sabato 18 nov
  • 8 commenti a “Palermo vs. Milano: fiere”

    1. la triste realtà. purtroppo!

    2. Cos’è, senti la mancanza della Fiera del Mediterraneo?
      Posso capire che si possa provare nostalgia dei panini “a porchetta” ma per il resto…

    3. @ isaia panduri: non si tratta di sentire la mancanza della fiera del mediterraneo, che comunque era pur sempre qualcosa, ma sentire la mancanza di un luogo che potrebbe rappresentare opportunità importanti.

    4. fiera del mediterraneo, che brutto ricordo.

    5. La fiera del mediterraneo e`stata una vetrina importante fino alla prima meta` degli anni ’90. Dopo e` iniziato il declino, che ha portato la fiera a ridursi ad una accozzaglia di bancarelle piene di robaccia lungo i viali, e infine si e` arrivati alla definitiva chiusura. L’ennesimo esempio di mala amministrazione palermitana.

    6. E’ vero, gli ultimi anni della Fiera erano di una tristezza incalcolabile. Ricordo da ragazzino nei primi anni 90 c’erano gli stand di informatica con le Silicon Graphics. Verso la fine erano rimasto solo i cassoni acer con Windows preinstallato…

    7. Quozca cosa sono le Silicon Graphics?
      Purtroppo ultimamente era diventata solamente: caramelle, marocchini, padelle e utensili per la cucina, giostre e tanti ragazzini tascissimi che si ammuccavano e facevano i cretini tra 1 giro nel Music Express e una pomiciata all’interno della casa stregata.

    8. ah e non dimentichiamoci il MiSex, mancava qualcosa tra i nomi delle fiere proposto dalla Gabriella 🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Palermo vs. Milano: fiere, 5.0 out of 5 based on 1 rating