martedì 21 nov
  • Indagati i “vigili della squadretta”

    Dieci tra agenti e ispettori della Polizia municipale hanno ricevuto un avviso di garanzia dai pm Maurizio Agnello e Amelia Luise e dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci per i reati di calunnia, lesioni, abuso d’ufficio, falso ideologico e materiale.

    I cosiddetti “vigili della squadretta” erano stati indicati dopo la morte a febbraio di Noureddine Adnane, datosi fuoco per protestare contro il sequestro della merce effettuato dai Vigili e deceduto per gravi ustioni sul corpo.

    Palermo
  • 15 commenti a “Indagati i “vigili della squadretta””

    1. purtroppo non sono solo quelli della squadretta a palermo a essere presumibilmente disonesti,ma anche altri agenti adetti alla viabilita’, specialente questi nuovi assunti dal comune ( con quali criteri’e requisiti sanitari psicologici a guardarli come si comportano non si capisce) che con una pistola si sentono tanti rambo di palermo. ma anche come e’ capitato a me che per invitarmi a spostare la macchina con me dentro si stava arrivando da parte di un ragazzetto vigile urbano da parte sua con arroganza e molta tensione palesemente visibile verso i miei confronti quaasi alle offese. vergogna se non si da un segno di rigore a palermo non si cambiera’ nulla

    2. Per non parlare di quelli che non fanno un’emerita mazza tutto il giorno e al posto di lavorare li trovi fuori dalla gelateria con un cono in mano a parlare dei cavoli loro,con il posteggiatore abusivo che,indisturbato,fa parcheggiare le macchine sulle strisce pedonali, in doppia e tripla fila,propio davanti ai loro occhi.

    3. girardo in macchina tra le strade di palermo noto sempre che davanti ai bar piu’ prestigiosi di palermo ci soso decine di macchine in seconda e terza fila, madi vigili neppure l’ombra .Come mai?

    4. Oriana@ ma tu quando esci , come meta hai solo quello di andare alla ricerca di vigili urbani che non lavorano ? Io penso che è facile sparare sulla Croce Rossa e tu lo stai facendo approfitti di una situazione dove alcuni vigili sono indagati per motivi molto delicati , quindi non capisco il nesso tra l’accusa formulata ai vigili e le minch…te che dici tu . Grazie

    5. @turbina
      da quello che dici si evince perfettamente che tu davanti ai bar parcheggi in doppia fila e inoltre ti diverti a passare col rosso ai semafori…..
      Forse non hai colto il nesso:invece che fare ” i scaltri” con li povireddi stracomunitari i viggili viggilassero dove i palermitani combinano vero il caos !!!!
      cosi’ e’ forse piu’ chiaro.

    6. ..scusate : i palemmitani
      (tra i quali mi annovero io medesimamente e qualunquemente)

    7. gent.mo turbina non hai affatto compreso il senso delle mie parole come turbina mi sa che non funzioni

    8. @per folklorista e oriana “forse sono la stessa persona” i palermitani incivili lo sono sempre stati , ma vuoi mettere che un vigile ne verbalizza uno , subito scatta la solidarietà dei pari che spinti da un segno di fratellanza cominciano ad inveire contro il povero vigile per poi passare alle vie di fatto vedasi aggressioni ed oltraggi. Di tutto questo la Società Civile fa finta di niente , mica è un carabiniere o un poliziotto è un vigile quindi uno che si può anche calpestare. Una cosa infine ve la voglio dire i vigili citati dagli organi di stampa non saranno dei santi , ma le accuse a loro rivolte provengono dagli estracomunitari che spesso fanno i furbi alla vista delle forze dell’ordine.

    9. solidarietà agli agenti e al corpo dei vigili urbani accusati di svolgere il proprio lavoro.

    10. @turbina
      ..mentre finora gli extracomunitari hanno subito supinamente….
      ma che razza di ragionamentoe’questo ?
      A vergate dovrebbero prendere i palermitani vastasi al volante!!!! se hanno coraggio ,e non usare due pesi e due misure.!!!
      Nessuno vuole offendere tutti i vigili,non si vuol dire questo,ma che vi sia ,tra tutti gli altri corpi di polizia,qualcosa di poco deontologico in molti comportamenti e’ vero.C’e’ un deficit di preparazione a monte secondo me.
      Poi Mirko .c..ata ancora piu’ grande : stiamo parlando dell’extracomunitario datosi fuoco per l’esasperazione ,se questo ti pare e vi pare un comportamento da furbetti ……mavala’!!!!

    11. ma dove vivete ad aosta?????? a palero i vigili urbani fanno quello che al comando gli dicono di fare e’ cioe’ un emerito c….. alla qualunquemente parlando e come se non bastasse sempre al comando gli dicono in quali quartieri andare e dove non metterci peppure piede tanto da non disturbare fruttivendoli abusivi, pescivendoli abusivi e senza nessuna regola igienico sanitaria, panettieri abusivi etc etc o qualcuno qui’ c’e’ o ci fa’. io li ho chiamati personalmente piu’ volte ma nessuno altrettante volte e intervenuto questi non sono vigili sono dormienti tanto a fine mese lo stipendio arriva lo stesso

    12. Ma come fate a dire che i vigili prendono di mira gli extracomunitari quando siamo invasi da ambulanti di colore che vengono lasciati liberi di fare con il tacito assenso dei vigili stessi. Via Cavour è diventato un mercatino vergognoso, dalla feltrinelli sino a via ruggero settimo ci sono 2 file di bancarelle lunghe più di 50 metri…se i vigili fossero stati contro gli extracomunitari gli avrebbero sequestrato già tutto e invece niente…abbiamo un suk a 30 metri dal teatro massimo. Idem nei portici di via ruggero settimo, sembra di essere a ballarò con gli abusivi che ti vendono di tutto…finitela di dire che prendono di mira questo o quello, a Palermo i vigili chiudono gli occhi volutamente davanti a tutti e a tutto.

    13. Occorre togliere il Corpo della Polizia Municipale dal controllo dell’Amministrazione Comunale e allora si che ne vedremo delle belle…. meditate

    14. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    15. Ora non parlate più??? Noureddine è morto perchè i filippini del negozio accanto hanno fatto 10 telefonate anonime in un mese ai vigili urbani per farlo sloggiare da lù…gli faceva concorrenza. I vigili non c’entrano niente! http://palermo.repubblica.it/cronaca/2012/03/07/news/archiviato_il_caso_noureddine_non_ci_fu_istigazione_al_suicidio-31126926/

    Lascia un commento (policy dei commenti)