Archivio di luglio 2011

La parola “fine” è corta, ha solo quattro lettere: due vocali, due consonanti che fanno due sillabe. Indica un periodo temporale ben preciso: è un punto, con un a capo (si spera). Eppure per gli impiegati del Ce.fo.p. è una parola diluita nel tempo e negli spazi di un conto corrente perennemente in rosso. Da dodici mesi senza stipendio, di mestiere ormai fanno i manifestanti. Le mani che questuavano sotto Palazzo d’Orleans sono diventate dapprima pugni per sfogare nella violenza la disperazione e adesso sono giunte, in preghiera, nella speranza di poter conservare almeno il loro posto di lavoro.
Il Ce.fo.p., per chi non lo conoscesse, è un ente di formazione fino a qualche tempo fa accreditato con la Regione Siciliana. Conta circa 1100 impiegati – anche se il numero preciso degli assunti è un mistero – ed è uno dei più grandi centri di formazione in Italia.
Qualche giorno fa è arrivato alle sede dell’ente un fax dalla Regione Siciliana per l’avvio della cassa integrazione in deroga, ma ancora non vi è nessuna comunicazione certa. La possibilità della cassa integrazione è stata accolta con stupore, amarezza, sollievo. Le sedi tuttavia non sono deserte: tutti giorni insegnanti, tutor e direttori si recano nelle scuole ma non svolgono nessuna attività. I corsi sono stati sospesi perché non rifinanziati dalla Regione. Continua »

In: Ospiti | 22 commenti

“UniverCittà inFestival”

Alle 22:00 al cortile Abatelli (piazza Marina, 61) si svolgerà il concerto di Jack and the Starlighters.

Programma completo.

Rosalio è media partner di UniverCittà inFestival.

In: Palermo | Commenti

“Palermo Classica”

Rosalio
lug 11
30
01:07

Inizierà oggi e proseguirà fino all’8 ottobre nel chiostro della Galleria d’Arte Moderna (piazza Sant’Anna) Palermo Classica, festival internazionale organizzato dall’Accademia Musicale di Palermo per realizzare la versione integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart.

Alle 21:00 di oggi aprirà la pianista Valentina Lisitsa, enfant prodige adesso considerata all’unanimità tra le più importanti concertiste per pianoforte. Il concerto sarà diretto dal maestro Giuseppe Cataldo. In programma, Ouverture Nozze di Figaro Kv 492, Concerto Kv 595 Sib Magg, Sinfonia Kv 550 Sol Min.

Gli appuntamenti saranno 14 con interpreti che vanno da Paul Badura-Skoda a Tamas Vasary, da Lilya Zilberstein a Roberto Cominati e Pietro De Maria, e ancora Andrea Bacchetti, Yoko Kikuchi, Esther Birringer, Bruno Canino, Huseyin Sermet, Anna Kravtchenko e Fausto Quintabà.

Programma completo.

“Palermo Classica”

In: Palermo | Commenti

Due giorni di paginate su Sting a Palermo. E lo capisco. Però.
Però qualche anno fa era atteso Roger Waters, con il suo In the flesh tour, al velodromo Borsellino. Biglietti già venduti, tutto pronto. Il concerto saltò, per non so più quali beghe e pasticci locali.
Alla delusione, i giornali dedicarono una “breve” gelida.
Dico, stiamo parlando della mente dei Pink Floyd. Ma Get your filthy hands off my desert non è Russians, Roger non è biondo e non fa yoga. Si limita a scrivere capolavori.
A margine: la sua riproposizione di The wall è stata una delle tournée di maggiore successo della storia recente. Però bisognava andare a Milano.

In: Palermo | 25 commenti

«L’Italia, senza la Sicilia, non lascia alcuna immagine nell’anima: qui è la chiave di tutto». Anche se Goethe, con la sua celebre frase, non si riferiva certo alla politica italiana contemporanea, l’idea che la Sicilia ne rappresenti una chiave di interpretazione mi sembra abbastanza verosimile.

Pensiamo alla Sicilia “laboratorio politico” di formule poi esportate a livello nazionale come il centro-sinistra oppure alla Sicilia del 61-0 che ha retto i governi Berlusconi e quindi alle figure di spicco siciliane della politica e ai loro ruoli spesso cruciali: dal Liotta che fece cadere Prodi a La Loggia, Cerami, Schifani, Martino, Dell’Utri, Alfano, Prestigiacomo, Romano, Cuffaro, Lombardo, Finocchiaro fino a Scilipoti… Continua »

In: Palermo | 11 commenti

Ieri pomeriggio si è sviluppato un incendio in una discarica di copertoni in via Patti, vicino al Velodromo. Si è alzata una colonna di fumo nero.


(video di Andrea Calcagno)
In: Palermo | Commenti

Eleonora Abbagnato

Alle 21:00 al porticciolo turistico di San Nicola l’Arena (Trabia) Eleonora Abbagnato danzerà per il suo maestro Roland Petit, scomparso lo scorso 10 luglio a Ginevra.

Altre star della danza internazionale affiancheranno la Abbagnato: Clairemarie Osta, Hervé Moreau, Nicolas La Riche e Benjamin Pech, tutti nel corpo di ballo dell’Opéra di Parigi. Interpreteranno soltanto coreografie create da Roland Petit, da Le rendez-vous di Joseph Kosma a Notre Dame de Paris di Maurice Jarre sino a Cheek to Cheek di Irving Berlin, passando per Gabrièl Faurè e Camille Saint-Saens.

In: Palermo | 1 commento

“UniverCittà inFestival”

Alle 22:00 al cortile Abatelli (piazza Marina, 61) si svolgerà la seconda serata del Folkalab Festival con creazioni musicali estemporanee, performance interattive di musica e videoart.

Programma completo.

Rosalio è media partner di UniverCittà inFestival.

In: Palermo | 1 commento

Sono partite da Mondello cinque donne per effettuare il giro di Sicilia in gommone denominato Women’s AdventuRaid

L’iniziativa ha comportato mesi di preparazione, prove di resistenza, simulazione di eventi indesiderati, passaggi al volo da un’imbarcazione all’altra, il conseguimento della patente nautica ecc.

L’equipaggio aveva alla guida Palmira Mantovano

La partenza è avvenuta, nonostante tutto, con un vento teso da ovest ed onde da un metro e mezzo a due metri che hanno messo a dura prova i nervi e la resistenza.

“Women's AdventuRaid”

In: Palermo, Sicilia | 23 commenti

Roberto Villino ha remixato lo spot A come…, uno dei due in gara per pubblicizzare le iscrizioni al prossimo anno accademico dell’Università di Palermo.

Buona visione! :)

AGGIORNAMENTO: ha lavorato al progetto anche Fabrizio Di Blasi.

In: Videoblog | 30 commenti

Vengo a sapere solo oggi che una via Edgar Allan Poe esiste, a Palermo. Lo stradario mi informa che si trova fra Tommaso Natale e Sferracavallo. È una zona che non conosco. Quanto mi basta per immaginarla come la ruga di un borgo marinaro, un vicolo in leggera pendenza che regge una fila di persiane spellate dalla brezza.
Riflettendoci, il contrasto tra nome di tenebra e luogo di sole sarebbe uno spunto sul quale rappezzare una storia. Vecchio pescatore su sdraio che scruta ossesso il proprio gatto nero. Ma questo forse lo scriverei se non avessi già in mente, da anni, la mia personale rue Edgar Allan Poe. Che non è vicina al mare. Un manoscritto trovato in una bottiglia suggerisce che per arrivarci devi risalire il Cassaro morto, oltrepassare via Roma, ruotare i tacchi a piazza Vigliena e imboccare una stradina che si chiama via del Ponticello. Da qui, la chiesa di Casa Professa ti benedice prima di arrivare al posto. Sconsiglio di chiedere informazioni su Allan Poe, scrittore, a quelli di Ballarò. Conoscendo i tipi, domanderebbero: «Ma perché? Esiste?». Cercalo e basta. Se non sarai tu a trovarlo, sarà lui a venirti incontro. Continua »

In: Palermo | 12 commenti

Siracusa by night

E dire che due mesi fa quando avevo prenotato mi pareva davvero un posto carino. La signora gentile. Il prezzo onesto, tuttavia.
E così il giorno prima della partenza la signora mi chiama per confermare tutto e mi propone, visto che tutto il b&b era occupato da persone a cui avevo segnalato io la struttura, di spostarmi all’appartamento superiore insieme ad una coppia che conoscevamo: si trattava, mi diceva, di un bivani con bagno in comune. Ok, dico, ovviamente sulla fiducia.

Così quel venerdì una grande carovana di palermitani tutti affetti da quel virus che è il tango, si muove verso Siracusa che per quattro giorni è stata invasa da moltissimi tangueri da tutto il mondo e che ha ospitato quinto festival di tango internazionale di Siracusa appunto. Continua »

In: Ospiti | 57 commenti

Diego Cammarata

Il sindaco di Palermo Diego Cammarata si è rivolto ai lavoratori dell’Amia in stato di agitazione per rassicurarli e prevenire iniziative che possano peggiorare la raccolta rifiuti che attualmente è di nuovo un’emergenza.

Cammarata ha scritto: «I timori che sarebbero alla base dell’agitazione indetta dai sindacati dei lavoratori dell’Amia sono del tutto infondati, anzi i comportamenti e i provvedimenti adottati dall’Amministrazione Comunale vanno nella direzione opposta»

Il sindaco ha chiesto di revocare le prossime assemblee e l’agitazione e di riprendere i regolari turni di raccolta.

Rosalio pubblica ogni giorno nella barra laterale le previsioni “feteo” che cercano di rendere la situazione della raccolta dei rifiuti in città. I disegni sono di Giuseppe Lo Bocchiaro.

In: Palermo | 3 commenti

Falco F8AL - I-ANER
(foto Aldini)

Verso le 20:00 di ieri un aereo biposto privato Falco F8AL – I-ANER) decollato da Boccadifalco ha effettuato un atterraggio d’emergenza sulla spiaggia di Acqua dei Corsari. I due a bordo sono illesi. Pare si sia trattato di un’avaria.

In: Palermo | Commenti

Alle 21:30 al Castello a mare si terrà il concerto di Sting che fa parte del tour Symphonicity e della rassegna Porto d’arte.

Il cantante è in città da ieri e alloggia a Villa Igiea Hilton.

46 musicisti selezionati dall’Orchestra Sinfonica Siciliana, del Teatro Massimo e alcuni solisti suoneranno con Sting.

Sono attesi quattromila partecipanti.

Tra le curiosità si dice che Sting abbia chiesto papaya, radici di zenzero e Pinot Grigio, dodici rose rosse e asciugamano neri.

Sting - “Symphonicity”

In: Palermo, Sicilia | 5 commenti

Aveva 38 anni, un ragazzo, era giovane e bello, come gli eroi della fantasia. Rappresenta la Sicilia alla quale sono orgoglioso di appartenere, e non perché sia stato trucidato, ma perché era un combattente. Quando si pensa alla mafia occorre ricordare che c’è una forza che la combatte fatta da gente di segno opposto e pari determinazione. Gente che non si inginocchia e non si è inginocchiata pur combattendo ad armi impari. Uomini liberi. L’altra Sicilia. La Sicilia che vorrei.

Ho provato ad immaginare per cosa combattesse quell’uomo. Era un giovane padre di tre figli la risposta. Tre ragioni che ti costringono all’esempio se sei un Uomo e vorresti un giorno potere tenere tra le tue braccia i tuoi nipoti guardandoli negli occhi con la serenità di avere fatto la tua parte. Era un Uomo, ed ha fatto quella che ha ritenuto essere la sua parte, rispondendone prima di tutto a se stesso. Guardo mio padre e mia figlia giocare e penso quale felicità gli sia stata negata: non ha conosciuto sua nipote; ma penso anche a quale modello ed esempio straordinario formerà quella bambina nella sua crescita. Continua »

In: Palermo, Sicilia | 2 commenti

Proseguono gli avvistamenti di superyacht nelle acque palermitane e siciliane.

Dopo il Katara, lo yacht da 124,4 metri (secondo al mondo dopo l’Eclipse di Abramovich) dell’emiro del Qatar Hamad bin Khalifa Al Thani che era ancorato al porto (i palermitani hanno fatto, ovviamente, a gara per fotografarlo), ieri una nostra lettrice ha avvistato lo Skat.

Skat
(foto di Alessandra Rossi)

Continua »

In: Palermo, Sicilia | 7 commenti

Erbacce

È arrivata la stagione turistica in Sicilia. Magari anche la stagione della pulizia.

Quest’isola che, da sola, possiede quasi 10% dei beni culturali di tutta l’Italia e 30% dei siti archeologici.
Quest’isola che potrebbe guadagnare più di qualsiasi altra regione con il solo turismo.
Quest’isola che ha assunto degli incompetenti ai posti chiave della Regione e che li mantiene al loro posto nonostante non sappiano fare il lavoro per il quale sono grassamente pagati e nonostante facciano perdere soldi.
Quest’isola ha bisogno di pulizia. Continua »

In: Ospiti | 10 commenti

Alle 22:00 presso la terrazza dell’Hotel Ambasciatori (via Roma, 111) pittori e musicisti (classica e jazz) si esibiranno insieme per festeggiare i 50 anni di Amnesty International.

Sotto la direzione artistica della professoressa Donatella Sollima, prenderanno parte ai momenti di musica classica Francesca Adamo (soprano), Eva Drammis (mezzosoprano), Giovanni Di Giandomenico (pianoforte), Stefania Orlando (soprano), Ornella Cerniglia (pianoforte), Francesco Biscari (violoncello) e Alessio Cinà (pianoforte). Si esibiranno nei momenti jazz Riccardo Randisi (pianoforte), Sergio Munafò (chitarra) e Toni Piscopo (voce). Realizzeranno le opere estemporanee i pittori e le pittrici Lavinia Abbate, Luigi Riotta, Maria Carmela Russo, Alessia Scarpaci con la collaborazione del fotografo Rino Liguoro e del videomaker Enzo Orlando.

Ingresso 4 euro. I proventi della serata saranno devoluti ad Amnesty International.

In: Palermo | 1 commento

Fino a venerdì 29 a Mondello presso lo spazio LiberaAmbiente (discesa Valdesi), nell’ambito dell’iniziativa Mondello sostenibile si svolgerà la mostra Capaci di volare curata dall’associazione FareMondi.

La mostra offre uno sguardo sul delicato tema dell’invalidità e si configura così come un’occasione per riflettere e oltrepassare i più banali e diffusi stereotipi…sulla figura del “disabile”.

Disegni di Gianni Allegra (la Repubblica), Mauro Biani (Liberazione), Giacomo Bevilacqua (A panda piace), Lelio Bonaccorso (Peppino Impastato), Enza Fontana (Jonathan Steele), Luigi Alfieri (La Vucciria), Giuseppe Lo Bocchiaro (Mauro Rostagno) e Giuseppe Manunta (Giunchiglia).

“Capaci di volare”

In: Palermo | Commenti

Su Rosalio si discute da un po’ dei nuovi spot presentati dall’Università di Palermo per promuovere le iscrizioni. Non c’è dubbio che questi filmati abbiano fortemente colpito tutti coloro la cui vita gravita intorno all’università: studenti, docenti, dipendenti, prof e cittadini palermitani si sono divisi fra sostenitori e indignati di fronte alle scelte di soggetto e direzione artistica della campagna.
Risuonano le domande degli indignati: come può il video promozionale di un’istituzione così importante presentare l’istituzione stessa a pistolettate? Come si può scegliere di ambientare la comunicazione di un ente promotore di cultura al massimo livello fra “malacarne” sgrammaticati e pure violenti?
A queste domande (a cui ognuno può dare la propria risposta) io vorrei provare a rispondere per una volta da insider, offrendovi un punto di vista interno, di chi fa parte (borsista precario!) della squadra della comunicazione dell’università. Anche se non sono membro dello staff di progettazione dei video e li ho visti per la prima volta alla presentazione dello Steri, ho una visione chiara della strategia che li anima proprio perché essa li include: gli spot dell’ateneo sono solo una “manifestazione” di un intento strategico più generale di cui in questo post vorrei provare a rendervi conto. Continua »

In: Palermo | 40 commenti

Con Napoli noi palermitani condividiamo tante cose: un certo modo di vedere la vita, la spazzatura, il sole, l’incuranza, il sorriso che spesso si trasforma in ghigno e, a quanto pare, anche il problema posteggiatori. Fu così che nel capoluogo partenopeo Giacomo Bonito, cittadino stanco di distribuire un euro qua e un euro là a posteggiatori abusivi in ogni dove, ha deciso di denunciare tutto alle sedi competenti. Non volendo passare dalle stazioni dei Vigili urbani e della Polizia che avrebbero accolto le sue lamentele con le solite scrollate di spalle piene di tolleranza, l’autore ha scelto di tracciare una mappa dei posteggiatori abusivi su Google maps, indicando tariffario, il numero dei “guardamacchine” per zona e il loro grado d’insistenza (bassa, media e alta) nel richiedere il compenso che gli spetta. Continua »

In: Ospiti | 24 commenti
Pagina 1 di 712345...Ultima pagina »