sabato 18 nov
  • Tony Siino intervistato da Nicola Mattina su Rosalio e altro

    Il blogger Nicola Mattina ha intervistato Tony Siino, ideatore di Rosalio, blogger e web strategist, lo scorso 3 maggio durante il Working Capital, il progetto di Telecom Italia e PNI Cube che vuole sostenere i giovani talenti dell’innovazione italiana e promuove la creazione di startup.

    Si parla di Rosalio, di facebook a Palermo, di Internet a Palermo, delle web agency Mosaicoon, IM*MEDIA e kifulab e di innovazione.

    Palermo, Rosalio
  • 4 commenti a “Tony Siino intervistato da Nicola Mattina su Rosalio e altro”

    1. Esattamente: profili molteplici.
      Il primo esempio che mi viene in mente, PER CASO, – vedi che coincidenza ! – è quello delle migliaia di assistiti pubblici, ovvero quelli impiegati dalla (dis)amministrazione pubblica, quindi pagati dai soldi dei cittadini “fessi” che pagano tasse ed oneri, cioè quelli che non producono un tubo (e come potrebbero produrre nel contesto retrograde, disorganizzato, inventato ad arte al solo scopo di servire come numeri belanti e votanti?), insomma quelli che tampasiano tutto il giorno nel web – pagati da soldi pubblici – invece di lavorare.

    2. Noto una certa eccitazione riguardo al virtuale, anche in relazione ad una presunta maggiore vivacità di Palermo rispetto a Catania in questo settore, anche se poi a Catania si produce componentistica per rendere materialmente possibile il virtuale di tutto il mondo, ma transeat…(ahi la concretezza, questa sconosciuta a Palermo…!!!)
      Mi piacerebbe capire, oltre al dinamismo in sede di progettazione, oltre alle diverse agenzie, oltre ai profili (multipli?) di facebook, oltre a Rosalio (il bar virtuale per ammissione di Siino), I CONTENUTI, quelli maiuscoli, quali sono?
      Il virtuale a Palermo riesce a sostenere l’economia? A trainarla? Oppure ad aiutare una ribellione politica, o delle coscienze?
      Il virtuale senza contenuti esplode come una bolla. Davvero occorre essere eretici quindi, condivido, Siino. E crederci (!?!).

    3. “Uscire dallo spazio che su di noi hanno incurvato secoli e secoli è l’atto più bello che si possa compiere. Quasi nemmeno ci rendiamo conto delle nostre tacite obbedienze e automatiche sottomissioni, ma ce le posso svelare – dandoci un orrore salutare – i momenti di spassionata osservazione, quando scatta il dono di chiaroveggenza e libertà e al di là dei recinti dove si sta rinchiusi si spalanca l’immensa distesa del possibile.”
      (Elèmire Zolla in “Uscite dal Mondo”, Adelphi 1992)

    4. Ciao Nephew, how are you’;I see by the websote u keep busy that is a good thing congratulations!
      I have something for you that I know you will appreciate. I lost your email address but I knew if I did some homework that I would find another way of reaching you 😉 Tanti saluti per tutti in famiglia! Love Zia A…

      “Flash Mob” hits NY Times Square….
      ONLY IN NEW YORK!!!! Great Video!!!!
      YouTube – wellsfargo’s Channel

    Lascia un commento (policy dei commenti)