che si è ritagliato (gratuitamente tra l’altro) ?

      Evidentemente perchè è solamente uno dei tanti… chiacchere e distintivo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)