sabato 18 nov
  • Veglia di preghiera per le vittime dell’omofobia

    Alle 20:45 si svolgerà sul piazzale antistante la chiesa parrocchiale di Santa Lucia (piazza della Pace) una veglia di preghiera per le vittime dell’omofobia organizzata dalla comunità di S. Francesco Saverio all’Albergherìa, dalla Chiesa Valdese di via dello Spezio, dalla Chiesa Evangelica Luterana e da Ali d’Aquila lesbiche e gay cristiani.

    La Curia aveva comunicato il suo no alla veglia, compresa nelle manifestazioni del Palermo pride.

    Veglia di preghiera per le vittime dell'omofobia

    Palermo
  • 3 commenti a “Veglia di preghiera per le vittime dell’omofobia”

    1. Pur apprezzando le buone intenzioni, chi tra i cattolici ha organizzato l’incontro deve avere le idee poco chiare, non certo sul necessario rispetto per ogni persona ma sulla verità dell’uomo che nella società liquida contemporanea priva di punti fermi, pure della naturale distinzione dei sessi, maschio e femmina, necessita di essere fortemente ribadita senza dare spazio a confusioni “politicamente corrette”.
      Saluti dalla capitale

    2. perchè non parliamo di questo anzichè del post di Siino?

    3. Esatto,questo post risponde a Siino e a tutti i suoi supporters,specie quelli presunti cattolici.

    Lascia un commento (policy dei commenti)