domenica 22 ott
  • Altroconsumo: “100% dei treni dal Nord per Palermo è in ritardo”

    Secondo uno studio di Altroconsumo il 100% dei treni a lunga percorrenza diretti a Palermo Centrale arriva in ritardo. Palermo è prima in classifica senza pari.

    Il monitoraggio ha riguardato 510 treni a ridosso delle festività a dicembre e a gennaio.

    Palermo
  • 9 commenti a “Altroconsumo: “100% dei treni dal Nord per Palermo è in ritardo””

    1. Non l’avrei mai detto :/

    2. meno male che ci sara` il ponte sullo stretto..cosi` i treni arriveranno in ritardo lo stesso..ma almeno solo fino a villa san giovanni..poi..un fulmine..

    3. adesso hanno pure eliminato quasi del tutto i collegamenti a lunga percorrenza da e per la sicilia.
      Trenitalia non li riteneva redditizi.

    4. Mah, obiettivamente oggi come oggi con i prezzi degli aerei in netto calo, chi prende il treno per andare a Milano, da Palermo?
      Scomodo, costoso, stancante, lungo.
      Chiunque si prenderebbe l’aereo!

    5. 100% è un bel record! 🙂

    6. che novità!
      magari fossero solo quelli dal nord. nn parliamo dei regionali, soprattutto nella tratta siciliana più importante che è la palermo-messina

    7. 14h e 28m.
      Il tempo che occorre da Marsala a Pozzallo via ferrovia.
      Orario rilevato dall’attuale orario della RFI siciliana.
      Senza commento.

    8. Dopo aver letto che la linea che collega Fiumicino con la stazione termini è da terzo mondo secondo Colaninno…non so che mondo sia quello delle nostre ferrovie….

    9. Ma va? Il viaggio della speranza in treno non lo faccio da anni. I treni sono obsoleti, sporchi, e lenti. Ovviamente il treno non é il mezzo per andare su. Serve per comunicare meglio qui. Ed è per questo che dovremo batterci tutti, davvero, nella richiesta di essere più collegati a livello regionale. Poi se si vuole andare a Milano o Roma si prende un aereo che costa quanto un treno e ci mette meno tempo.
      A noi interessano i treni per comunicare meglio fra noi, non possiamo essere isole nell’isola, é sfrustrante.

    Lascia un commento (policy dei commenti)