sabato 18 nov
  • “Millegiri – Dalla Targa Florio al Giro aereo di Sicilia” a Boccadifalco

    Da oggi a domenica 12 si svolge all’aeroporto di Boccadifalco Millegiri – Dalla Targa Florio al Giro aereo di Sicilia, evento che racchiude al suo interno manifestazioni sportive ed esposizioni dedicate agli appassionati del mondo dei motori.

    “Millegiri - Dalla Targa Florio al Giro aereo di Sicilia”

    Tra stand, concerti e workshop si svolgeranno le esibizioni di kart, super motard, stuntman e freestyle. All’interno dell’aeroporto è stato anche realizzato un vero circuito di gara, l’autodrome, destinato a ospitare nell’arco della manifestazione, che si svolgerà dal 2 al 5 giugno, piloti di fama internazionale che si esibiranno in simulazioni e prove. Spazio anche alle esposizioni di auto e aeroplani: un viaggio nel tempo, tra passato, presente e futuro, con modelli storici e vetture di ultima generazione.

    Tra le tante manifestazioni collaterali ci sarà anche uno spazio dedicato agli amanti del vino con Paesaggi, vini e motori.

    I concerti previsti sono: Zero Assoluto (venerdì 3), Gemelli Diversi (sabato 4) e Giusy Ferreri (domenica 5).

    Programma completo.

    Palermo
  • 22 commenti a ““Millegiri – Dalla Targa Florio al Giro aereo di Sicilia” a Boccadifalco”

    1. Complimenti vivissimi per l’evento ma chi ha organizzato la manifestazione non ha valutato dove si sviluppava lo spettacolo . Ancora una volta si autorizzano manifestazioni senza guardare l’impatto sulla cittadinanza , vabbè tanto chi deve passare passa e chi vi abita resta a casa.

    2. Prezzo del biglietto ?

    3. I piloti delle auto storiche hanno dato il buon esempio in viale regione sorpassando tutti da destra per poi tagliare la strada a sinistra per svoltare in via Pitrè…

      Anteprima del corso di Guida sicura…sicuramente!

    4. Peccato che da nessuna parte del sito sia stato citato quanto meno che è previsto un biglietto di ingresso. Sono stato li questa sera e lo sconsiglio a tutti… Traffico in tilt su via Pitrè e sulla laterale via Bologni, motori addirittura spenti perchè non ci si muoveva, parcheggio praticamente nullo e biglietto di ingresso a sorpresa di 5 euro… Non è tanto il costo ma il silenzio con cui si è indotti a partecipare all’evento per poi ritrovarsi davanti al botteghino e dirsi… “Dopo aver fatto tutta questa strada ormai paghiamo ed entriamo…” Ho chiesto ad una signora che si è rivelata molto scortese dove fosse stato scritto che l’ingresso era a pagamento e di tutta risposta mi ha detto… “Perchè dove era scritto che era gratuito” VERGOGNAAAAAAAAA chi organizza questi eventi ma soprattutto chi li autorizza!

    5. Mi permetto anche di puntualizzare che a Palermo siamo costretti, giustamente, a rispettare ogni giorno le targhe alterne. Proprio ieri tutte queste automobili, che non credo proprio siano Euro 4, erano concentrate a piazza Castelnuovo. Io non avevo idea che si trattasse della Targa Florio, ma data l’ingente nube che si era alzata in piazza ho pensato addirittura che si trattasse di un incendio.

    6. Ieri pomeriggio qualcuno di noi è stato a Boccadifalco ; molto pubblico. Improponibile andare lì in auto. Provvidenziale il programmato ricorso alla moto. Lo “show” delle autostoriche e da rally moderno sul …….. “circuito” è stato,in effetti, elettrizzante. Per gli eventuali interessati alle “Targa Florio che furono” segnaliamo la presenza di una rassegna fotografica di Targa Florio anni 50-60-70 a cura dell’Associazione Culturale Amici della Targa Florio di Palermo, collocata all’interno del padiglione “AREA CONFERENZA” (hangar grande).

    7. Ciao, a parte che prorpio adesso sto visionando il sito della manifestazione ed è ben chiaro che è previsto un biglietto di ingresso di 5 euro, da cittadino mi da fastidio il fatto che ogni volta che si fa qualcosa di propositivo subito si innescano mille polemiche… spesso insensate

    8. Non credo che nessuno stia polemizzando sulla Targa Florio, manifestazione storica e come sempre partecipatissima. A mio avviso, si poteva organizzare con più accortezza e fuori dalle vie già trafficate di Palermo.

    9. @Tony ma tu dove abiti ? hai idea cosa è significato ieri per noi residenti restare chiusi in casa fino a tarda sera ! Infine se si sceglie l’aeroporto militare per gli eventi consideriamo di fare posteggiare nell’altro piazzale antistante lo stadio militare i visitatori e allora si che si è offerto un ottimo servizio , diversamente ieri ho visto quattro improvvisatori che si barcamenavano e tutto era paralizzato

    10. @Tony: ti informo che il costo di 5 euro è stato giusto inserito quest’oggi dopo tutte le polemiche nate ieri al botteghino… Te lo posso assicurare sennò non lo avrei postato giusto stanotte 😉

    11. @NUMEROPRIMO: Infatti…e molto probabilmente lo aggiorneranno come avvenuto oggi il giorno successivo al concerto!!!
      OKKIO Ragazzi… informatevi bene prima!!!

    12. Non ci posso credere , ieri sera un Agente della Polizia in sevizio è stato invitato a fare il biglietto per entrare nell’area espositiva , la signorina che era alla cassa gli ha detto che col tesserino come il suo si presentano in tanti e se li fà entrare cosa succede all’interno ? C’è da vergognarsi solo a sentire la cassiera il poliziotto era in servizio e a placare gli animi ha provveduto il Responsabile dell’Evento che ha spiegato alla cassiera cosa fa un agente in servizio presso una struttura pubblica !!!! Bell’evento

    13. @victor: chissà che non fosse la stessa sig.ra/ina che mi ha accolto dicendomi che così come non era scritto da alcuna parte che fosse a pagamento non era scritto da alcuna parte che era gratuito…
      Continuo a ripetere VERGOGNAAAAA…

    14. @Maxim credo che sia la stessa persona …. colorito verde , la vicenda ieri si è ricomposta solo perchè si è presentato l’Organizzatore che io personalmente ho visto scusarsi con il poliziotto e richiamare al rispetto la signorina cassiera che prima aveva detto all’Agente che se tutti si presentano con il tesserino di riconoscimento della Polizia loro possono chiudere ….. purtroppo gli Agenti anche quando sono in borghese o liberi dal servizio sono sempre in servizio mentre gli Organizzatori di Eventi diventano in presenza di guadagni degli Arroganti che non rispettano la categoria delle Forze dell’Ordine…. Bravi

    15. @victor: hai detto delle belle parole!!!! Condivido in pieno!

    16. scarsa, anzi scarsissima illuminazione. Vi consiglio andarci con una bella torcia potente!!

      ehhheheh BUON DIVERTIMENTO!!

    17. Rosalio mi spieghi perchè mi censuri?

    18. Rosalio se non credi a quello che ho scritto basta che vai all’Aeroporto di Boccadifalco e vai a verificare poi ci risentiamo ?

    19. Victor qui non si pratica la censura e ti invito a non utilizzare più questo termine riferito a me. Il tuo commento è stato rimosso poiché violava la policy dei commenti. Ti invito a rimanere in tema e a utilizzare l’e-mail per comunicare con me. Grazie.

    20. Io mi auguro che tu stia scherzando , in merito alla violazione … bhe potevi farti un giro a Boccadifalco e poi ne parliamo, a meno che tu….

    21. Il problema non era il contenuto del commento ma come veniva esposto. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema. Saluti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)