martedì 21 nov
  • Abbagnato-Balzaretti, rami “killer”, inno di FdS, “Forchette roSSe”…

    WikiVas

    – 1 –

    Certo che il giocatore del Palermo Federico Balzaretti poteva ricordarsi di invitare il presidente Maurizio Zamparini al suo matrimonio.
    «Gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana, per il matrimonio dell’amica Eleonora Abbagnato, hanno fatto recapitare, a Palermo, l’abito nuziale…su uno speciale camion partito da Milano».
    (tratto dal settimanale Chi)

    – 2 –

    A WikiVas è arrivata una lettera anonima che recita così:

    «Sarà l’antimafia ad occuparsi dei danni al Suv della suocera dell’ex magistrato palermitano approdato in politica? È questo il succo della minaccia che avrebbe ricevuto nei giorni scorsi una giornalista palermitana i cui rami, sporgenti dal giardino, avrebbero graffiato il tettuccio dell’automobile della famiglia della moglie di un noto ex togato. La suocera in uno scatto di nervi avrebbe, infatti, tirato in ballo nientedimeno che il procuratore Francesco Messineo, che avrebbe già sulla sua scrivania tutto l’incartamento. I rami “killer” sarebbero in realtà la ripicca per un posto auto condominiale ambito dalla famiglia dell’ex magistrato, che invece spetterebbe alla collega intenzionata a sporgere denuncia per riottenerlo. Nonostante la seria minaccia. Certo che se l’antimafia iniziasse davvero ad occuparsi di cause condominiali, gli eredi di Totò Riina possono star freschi».

    – 3 –

    Ascoltare l’inno di Forza del Sud, il partito di Gianfranco Micciché, costringe a dare ragione all’eurodeputato leghista Mario Borghezio che qualche giorno fa a La Zanzara su Radio 24 ha dichiarato: «Fa cascare le bale».

    – 4 –

    L’ex portavoce di Leoluca Orlando, Francesco “Ciccio” Bongarrà, dopo la nomina formale di aprile, ha finalmente preso in mano il ruolo di ambasciatore per lo stato di San Marino in Perù. La nuova carica ha provocato un’interpellanza parlamentare da parte dell’opposizione nel parlamento, visto che Bongarrà – a quanto pare uomo molto vicino alla chiesa – non è cittadino sanmarinese. Da San Marino fanno sapere che a molti non è gradito il passato “mondano” del neo ambasciatore. Alcune foto su Dagospia spiegano tutto.

    – 5 –

    Ma come sono combinati quelli del Giro Aereo di Sicilia? Prima ti promettono di farti fare un volo su Mondello. E poi si scopre che non hanno l’autorizzazione a sorvolare l’area. Il motivo? «Qualche anno fa – racconta a WikiVas un componente dello staff, che preferisce restare anonimo – qualcuno si è divertito a fare il top gun volando rasente il mare e i bagnanti. Adesso la zona può essere sorvolata solo da 2500 metri di altezza».

    – 6 –

    Un periodico ha parlato di WikiVas, purtroppo sbagliando il nome sia della rubrica che di Vassily Sortino, ma confermando che avevamo ragione sulla teoria che dietro il movimento delle Forchette rotte c’è semplicemente il deputato regionale Davide Faraone. Nulla di spontaneo, nessun movimento figlio di Internet, nessuna idea figlia del popolo. Solo roba studiata a tavolino. Addirittura il giornalista che ha scritto il pezzo informa WikiVas che «[…] la voce del sedicente Mauro, che ho intervistato al telefono come rappresentante delle Forchette rotte, è uguale a quella di Simone Di Stefano, portavoce di Davide Faraone». Onorevole (e consigliere comunale) Faraone, quando avrà intenzione di dirci la verità?

    – 7 –

    Ma chi ha scritto questa proposta di lavoro cerca un “sore manager” o uno store manager?
    A chiudere il WikiVas di questa settimana è l’accompagnatore per donne SINGOL. Decisamente un tipo che prende tutto alla lettera. Anche la pronuncia.

    WikiVas (dal siculo “vasate”) è un’organizzazione locale e senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo (e-mail), grazie a un contenitore (Rosalio) protetto da un potente sistema di facce di bronzo, piccole storie vere che altri media non hanno il tempo di raccontare. WikiVas più che di notizie vive di “rasche di pesce” e gossip, le cui fonti sono coperte da anonimato. L’organizzazione dichiara di verificare l’autenticità del materiale prima di pubblicarlo e di preservare l’anonimato degli informatori e di tutti coloro che sono implicati nella “fuga di notizie”. Alla fine il contenuto di WikiVas è tutta roba che non serve a un cazzo, ma almeno spera di strapparvi un amaro sorriso.

    WikiVas
  • 20 commenti a “Abbagnato-Balzaretti, rami “killer”, inno di FdS, “Forchette roSSe”…”

    1. Giro aereo di Sicilia – Nell’invito rivolto ai giornalisti c’era scritto un volo su Mondello e… sul mare è stato fatto, con qualche variante di percorso dettata anche dalla curiosità dei colleghi che hanno fatto il giro… mica era specificata l’altezza! e poi dall’alto si vede tutto meglio 😉
      Credetemi… è stato bellissimo!!! ^_^

    2. Ma chi è il tuo informatore, il commissario Basettoni?
      La tua calunnia rasenta la stupidità: il divieto di sorvolo della città di Palermo è stato introdotto dopo gli attentati a Falcone e Borsellino.
      Se in questi giorni avessi messo la testolina fuori dalla finestra avresti visto aerei che sorvolavano il golfo alla quota prestabilita (sopra 2500 ft) nel rispetto del divieto..
      La gratuità dell’iniziativa (a totale carico dei piloti) meriterebbe altro risalto, ma evidentemente ti sconvolge sapere che ci sono palermitani di fare qualcosa gratis solo per diffondere cultura (in questo caso aeronautica).
      Saluti

      Sarebbe bello

    3. cmq 2500 piedi, non metri. cosa vorresti vedere da 2500m? le informazioni datele corrette, o spogliate le frasi da quel tono di arrogante saccenza

    4. Quando c’è da fare una figura di merda sei sempre i n.1 Vasilly

    5. Caro Vassily, perchè ogni tanto non provi ad entrare nel merito delle cose invece di sparare sempre cazzate alzozero.

    6. che noia che siete…Il mio informatore tiene ragione…

    7. Mi raccomando chiamate anche gli amici per continuare sulla polemica del volo panoramico: così anche questa settimana sfondiamo il tetto degli accessi a Rosalio!! Anzi inventatevi altre polemiche. Nessuno vuole difendere l’inno di Forza Sud? Dolce & Gabbana vi sta bene come stilista o era meglio un abito di Daniela Cocco? Vi attendiamo numerosiiiiiii… perché “la madre degli idioti è sempre incinta” (Flaiano)

    8. Può darsi che i polemisti sono assoldati per lo scopo? Non ci credo che nascono polemiche e critiche su cose cosi insignificanti ahahahahah manco fosse gente alla quale wikivas reca ingiurie o toglie soldi!

    9. scusate la e…

    10. Non volevo scatenare una polemica, solo puntualizzare che il giro è stato fatto come annunciato 🙂 con tanto di pranzo offerto dall’Aeroclub Beppe Albanese.
      In questi giorni cercherò di pubblicare foto e video fatte sui velivoli…

    11. se pubblico un link di facebook non so se riuscite a vederlo… proviamo!
      http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10150210012113821&set=a.57039113820.67059.636598820&type=1&theater

    12. sarò limitata ma io stento a capire quello che scrive…. 🙁

    13. Ma se stentate a capire, gentile Teresa, perché commentate? Il vostro essere qui è una scelta. Anche chi critica Sortino in realtà aspetta la sua rubrica con ansia gossippara. Lui sarà uno spacciatore di corbellerie. Ma voi siete peggio di lui. Saluti.

    14. io leggo sempre Rosalio, e leggo anche, qualche volta, le corbellerie quando ne pubblica….
      ma quando non capisco, posso dirlo senza essere giudicata peggio di lui o essere tacciata di nutrire un’ ansia gossippara???
      non mi pare che lei sia meglio di me buon Puglisi…

    15. Vi invito a rimanere in tema e a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori e vi ricordo che questa non è una chat. Grazie.

    16. SE a suocera arrogante corrisponde ex magistrato arrogante i candidati non sono molti.
      SE è vero è una vergogna

    17. Pur apprezzando la citazione del “periodico” per cui scrivo, il settimanale Centonove, delegata a un link (lo capisco, nove lettere avrebbero fatto “sforare” la rubrica), non posso fare a meno di notare come la tentazione di “arrotondare” le cose sia per te irresistibile. Quindi, facendo ammenda per aver storpiato il nome della tua simpatica rubrica (il giorno di chiusura e altre sei pagine aperte, comprenderai, giocano brutti scherzi), mi preme precisare che le tue generalità sono state correttamente trascritte. Anche se, mi rendo conto, dire il contrario coloriva di più.
      Ps
      A proposito di trascrizioni, nel pezzo non ho scritto come hai riportato, di Simone Di Stefano. Anche perché non uso mai la prima persona (e non lo farei neanche se tenessi una rubrica su un sito). Mi sembra di averlo fatto in una email privata. Che, in quanto tale, mi meraviglia sia stata trascritta. Anche in questo caso, ovviamente, con una pennellata di troppo.
      saluti e grazie comunque
      Daniele De Joannon

    18. a vabbè.. pure il puglisi……

      mi vien da ridere.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Abbagnato-Balzaretti, rami "killer", inno di FdS, "Forchette roSSe"..., 1.0 out of 5 based on 1 rating