lunedì 21 ago
  • Ci sono alternative a Zamparini?

    Di chi sono colpe della crisi che ha investito il Palermo culminata (almeno per il momento…) con la sconfitta nel derby e l’esonero di Serse Cosmi? È questa la domanda che abbiamo posto ai lettori di MediaGol. Ecco il risultato del sondaggio:

    Maurizio Zamparini (68,39%)
    La squadra (24,43%)
    Dirigenti Sagramola e Micciché (3,83%)
    Serse Cosmi (2,49%)
    Delio Rossi (0,86%)

    Il colpevole numero uno – non hanno dubbi – è il presidente Maurizio Zamparini. La politica del patron friulano non convince più i tifosi che anche nei loro commenti esprimono tutto il loro dissenso verso una gestione societaria dove fondamentalmente non c’è un progetto. Non ci sono certezze, non si può sognare. È preoccupante come la gente cominci a contestare l’operato di un imprenditore che ha fatto molto per il club rosanero, sono in tanti addirittura i tifosi che chiedono a Zamparini di andare via.

    Ammesso che Zamparini lasci veramente come ha più volte annunciato, esiste attualmente un imprenditore siciliano che possa garantire al club una valida alternativa al vulcanico “Zampafuoco”?

    Palermo
  • 30 commenti a “Ci sono alternative a Zamparini?”

    1. IL TIFOSO, se Palermo si sveglia, ma siamo ancora all’età della pietra può diventare il padrone del Palermo (tipo Barcellona)

    2. DISSENZO???????

    3. Domanda finale in apparenza semplicistica, ma nello stesso tempo significativa della mentalità palermitana consolidata da secoli di dominio estero (ultimo il similpaeseitalia!) e assistenzialismo… in attesa sempre del salvatore ma mai agire DIRETTAMENTE da cittadini evoluti, per la propria città e per le componenti sociali di interesse pubblico (il calcio lo è). Sempre in attesa di amici benefettori, o complici (clientelismo), sempre in cerca di favori, mai pronti ad investirsi e sentirsi coinvolti direttamente. Pertanto – il colmo – oggi gli introiti del Palermo escono – in tutti i modi previsti dal variegato mercato della vendita delle partite di calcio – dalle tasche dei tifosi. L’importante è avere la sensazione di essere assistiti.

    4. Zamparini, è un grande imprenditore è evidente lo sanno tutti, ma, secondo me, è criticabile (solo) per la sua arroganza di parvenu, che gli fa pensare di essere onnisciente, quando, invece, di calcio non ne capisce un tubo. Basta vedere tutti i brocchi che ha comprato e imposti come campioni, e che poi ha regalato, dopo pochi mesi, quando si è accorto che erano “scarpari” buoni solo per i campionatti minori. Minimo una trentina di brocchi, che vuol dire avere dilapidato decine di milioni, tra cartellini pagati, stipendi in esubero per giocatori poco utilizzati, addirittura per giocatori che giocavano e giocano in altre squadre. L’arroganza e la maleducazione nei confronti di certi allenatori (Rossi e Ballardini, e prima Guidolin, Sonetti, Papadopulo). Se Zamparini non avesse questi due “difetti” sarebbe il presidente perfetto; ma effettivamente sono due difetti che hanno effetti devastanti per potere perseguire anche un programma tecnico oltre quello economico (quasi perfetto, senza gli sprechi esposti sopra).
      ECCO: il Palermo incassa poco più di 60 milioni, per gestione e stipendi ne spende circa 80; senza gli sprechi per i bidoni FORSE ne spenderebbe “solo” 70, ma ne mancherebbero lo stesso 10 di milioni per coprire il deficit annuale. Quindi: o vendita di un “gioiello” per realizzare plusvalenze e coprire il deficit, o Zamparini dilapida il suo patrimonio personale, oppure noi palermitani contribuiamo economicamente consentendo ulteriori introiti… Oppure continuiamo a CRITICARE E PRETENDERE senza nemmeno sapere di cosa stiamo parlando 😀

    5. evidentemente ho sintetizzato e semplificato le cifre del bilancio…

    6. Sono d’accordo con GIGI.
      Oggi non esite una valida alternativa a Zamparini, che con i suoi difetti (ma anche con tanti pregi) ci ha tolto dal “fango” delle serie minori, facendoci sognare Champions ed Europa League. Cose che da piccolo potevo solo sognare ed “invidiare” alle altre città del centro-nord.
      Dunque, se lo scotto da pagare per vedere calcare le maglie rosa i campi prestigiosi della serie A e dell’Europa, è quello di “sopportare” Zamparini, ebbene io lo voglio pagare.
      Altre alternative, tipo azionariato diffuso o altre idee velleitarie, mi fanno ridere. Siamo a Palermo, non siamo a né a Barcellona, né in Svezia.
      Salutiamo.
      Peppino.

    7. SEI D’ACCORDO con me, ma mi sembra che diciamo cose opposte.
      Riconoscere i meriti di Zamparini – senza eludere i suoi gravi difetti – non vuol dire sopportarlo; perché quei difetti sono devastanti, l’ho scritto. E disgustosi aggiungo. Se li eliminasse sarebbe un ottimo presidente. Ma se non li elimina… meglio la serie B che fare l’opportunista per il pallone. Non lo trovo dignitoso fare l’opportunista per il pallone; al limite potrei capire – ma non giustificare – qualche addetto “ai lavori” se lo fa, ma non i tifosi che finanziano il calcio.
      Non diciamo per niente le stesse cose.

    8. Gigiuzzo, sempre d’accordo con te…..che te lo dico affà?! 😉

    9. d’accordissimo con GIGI!

    10. Palermo – Nola 0 – 1; battipagliese – Palermo 1 -0 ;
      Palermo – nocerina 1- 0; cavese – palermo 0 -1; palermo – foggia 0 – 0 (giocata a trapani)
      Io purtroppo ho ancora il ricordo vivido di quando dovevo aspettare la serie c2 per sentire parlare del palermo.
      Zamparini non si tocca!!! ci ha tolto dalla cacca e ci permette anche di discutere del fatto che la squadra quest’anno non farà (forse) la uefa. ricordare il passato aiuta a non fare cazzate nel futuro. teniamocelo stretto con le sue intemperanze ed i suoi affari.

    11. Non condivido una parola di quello che dice Gigi.
      Il calcio non è una scienza esatta: è un pallone, rotondo, che può girare in un verso o nell’altro.
      Acquistare un brocco e pagarlo (e presentarlo) come un capione o, viceversa, scovare un campione e pagarlo due lire è cosa che capita a tutte le squadre. Tutte.
      Quale squadra, blasonata, non ha preso bidoni?
      Capita più spesso, ovviamente, a chi effettua frequenti investimenti.
      Zamparini ci mette i suoi soldi, la sua faccia e se ne assume oneri e onori.
      Per quanto mi riguarda, preferisco come dice giustamente Davide De Caro avere il problema se andare o meno in Uefa, piuttosto che giocare con la battipagliese.
      Gigi, se fosse tutto così semplice, pura matematica, introiti e spese, bilanci che a tuo dire sono talmente elementari da essere analizzati (“sintetizzati e semplificati” hai detto)in 10 righe, perchè non lo rilevi tu il Palermo?
      Io ho una mia opinione su tutti questi criticoni di Zamparini: secondo me siete solo catanesi invidiosi e provocatori.
      Fermo restando che c’è un vistoso problema di “comunicazione” nel signor Zamparini, che tuttavia attiene soltanto all’educazione personale e c’entra poco nulla la gestione…

    12. Io non ho capito perchè la domanda del topic chiede se esiste l’alternativa “siciliana” a Zamparini. Un alternativa che non sia siciliana, non andrebbe bene ugualemte?

    13. dissenso si scrive con la “s”, immagino che anche Andrea volesse dire questo.

    14. zampiarini è un personaggio a cui nel bene e nel male si deve stima rispetto e affetto..ultimamente, forse causa senilità st cominciando a scoppiare più del dovuto..ma non dimentichiamoci che lui è un imprenditore, venuto dal ricco nord non per fare beneficenza ma per aver la sua giustissima rendita. quello che voglio dire è, noi tifosi ci lamentiamo che la squadra va male che zamparini critica troppo, e sono il primo a dirlo, ma non scordiamo che i soldi ce li mette lui, li guadagna e li perde lui stesso per primo facendo così. quindi nessuno può sindacare se domani decide di comprare il pordenone dai dilettanti e trasferire tutti i giocatori del palermo lì(cosa che tra l’altro sarebbe capace di fare!)…sicuramentre c’è delusione per la gestione della società(ricordiamo che abbiamo un sito che fa pena, non c’è uno store ufficiale, non siamo capaci di diffondere il brand rosanero nel mondo nonostante i nostri colori non sono poi così comuni, andare allo stadio è più un massacro fisico che un divertimento) insomma, a parte la gestione tecnica come società andiamo male, ma il bacino d’utenza sarebbe molto più fruttuoso se si sapesse gestire..però non dimentichiamo che prima di lui c’era il nulla…almeno adesso possiamo perfino sognare di vincere ben 2 tituli! scusate se è poco per una squadra che in 110 anni(che nessuno ha festeggiato) non ha vinto neanche una coppa del nonno

    15. Alternative a Zamparini, vi spiego…

    16. si rob, cercavo (invano) di fare notare l’errore madornale

    17. Karol è un tuo diritto essere in disaccordo con me. Come è un mio diritto pensare che hai scritto solo inesattezze, e qualche scemenza.
      Perlomeno se tu e “beota” volete esprimervi con tutta l’arroganza che usate, quando scrivete “i soldi di zamparini”, perlomeno, dicevo, informatevi da dove – da quali tasche e tramite quali mezzi – provengono gli introiti.
      Si può dissentire, ma le cifre che ho riportato sono ufficiali; non è un’opinione.

    18. William… Tutti noi leggeremmo con più piace Mediagol se evitassi questi titoli dei tuoi articoli… Capisco che devi incrementare gli accessi altrimenti la pubblicità non rende quanto dovrebbe, ma dei tuoi “vi spiego…” davvero siamo stufi.
      Con affetto,
      Liborio

    19. mediagol, chi?quelli che, a caldo, telefonano sempre a zamparini in modo da destabilizzare l’ambiente. ma chè un sito??

      VIncenzo SPIEGOlizzi

    20. ahahah ogni tanto vado su mediagol e anche io rido un sacco su quei “mi spiego”… luigi70 mi hai fatto scassare dalle risate eheheheh. secondo me non c’entra nulla l’alternativa a zamparini, perché quest’anno, secondo me, vuoi per delirio di onnipotenza da parte di tutto l’ambiente (e dico tutto) sono arrivate delle belle cantonate. e credo che dovrebbero fungere da insegnamento per tutti. zamparini si è scusato e magari avrà anche capito, perché oltre i danni (errori arbitrali, attaccanti infortunati e flop vedi maccarone o munoz) ci si è messo anche l’eccesso di presunzione e la paura di sentir dire “il palermo di delio rossi”. non penso che moratti sia mai stato geloso di mourinho. zamparini, secondo me, lo è stato un po’ di tutti. non aveva senso dire “Ilicic e Bacinovic li ho trovati io”, facendo capire all’opinione pubblica che puoi fare a meno anche di un ds come Sabatini. Se Zamparini facesse un po’ meno lo ye ye, sarebbe anche un ottimo presidente, a mio avviso molto affezionato a Palermo e al Palermo. Però deve smetterla di sentirsi tutto perché la sua squadra è stabilmente tra le prime 10 del campionato. Penso che avrà capito che basta un nulla e si va dritti in serie B (ricordiamoci la Fiorentina di Batistuta, Effenberg etc..). Presidente io capisco che ti stai mangiando delle belle fette di carne da quando hai preso il Palermo ma qui lo stadio si riempiva anche in serie B. Piccola PS: sono orgogliosissimo dei tifosi (veri) del Palermo che hanno sempre applaudito e sostenuto la squadra anche nelle sconfitte più brucianti. Oggi, GIUSTAMENTE, alzano la voce.

    21. LA SOLUZIONE PIU’ ALLETTANTE E’ PROPRIO QUELLA PROSPETTATA DAL PRESIDENTE, E CIOE’ CEDERE IL NOSTRO CLUB AL PRINCIPE “AL HOKAIR” COME MAGGIORE AZIONISTA E FAR MANTENERE UNA QUOTA MINORITARIA A ZAMPARINI (PER AVERE UNA SUA PREZIOSA CONSULENZA DIRETTA NONCHE’ PREZIOSI CONSIGLI DEL NAVIGATO IMPRENDITORE FRIULANO PER L’ATTRAVERSAMENTO DEL BURRASCOSO MARE PALLONARO ITALICO)

    22. Si può discutere per giorni, ma oggi non esiste e sottolineo non esiste un imprenditore palermitano minimamente accostabile a Zamparini per capacità economiche.
      Ad oggi con un imprenditore palermitano si farebbe con enormi difficoltà la Lega pro, il resto sono chiacchiere.
      Zamparini ha sicuramente enormi limiti, ma ha riportato il Palermo in serie A ed il Palermo rimane sempre tra le squadre di fascia alta.

    23. Bikkiere mezzo pieno: da quando è arrivato Zamparini abbiamo ottenuto la serie A mantenendola cn disinvoltura.

      Bikkiere mezzo vuoto: in 7 campionati di A abbiamo sempre mantenuto la parte sinistra della classifica cn qualke piazzamento Uefa cn l’unica eccezione dello scorso anno in cui ci siamo giocati punto a punto cn la Samp il quarto posto sfumato per un’inezia.

      Morale: il Palermo nn è mai cresciuto in questi 7 anni mantenendo gli stessi standard grazie ad un presidente ke nn ha voluto o potuto investire x far sì ke questa squadra potesse ambire a traguardi + prestigiosi.

      Conclusione: presidente noi tifosi gradiremmo ke lei fosse + sincero nei nostri confronti, ke ci dicesse, cn molta frankezza, ke al massimo questa squadra può ambire ad un piazzamento Uefa e nn di più. In buona sostaza ke queste sono le massime aspettative a cui noi tifosi potremmo aspirare (e nn è poco)e quindi la smetta di prenderci x i fondelli facendo proclami ad ogni inizio di stagione ke noi nn siamo affatto stupidi. Stia tranquillo ke lo stadio si riempirebbe ugualmente xkè x noi tifosi palermitani la serie A è un bene prezioso.

    24. Propongo il sindaco cammarata a presidente del palermo calcio.

    25. @beota.luca ecc ecc
      (fonte il fatto quotidiano)
      …Nel dettaglio, la II sezione penale della Suprema Corte (presidente Franco Flandanese) ha accolto il ricorso del sostituto procuratore di Benevento, Antonio Clemente, che indaga su una serie di presunte truffe e corruzioni che Zamparini e i suoi collaboratori avrebbero compiuto per costruire ed aprire il centro commerciale ‘I Sanniti’ nella periferia beneventana, violando – secondo l’accusa – gli impegni assunti con l’amministrazione comunale, e promettendo a politici e funzionari locali l’assunzione clientelare di persone da loro indicate. Nell’ambito di un’inchiesta più volte finita agli onori della cronaca, il pm ha chiesto il sequestro dell’immobile, valutato da una perizia 17 milioni e mezzo di euro, nonché di 24.975.000 euro in azioni del Palermo di proprietà di Zamparini, e di circa 880.000 euro in azioni in una delle aziende di famiglia, la Gasda spa. Beni ritenuti equivalenti all’ingiusto profitto che Zamparini avrebbe realizzato attraverso i reati che gli vengono contestati…
      CON IL RISCHIO DI VEDERE SFUMARE TUTTI NOSTRI SOGNI… GRAZIE PER LA SERIE A, MA SE VENDESSE SUBITO CI FAREBBE UN GRANDISSIMO FAVORE…
      SEMPRE (anche in serie C) E COMUNQUE FORZA PALERMO!!!

    26. Ancora vi ostinate a ringrazziarlo?per me zamparini se ne deve andare subito.Chi arrivera’ dopo di lui?che mi frega,l’importante che nn ci prenda in giro come fa’ giorno dopo giorno lui.Meglio la C che un popolo e un presidente che nn vuole bene alla squadra.Chi ama palermo vuole che zamparini se ne vada subito come me!!!!!!!!!!!

    27. dissenzo e dissenso, vi spiego…

    28. secondo me lo sceicco è una comparsa pagata (poco) da zampa.

    29. Simone 57: perchè scrivi con tutte quelle “k” genere bimbominkia? se sei del ’57 sei cresciutello per scrivere in quesl modo, lascialo fare negli sms ai ragazzini; se invece lo fai perché vuoi risparmiare i caratteri ti ricordo che i commenti non sono degli sms a pagamento.

    30. Vi invito a rimanere in tema.
      Tony Macaluso ti invito a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare).
      Rob lo snob ti ricordo che questa non è una chat.
      Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)