martedì 22 ago
  • Apre un ecopunto a Terrasini

    Dopo le esperienze di Niscemi (Caltanissetta) e di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) alle 17:30 aprirà anche a Terrasini (via C. A. Dalla Chiesa, 40) un ecopunto, un vero e proprio negozio dove sarà possibile barattare beni da dismettere con generi di prima necessità. Ecopunto è un modello operativo elaborato, sperimentato, testato sul campo e sostenuto a livello nazionale da LiberAmbiente rivolto soprattutto ai giovani e alla loro sensibilità ecologica.

    All’inaugurazione saranno presenti Antonio Geraci (commissario liquidatore ATO PA1), Lorenzo Lombardi (presidente Verdi Toscana), Fabrizio Ferrandelli (capogruppo Italia dei Valori al Comune di Palermo), Carmelo Sardegna (presidente Verdi regione Sicilia), Roberto Celico (coordinatore nazionale del network LiberAmbiente) e Girolamo Consiglio (ex sindaco di Terrasini).

    Apre un ecopunto a Terrasini

    Palermo
  • Un commento a “Apre un ecopunto a Terrasini”

    1. sono stata all’ecopunto di Terrasini, volevo dare qualche indicazione in piu’.
      L’ecopunto è aperto da lunedi’ a mercoledi’ solo di pomeriggio e da giovedi’ a sabato solo di mattina.
      Prendono alluminio (lattine) e plastica e NON vetro.
      La plastica consentita e’ la PET e alcuni derivati:
      bottiglie, confezione dello shampoo (il pantene lo prendono), bottiglie di plastica del succo di frutta, bottiglie di plastica del latte. Tutto deve essere lavato e senza etichetta cartacea. Controllate sul fondo delle bottiglie la sigla per verificare che sia PET. Nessun altro involucro di plastica è accettato (per esempio le confezioni di uova, i barattolini dello yoghurt, le buste di plastica…)

    Lascia un commento (policy dei commenti)