giovedì 23 nov
  • Palermo: blog, siti e stime numeriche a marzo 2011

    Con un po’ di ritardo dovuto a una diffusione tardiva (è stato cambiato l’algoritmo per la stima) pubblichiamo le stime numeriche di Google tratte da DoubleClick Ad Planner (strumento nato per aiutare gli inserzionisti a pianificare le proprie campagne pubblicitarie online) relative al traffico dei siti web con base a Palermo. Per i siti contrassegnati dalla lettera S vengono riportati valori stimati da Google, i siti con la lettera A condividono il dato effettivo da Google Analytics.

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a marzo 2011
    (clicca per ingrandire)

    Il dato di marzo va confrontato con un febbraio di 28 giorni, quindi alcuni numeri vanno letti alla luce della differenza di tre giorni rispetto alla durata del mese precedente.

    Il sito più visitato a Palermo e in Sicilia è stato quello del Giornale di Sicilia (un milione e trecentomila visite e sei milioni e centomila pagine viste) seguito a pari merito con un milione di visitatori dal sito dell’Università di Palermo (che ha nove milioni e ottocentomila pagine viste) e da Repubblica Palermo (due milioni di pagine viste). MediaGol perde ancora 60 mila visitatori e 700 mila pagine viste.

    Per quanto riguarda i siti d’informazione nativi online Live Sicilia balza a 430 mila visite e un milione e centomila pagine viste (+ 80 mila visite e + 220 mila pagine viste) seguito da SiciliaInformazioni (che viene stimato in lieve crescita di pagine viste a 290 mila visite e 630 mila pagine viste) e da BlogSicilia riportato a 260 mila visite e 510 mila pagine viste (pressoché stabile e dopo aver perso una delle sue risorse giornalistiche più prolifiche).

    Non è disponibile il dato disaggregato di Palermo del Corriere della SeraCorriere del Mezzogiorno.

    I dati sono in parte stime e in parte sono tratti da Google Analytics (il servizio di statistiche di Google) se i proprietari dei siti hanno deciso volontariamente di renderli pubblici. Rosalio condivide i propri dati di traffico pubblicamente. In ogni caso le stime solitamente non si distaccano dal dato reale di un +/- 10% quindi, pur non combaciando perfettamente con il dato reale, possono essere prese in considerazione soprattutto per confrontare più siti. Purtroppo noto che PalermoWeb e Mobilita Palermo non condividono più il dato effettivo di traffico dopo aver aderito in passato.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana. Se siete agenzie e centri media che cosa aspettate a utilizzare anche voi i dati forniti per le pianificazioni pubblicitarie? 🙂

    Il documento Excel con i dati da oggi ad agosto 2010.

    La classifica regionale da Live Sicilia.

    Palermo
  • 11 commenti a “Palermo: blog, siti e stime numeriche a marzo 2011”

    1. Ciao Tony, qual’è la “prolifica risorsa giornalistica” che BlogSicilia ha perso?

    2. Teniamo a precisare che non e’ vero che non condividiamo piu i dati. Nel mese precedente l’account di Google Analytics ha funzionato ad intermittenza e tutt’ora ha qualche problema che non hanno ancora risolto. Infatti il dato soprariportato e’ notevolmente sottostimato.

    3. Question mi riferisco a Walter Giannò. Pare che facesse 40 post al giorno.
      MobilitaPalermo credo alla vostra buona fede anche se non capisco che tipo di problemi possa avere avuto l’account. Vi consiglio di verificare perché ciò che ho scritto è fondato, qui non appare accanto ai dati l’iconcina che segnala la condivisione degli stessi.

    4. Tony, semplicemente Analytics e Adplanner non riescono improvvisamente a comunicare nonostante tutte le verifiche diano esito positivo.

      Per circa 10 giorni analyitics segnava 0 visite, salvo poi riprendere il conteggio normalmente.

      Non appena si risolve l’arcano, tutto ritornerà alla normalità, ovvero al dato condiviso.

    5. a parte le statistiche credo che il miglior sito a Palermo sia LIVESICILIA, per le notizie dati in tempo reale, per i contenuti, per il poco servilismo nei confronti della politica locale, per le polemiche che gli articoli suscitano, ….. Rosalio si sta un pò rammollendo????

    6. German se +17000 e’ rammollirsi…

    7. A me più di tutti piace Sicilia Informazioni. Ci sono possibilità di approfondimento e di crescita culturale inimmaginabili altrove.
      Anche LiveSicilia è fatta bene ma c’è meno dibattito: le notizie girano troppo velocemente e i commenti sono ingolfati da spammer che dicono sempre la stessa cosa.
      BlogSicilia resta pure un giornale molto completo e pluralistico.
      Rosalio in un certo senso non può competere: è municipale per mission, non regionale. E come giornale telematico palermitano diciamo che va bene, quanto meno nelle condizioni di attuale monopolio o quasi. Da vedere se le testate minori riusciranno ad imporsi (ad esempio Palermomania, che non è male).

    8. Aggiungo per completezza che GdS e Repubblica Palermo, trainati dalla carta stampata, non fanno testo e, per quel che mi riguarda almeno, sono due fogliacci illegibili.

    9. Ciccio forse andrebbe anche ricordato quando parli di monopolio che chi ha provato a fare un blog di Palermo finora non è riuscito a competere con Rosalio… 😉

    Lascia un commento (policy dei commenti)