giovedì 27 nov
  • Giulia Todaro e il sogno di sfilare

    Giulia Todaro non ha neanche 13 anni, l’anno prossimo andrà al liceo, ma ha già le idee chiare e ha un sogno: fare della sua passione un lavoro. Alta, tipica bellezza mediterranea, dice: «Vorrei non smettere mai di sfilare, di indossare abiti di grandi stilisti e di vivere le atmosfere degli atelier più rinomati».

    Giulia Todaro

    Il sogno di Giulia è già cominciato perché è già protagonista delle sfilate dei talenti della moda siciliana come Katia Montagna, Barbara La Lia, Valerio Grutta e Debora Viglia, di cui ha vestito gli abiti.

    La sua passione per le sfilate è iniziata un anno fa quando è stata “adocchiata” da un negozio di abbigliamento che stava organizzando un evento e poi da una fashion agency.

    «Per me sfilare sulle passerelle, indossando abiti particolari ed eleganti, è un sano divertimento che mi fa stare bene. Aiutata certamente dal carattere che mi ritrovo: per niente timida, accattivante e aggressiva. Non nascondo, poi, che mi piace essere osservata», ha raccontato. «Sfilare per Dolce & Gabbana è il sogno che ha nel cassetto».

    Bravura, bellezza ed età sono state le armi che l’hanno fatta distinguere. Ed è proprio l’età che l’ha aiutata a far parlare maggiormente di lei, visto che ha calcato la passerella ad appena 12 anni. Nel contempo, avere 13 anni è anche un grande limite. Non può partecipare ai concorsi nazionali e alle trasmissioni televisive. Sostenuta dalla sua famiglia Giulia è consapevole che per poter crescere professionalmente dovrà naturalmente andare a Milano, dove gli eventi di moda sono all’ordine del giorno.

    E noi non possiamo che augurarle in bocca al lupo! Innanzitutto per il suo futuro e poi per il suo sogno…

    Ospiti
  • 73 commenti a “Giulia Todaro e il sogno di sfilare”

    1. ditemi che è uno scherzo d’aprile.

    2. io c’ho una nipote di 2 anni, il suo sogno è zitarsi con il figlio che metteranno al mondo Kate e il principe William per sistemarsi il futuro

    3. lo spero anche io…

    4. parlare ogni tanto di una palermitana che vuole fare qualcosa oltre lo stretto non è male. certo, la moda, quella, è in testa a tutte, ma se questa ragazza è brava, ha talento in passerella, perchè no? e poi ha tredici anni!

    5. La zappa… riscoprire valori come la zappa… la terra… il sudore…

    6. Non ha neanche 13 anni? Togliete quella foto, per favore…

    7. E un bel chissenefrega?

    8. quoto Emanuele.

    9. Ma è una picciridda! Si vede dalla foto che ha appena fatto la prima comunione. Ma poi la foto a che serve? Per far vedere quanto è bella una tredicenne truccata da donna matura? Qua rasentiamo la follia o la…

    10. esticazzi?Il mio sogno è fare l’usciere!!!

    11. Ma studiare fa così schifo al giorno d’oggi??

    12. Cosa dirà in merito il Grane capo Estiquaatsi ?

    13. nel mondo islamico queste cose, giustamente! non sarebbero permesse !

    14. Grazie Emanuele, hai espresso quello che avevo pensato inizialmente leggendo l’articolo (definiamolo così) poi leggendo la data ho pensato ad un simpatico pesce d’aprile…

      Comunque non ho nulla da fare quindi ho deciso di cercare la futura modella su facebook, abbiamo anche qualche amico in comune! wow! e tra i suoi amici spunta pure l’autrice dell’articolo, oggi è un giorno fortunato!

      detto questo, tralasciando la mancanza di utilità dell’articolo (almeno per me, ma questa è solo una opinione personale… c’è anche a chi può interessare) mi stranizza e un pò “sconvolge” leggere “Aiutata certamente dal carattere che mi ritrovo: per niente timida, accattivante e aggressiva. Non nascondo, poi, che mi piace essere osservata»

    15. Leggendo il post, i commenti non mi hanno sorpreso. Era normale che la ragazza sarebbe stata attaccata, perché c’è un atteggiamento superficiale nei confronti di chi, come Giorgia, ha un sogno e vuole esaudirlo. Chi siamo noi per determinare quale sogno sia giusto o no? E’ meglio fare l’avvocato in mezzo a migliaia di avvocati che la modella? Meglio fare l’insegnante precaria che il calciatore? La modella, come il calciatore, ha una ‘vita professionale’ breve. La prima ha la bellezza dalla sua parte, il secondo il talento. Eppure chi vuole fare la modella o chi vuole fare il calciatore, è subito tacciato di ‘fantasticare’. Meglio zappare la terra? Macché. Sono i sogni che spingono ai giovani di emergere. Che sia di fare la modella, il calciatore, il medico chirurgo, la scrittrice, ecc.

      Quindi, viva Giorgia e tutte le ragazze che hanno il sogno di sfilare.

    16. Ma le modelle più famose, quelle di cui ancora oggi se ne parla, anche se sono in pensione, non hanno cominciato a tredici e quattrodici anni? Perchè qui a Palermo siamo cosi’ chiusi mentalmente additando una ragazza che vuole fare la modella come una poco di buono?

    17. Giulia, pardon.

    18. ma andate a zappare voi la terra! io con giulia ho sfilato ed è una ragazza serissima, studiosa e di buona famiglia! Eva riccobono a che età ha cominciato? Lo sapete? se fosse andata a zappare la terra, oggi non sarebbe diventata una delle top model più famose al mondo made in Palermo!

    19. certo che se paragoniamo la nostra cultura a quella islamica, contro la quale lottiamo ogni giorno per il ghettismo mentale, siamo proprio messi male! Rosalio, comunque sei stato intelligente a pubblicare questo articolo, chissà quanti commenti ti arriveranno ancora tra le due parti schierate: quella delle menti aperte e quella dei neuroni ingolfati!

    20. io penso invece una cosa molto semplice. Ci sono tredicenni che dimostrano sia fisicamente che mentalmente vent’anni, tredicenni che invece sembrano delle bambine. è la natura che decide! la famiglia che le forma! ed i sogni che le fanno crescere! auguri Giulia e spero possa perseguire i tuoi sogni senza essere scalfita nell’animo pulito della tredicenne che sei!

    21. per makenezo:
      tra gli amici di fb di giulia ci sono anche altri nomi di giornalisti che hanno scritto di lei già un anno fa! Non è uno scoop! è uno squarcio del quotidiano di un sogno comune di una generazione e che oggi porta il nome della tredicenne.

    22. > “tra gli amici di fb di giulia ci sono anche altri nomi di giornalisti che hanno scritto di lei già un anno fa! Non è uno scoop! è uno squarcio del quotidiano di un sogno comune di una generazione e che oggi porta il nome della tredicenne.”

      Qua ci sta a meraviglia una citazione del Grande Capo Estiqaatsi.

    23. Emanuele, sei veramente scurrile! Ok, il punto di vista differente, ok le critiche sul taglio del pezzo, tutto assolutamente personalissimo, ma stai parlando con una donna. Pulitevi le dita prima di scrivere sul web!

    24. Rosalio mi è caduto dal cuore ! :(

    25. “Allah è più grande di ogni cosa”

    26. Rosalio, ma i commenti quando sono pesanti non li pulisci? guarda che nel web si ha più coraggio a scrivere porcate! e tu sporchi il tuo blog se non censuri o dai delle regole! viva le donne!

    27. scusate ma se non vi interessa la notizia basta non leggerla/non commentarla. e invece voi che fate? dite che non ve ne frega una mazza però leggete e commentate. allora c’è qualcosa che non va

    28. e per citare un grande attore!! bene o male l’importante è che se ne parli.
      Giulia può avere una tenera età ma io ho avuto l’onore di vederla sfilare e posso dire con certezza che non ha niente da invidiare alle migliori top model del mondo.
      Certo ancora deve crescere ma ha un talento naturale che la contraddistingue dalle altre tredicenni.
      Ma sopratutto non dimentichiamo che anche questa è arte!!

    29. Burqa chador e servire a casa il proprio uomo, questa e’ la vostra salvezza donne occidentali impure !!

    30. pare bardata per andare ad arcore :[

    31. Uscite di casa senza maschera di carnevale, andate al lavoro, divertitevi e amate il vostro uomo senza che questo vi tratti come un cane, questa è la vostra salvezza donne/schiave musulmane!!

    32. E’ inutile criticare il sogno di Giulia, dovremmo criticare tutto il sistema che accetta bambine di12- 13 anni sfilare sulle passerelle(anche se ne dimostarno di più)!!!
      Poi non allarmiamoci se uomini di una certa età cercano le minorenni per fare il bunga bunga!!!

    33. mario rossi, le donne occidentali sono schiave no le donne musulmane, le donne occidentali per lavoro e carriera si devono prostituire e non hanno dignita’!
      “Allah è più grande di ogni cosa”!

    34. Io partirei dai suoi genitori… 12 anni, vergogna a loro.

    35. secondo me è il modo in cui è scritto l’articolo che è abbastanza osceno uhuhu

    36. Azhaar Makhlouf, come troll vali poco, ma se non lo fossi, sappi che nella nostra cultura non è ammessa la lapidazione. Salutami il tuo amico Allah, chiunque egli sia.

    37. Annalisa vengono rimossi soltanto commenti che risultino in violazione della policy dei commenti.
      Azhaar Makhlouf ti invito a essere rispettoso nei tuoi commenti.
      Vi invito a rimanere in tema.
      Grazie.

    38. Rosalio ha visto che al Giornale di Sicilia.it la stelle online sono sempre le cose più viste e portano contatti e ci ha voluto provare pure lui. Non biasimatelo. E’ il web, bellezza.

    39. Marat ne riparleremo quando sara’ una top model. Rosalio non e’ mai stato un sito snob per assittati in pizzo come un altro di amici miei che mi viene in mente.

    40. Mai farsi meravilglia.
      Mia nonna diceva: chi si fa meravigghia…s’incagghia a caviglia.
      Tradotto per chi non capisce, – chi si fa meraviglia, resta in trappola (di se stesso).
      Avendo due belle bimbette femminucce, mi astengo…per ovvi motivi.

    41. mi associo ai “echisenefrega” degli altri e aggiungo: non valeva la pena spendere neanche un minuto per divulgare questa notizia, neanche se la ragazzina è tua amica, cara autrice, perche’ agli altri non gliene frega niente, ci avevi pensato?

    42. 12 anni. dico, 12 anni… ma è un pesce d’aprile, rosalio? ti prego, dimmi di sì.

    43. Ma può anche diventare Giselle Bundchen in persona, a me farebbe solo piacere. E’ la stessa ragazza apparsa qualche mese fa proprio sul gds.it, dico solo questo. Siccome hanno visto che ha fatto successo, come cosa, l’hanno riproposta qui. A me spiace, perchè Rosalio è un sito-blog davvero bello, lo leggo sempre, però ultimamente sta perdendo un pò di punti, mi riferisco anche ai vari Wiki – Vas. Io capisco la voglia di commentare, la voglia di fare scalpore, però penso che sia più importante mantenere la propria identità piuttosto che fare 1000 contatti in più al mese. Mi spiace se ho detto la mia, penso di averlo fatto con educazione. Un saluto a tutti.

    44. e che è ……….tutte veline

    45. A me sembra invece che questa notizia sia stata messa di proposito proprio per fa fioccare tutti questi commenti! Invece, dico brava all’autrice ed a rosalio che hanno studiato bene la cosa per far parlare di se!

    46. Della notizia non me ne frega nulla. Mi fa solo riflettere la tenera eta’. Dell’amicizia con l’autrice non me ne può fregar che meno di nulla perché io per primo se ho un amico o un conoscente che possa suscitarmi la curiosità di un pezzo, scrivo di lui e me ne frego pochissimo se la gente sa che parlo di mio fratello! A noi giornalisti interessa scrivere di qualcuno o per far notizia pura o semplicemente per pungolare gli utenti nei commenti. E con questa notizia si e’ già beccata più di quaranta commenti… Obiettivo centrato! Rosalio ci azzecca sempre! E’ pur sempre visibilita’!

    47. Azhaar sei anche un ‘profeta’….
      Che Dio ti benedica!

    48. Torna nel tuo paese se non ti piace il nostro modo di vivere.

    49. comunque secondo me la sedicente musulmana ha ragione..in occidente crediamo tutti di essere liberi..e invece..
      magari esagera un po’ nei toni..del resto potrebbe essere anche una mossa di marketing per fare aumentare i commenti..
      riguardo a quello che dice ansap..è per questo motivo che io penso che il giornalismo sia la peggiore piaga dell’umanità..

    50. Grazie per la precisazione all’autrice dell’articolo.
      Detto questo, non ci vedo nulla di male a voler fare la modella (non rientro nella categoria “vada a zappare” “vada a studiare”) se mi offrissero anche mille euro per fare una sfilata firmerei subito (peccato mi manchino almeno 40 cm di altezza e un fisico impostato :D ) inoltre ultimamente mi sono pure “innamorato” della bellissima Irina Shayk. Riguardo alla giovane età penso che prima o poi si debba pur iniziare, anche se certo far sfilare 13-15enni vestite e truccate come donne mature, secondo il mio parere, non è il massimo. Più che altro appunto il mio era solo un commento sul valore e sulla qualità dell’articolo su un blog di questo genere e sulla frase della “ragazza” (sto facendo caso solo ora che non ha nemmeno 13anni quindi ne ha 12!)che afferma “Aiutata certamente dal carattere che mi ritrovo: per niente timida, accattivante e aggressiva. Non nascondo, poi, che mi piace essere osservata” L’esibizionismo io a 12 anni non sapevo cosa fosse.
      Detto questo, buon venerdì sera, io esco :)

    51. ..imparate da meh…una notte ad Hard Core !mmmhhhh

    52. Io a quattordici anni giocavo ancora con le barbie! Ma e’ pur vero che avevo delle compagne di classe che sembravano ventenni! Oggi,a quarant’anni io sembro una ventenne e loro delle cinquantenni vissute! Come diventeranno le “giulia todaro” (perché ne esistono proprio tante) fra dieci anni?! Mi fa un po’ paura ma mi auguro di potermi sbagliare! Ad ogni modo le auguro in bocca al lupo per la sua carriera e per la sua integrità morale!

    53. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema. Saluti.

    54. Ma a che pro questo articolo?! E’ chiaro che serviva un po’ di pubblicità a questa ” nutrica “!

    55. Come si possono avere questi sogni a 13 anni?

    56. @monachella, su dai.
      Le tredicenni di oggi non sono come quelle di ieri, notato no?
      E poi capisco il tuo punto di vista….con questo nik, al massimo un bel ritiro spirituale! :-))

    57. A dodici anni si studia e non si lavora.
      Pur di far soldi i genitori bruciano la gioventù dei loro figli e li accecano con l’aspirazione del …successo. Poi, quando è già successo, sarà troppo tardi per rimediare e si corre al cesso per il vomiting come strumento per evitare di ingrassare e in molte l’anoressia viene allo scoperto quando l’identità della persona entra in crisi.La patologia tende a manifestarsi in età
      immediatamente pre o post pubertà, ma si può manifestare in occasione di qualsiasi evento che
      coincida con un cambiamento di vita. L’anoressia nervosa affligge prevalentemente le ragazze
      adolescenti anche se si può manifestare in donne adulte e uomini. Uno dei motivi per i quali le
      adolescenti ne vengono colpite é la loro tendenza a seguire delle diete estreme per mantenere una
      “linea” ideale. Questo approccio ossessivo per le diete riflette l’eccessiva importanza che la società contemporanea attribuisce all’ideale di essere magri, tendenza che viene evidenziata dalle
      campagne pubblicitarie e dai media. Le categorie a rischio di disturbi dell’alimentazione sono gli
      atleti, gli attori e, naturalmente, le modelle, per i quali mantenere la linea è diventato un requisito professionale. Nella società odierna conta l’apparire, piuttosto che l’intelligenza e giornalmente l’oracolo televisivo ne dà cospicua prova agli assuefatti italiani.

    58. Vuole fare la modella/indossatrice… è allora?
      Non ha detto che vuole fare la pu**ana analfabeta, ma la modella/indossatrice. E’ una professione che richiede impegno e dedizione e lei sogna di farlo a 13 anni. Dove sta il problema falsi moralisti del ca**o che fate gli indignati qui e nelle vostre cronologie del browser ci sono più siti porno che wikipedia. “HA 13 ANNI, TOGLIETE QUELLA FOTO” … Ha 13 anni e c’è una foto del suo viso e allora?
      LA MALIZIA E’SEMPRE IN CHI GUARDA.
      E VOI SIETE MARCI.

      “MA PERCHE’ NON PENSA A STUDIARE!” chi lo scrive? Voi falsi intellettuali che scommetto avete passato la vostra adolescenza sui libri a farvi una cultura vero? Ma smettetela siete ridicoli, siete piccoli e inutili, siete la peggiore specie di italianetti.
      Chi ha detto poi che fare la modella significa essere analfabete o non studiare, una ragazza non può studiare e coltivare una passione che può diventare un mestiere. Ripeto UN MESTIERE, VERO.

      Buffoni, fatevi un esame di coscienza che siete i primi a guardare il culo alle ragazzine che vi incrociano per strada.

    59. Ognuno è libero di fare quel che vuole…

    60. Basta uno sguardo per comprendere che la ragazza ha talento. Per cui io, Silvio, le offro un provino nel mio ufficio in modo da poter saggiare con attenzione le sue doti.

    61. qua c’è gente che attacca chi critica.Noi palermitiani siamo chiusi e critichiamo ecc ecc.
      Ma le critiche non sono per la ragazza.Che faccia quello che vuole, le auguro tutto il successo di questo mondo.
      L’articolo è ridicolo, allora apriamo un post con il sogno nel cassetto di ogni palermitano.
      Da un blog che ritengo serio, questo articolo mi sembra stupidissimo e mi è sembrato quasi un pesce d’aprile

    62. Brava Giulia! Fai benissimo!

      Tanto ormai “studiare” non assicura più un bel niente!
      Anzi l’unica certezza è rimanere disoccupati o precari per almeno 15 anni dopo la laurea!
      Tornassi indietro io inizierei a fare l’idraulico! Tutto in nero, soldi subito e nessuno a contrattare la mia parcella!

      Quindi se la ragazza ha un sogno, per quanto voi la critichiate, che vada avanti!
      Un giorno se riuscirà a sfilare sulle passerelle di tutto il mondo sarò orgogliosa di lei in quanto Siciliana che è riuscita a sfondare!

    63. Ciò che mi preoccupa è che se una ragazza sogna, legittimamente di fare la modella – velina – etc. esiste qualcuno che ne scrive come di un orgoglio nazionale mentre se un ricercatore emigra in australia ce ne facciamo una ragione.
      http://www.youtube.com/watch?v=luKTgVhDAII
      Credo che il GRUPPETTO, trio di comici siciliani illustra bene la società attuale.
      meglio fare la velina che laurearsi in medicina!

    64. Si continua a creare due poli opposti, da un lato la professione di modella, dall’altra parte l’essere istruite e acculturate.
      Ma chi lo ha detto?
      Questa è follia!
      Oltretutto si continua ad associare il lavoro di modella-indossatrice a quello della soubrette di varietà.
      Qualcuno per caso critica le ginnaste o le ballerine di classico che da infanti vengono messe lì ad allenarsi mettendo da parte vita sociale ed istruzione?
      Qualcuno critica chi sceglie per le proprie figlie istruzioni religiose rigorosissime e claustrofobiche che generano solo adulte represse e frustrate?

      MODELLE = DEMONIO

      Comunque grossomodo si inizia a questa età a muovere i primi passi per questa PROFESSIONE, come lei tutte quelle che sono diventate importanti.
      L’articolo è un articolo di costume e società, come tanti, in una testata di informazione c’è la cronaca, lo sport, l’economia e c’è anche questo, nei giusti canali si parla anche della disoccupazione e di come i laureati siano costretti ad espatriare. Chi si indigna guardi dentro se stesso, siete carichi di malizia.

    65. signor dario può anche darsi, come dice lei, che chi si indigna abbia nella propria cronologia un’indice interminabile di siti porno,ma spero lei non voglia dire che abbia un elenco di siti pedo-pornografici! EH EH EH quella è pedofilia e non penso proprio lei voglia accusare chi dissente da questo modo di pubblicizzare il sogno privato di una BAMBINA di reati così gravi. Si lei forse si riferisce all’ipocrisia delle persone, ma chi lo ha detto che un “pippaiolo” non possa ritenere una bambina una bambina e come tale deve essere vista e rispettata? Signor dario Mi sa che lei l’ha scafazzata!

    66. HIDALGO l’hai scafazzata tu che ti permetti di associare un reato gravissimo, una devianza come la pedofilia al lavoro di modella.
      Sei ridicolo.
      Secondo te quindi tutte le ragazze e i ragazzi under 18 che fanno pubblicità di merendine, giocattoli e quant’altro… è pedofilia?
      GUARDATI LE SUOLE DELLE SCARPE
      SEI TU CHE NON SAI DI COSA PARLI
      SEI TU CHE LA SCAFAZZI.

    67. http://www.gds.it/gds/sezioni/moda/dettaglio/articolo/gdsid/107710/

      perchè non andate a commentare quest’articolo pubblicato un anno fa da gds quando Giulia aveva solo dodici anni? allora la giornalista ed il caporedattore dovevano essere arrestati perchè hanno resa pubblica l’immagine pura di una bambina di soli 12 anni? ma siete proprio dei trogloditi! se tentate di dimostrare di avere rispetto per una minorenne, allora andateci piano con i commenti! descrivere un fatto di cronaca e che fa pure notizia ( e si vede dai commenti) è una cosa normalissima per un giornalista. ed è una cosa altrettanto normale parlare di un giovanissimo talento della moda come Giulia, visto che ha la stoffa per continuare a grandi livelli!

    68. PER VARELLO.
      non ritengo affatto l’articolo stupido. Anzi! Il taglio che è stato dato è quello giusto per il tipo di argomento trattato. Ho letto un sacco di altri articoli scritti dalla stessa autrice di un certo peso, anche mediatico e di diversi tagli. E devo dire niente male. ho anche letto di un altro talento, una giovanissima arpista palermitana, intervistata dalla stessa per la presentazione del suo primo cd. altro sogno nel cassetto di un altro giovane talento palermitano. altro taglio. consono all’ambiente musicale. io da giornalista professionista, molto critico ed esigente non ho nulla da lamentare al pezzo. Lei Sig. Varello è libero di esprimere il suo personalissimo parere e va rispettato per questo ma cerchi di non essere generalista e bigotto fermandosi al primo superficiale impatto.

    69. Accattivante? Aggessiva? Ti piace essere osservata??? Sinceramente sembri una pupazzina!!! E mi fai un pò pena, una persona che non ha complessi di inferiorità di certo non mette certe foto su internet e si mette in mostra in questo modo come fai tu!! Non so cosa ti abbiano insegnato, ma di sicuro mi sei servita a capire una cosa che se mai avrò una figlia, la prima cosa che farò e dirle non diventare mai come questa povera ragazza!!! credo che tu abbia selezionato i commenti dei tuoi amici e per farti contenta ti hanno difesa.. svegliatevi raga il mondo sta finendo!! (non sono solo io a pensarla coì ma anche i miei amici che sono qui con me e la mia ragazza!) attenzione non dico che non devi fare la modella, perchè tutti abbiamo dei sogni, ma a 13 anni mettersi certe cose ti fa sembrare un pò ridicola.. cosa pensi? di giocare a fare la grande?? prima cresci!! dimenticavo potresti fare benissimo l’indossatrice di passamontagna saresti perfetta!!!

    70. ma quanto è alta??

    71. A che pro, questa sciroccata vuole fare la modella? È una bambina, e basta. E la bambina deve fare.

    72. Monica ti invito a essere rispettosa nei tuoi commenti. Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.