mercoledì 18 ott
  • Alga tossica: 50 casi tra Palermo e Trappeto

    Nei giorni scorsi una cinquantina di persone hanno fatto ricorso alle cure dei medici per una intossicazione legata alla presunta presenza dell’alga tossica sul litorale palermitano a Trappeto, Isola delle Femmine, Capaci e Vergine Maria.

    I sintomi sono febbre, senso di vomito e arrossamenti alla gola.

    Alcuni casi si erano verificati nei giorni scorsi all’Arenella.

    Palermo
  • 31 commenti a “Alga tossica: 50 casi tra Palermo e Trappeto”

    1. Io farei luce sulla nave puzzolente attraccata a Palermo

    2. quindi fatemi capire, in questo momento sarebbe consigliabile non andare a mondello o all’addaura?

    3. ho prenotato una settimana a trappeto dal 16/7 al 23/7 … mi conviene disdire? aiutatemi a capire cosa è meglio fare….
      grazie

    4. Veramente non è MAI consigliabile andare a Mondello o all’Addaura, a meno che non ti piaccia la folla, l’acqua marrone e i cumuli di munnizza sulla sabbia. L’alga tossica è stata avvistata in zona Carin/Capaci/Isola, fino a l’altro ieri c’era il pronto soccorso pieno di gente intossicata. La storia della nave mi pare una fesseria, i medici hanno diagnosticato tutti come intossicati da alga killer e non da veleni chimici.

    5. Ebbravo Numeroprimo!!!!
      (perchè ?? no niè così).
      Ora comincio il mio commento:
      Stì Palermitani sono così folli che io NON li crederò mai.
      Figurarsi, cominciano a trapelare voci che l’alga non c’entra niente, non è così virulenta e aggressiva.
      Figurarsi, cominciano ad inventarsi che la famosa nave RICCA di rifiuti tossici “lavata” nei giorni scorsi a Palermo abbia QUALCHE responsabilità.
      Figurarsi!!!!!!!!!
      Ebbravo Numeroprimo!
      ( perchè? no niè così)

    6. Goku che bello rileggerti!

    7. Per il sig. damm intanto mondello non è stata assolutamente menzionata inerente al problema dell’alga tossica, quindi è una menzogna pura! Per la sporcizia non è assolutamente vero quello che lei dice, il litorale viene pulito giornalmente e l’acqua è caraibica, penso che lei sia un po’ invidioso dei nostri territori, che vuole noi abbiamo il mare e il sole!!!
      Per l’amico di brescia non c’è nessun rischio ogni
      anno c’è stato questo problema dovuto al vento di maestrale, siccome adesso c’è stato il bombardamento mediatico ecco che si crea il panico, non è bastato i danni provocati sempre per il bombardamento mediatico per lampedusa,
      adesso si passa a palermo.. mi sa che c’è qualcosa
      che non quadra!! saluti.

    8. @ Francesco Mangiapane
      Ciccio … ti prego, smettila, non tu, ci sono poche persone al mondo che guardo con assoluto rispetto, stupore e ammirazione; Tu sei fra queste.
      E ringraziando Stalker per il suo bentornato, così come ringrazio per te per aver risuscitato anche la grandezza del “nostro” Leone.
      Ed ora che sono andato volutamente in O.T.
      spero vivamente in un “vi prego di rimanere in tema”.
      Mi eccita essere discolo qui.
      Cominciamo con stò antipasto và, e prepariamo un autunno coi botti.
      Io stò preparando le polveri. 😀

    9. Nel 2008 alga tossica a Palermo e Capaci
      Nel 2009 alga tossica a Capaci
      Nel 2010 alga tossica a Capaci
      Nel 2011…………

      Io ho fatto crescere i miei 2 figli e li ho portati da 5 anni ad oggi a Capaci tutti i gironi dell’estate.(lido)

      Mai avuto nulla a parte nel 2009 che l’alga(forse)ha causato una piccola tonsillite.

      I venti la fanno da padrone e l’inquinamento purtroppo genera la “catastrofe”.

      Arrivare però a dire alle persone di annullare le vacanze mi sembra troppo.
      State sereni.
      Non venire in Sicilia in estate sarebbe come rimanere chusi in una camera asettica tutto l’inverno per paura di prendere il virus influenzale.

      La cosa incredibile è che in spiaggia un gruppo di persone parlava di inquinamento e di alga tossica, criticando chi inquina il mondo………….però fumavano e gettavano cenere e sigarette in spiaggia!!!!
      VERGOGNA!!!!

    10. abbiamo il mare più bello di tutta italia e questi sono i risultati a rimini e e riccione hanno l’acqua del mare di colore marrone e hanno tantissimi bagnanti.

    11. Ringrazio tutti le persone che hanno parlato,effettivamente per chi come noi ,da lontano sta sentendo tutte queste voci e ha bambiniun po’ di preoccupazione viene…
      infos sulla situzione a trappeto??
      grazie a tutti

    12. io l’ho beccata, e terribile mi son sentita malissimo, o altre hai sintomi sovrascritti, ho avuto anke vertigini, nausea, e mal di testa!!!! ,… con me quest’anno il mare ha chiuso1!!!

    13. allora signor gianni palermo chiariamo una cosa quel ragazzo di brescia che lei a rimproverato per quello che ha detto su palermo lei ha sbagliato perchè qul ragazzo\a a assolutissimamente ragione io sono pure di palermo ma come lei vuol sapere io ho 15 anni e in 15 anni a mondello nn ci sn andato mai e nn ci andrò mai perchè punto 1 l’acqua nn e come dice lei perchè l’acqua che dice lei e solo da marzo a maggio che a mare nn ci va nessuno la spiaggia e pulita senza rompimento di palle delle gabine e poi invece in estate da giugno fino a fine settembre l’azqua e nera la spiaggia va schifo perchè secondo me lei e il primo che lascia l’immondizia per terra in spiaggia quindi nn criticate quel ragazzo che ha detto cose vere perchè per averlo detto lo ha visto con i propri occhi e poi secondo me nn e invidioso il ragazzo bresciano perchè le loro spiaggie a brescia e il loro mare che io ho visitato sn molto belle quindi muto

    14. scusate, eh, tra una sgrammaticatura e l’altra e tra una sentenza assoluta e l’altra…
      questa presunta alga killer o tossica a palermo è stata segnalata a vergine maria; di mondello non mi pare di aver letto o di aver sentito parlare.

      mondello: in più di 30 anni passati a palermo, le cose più o meno sono rimaste le stesse: anche dove ci sono le cabine (Cabine, non Gabine, quello è il Gabinetto e resta a casa insieme al mobilio) l’acqua e la spiaggia sono pulite, se ci si va ad un orario cristiano e se la marea non riversa lo sporco delle varie navi/barche ecc che transitano. E’ normale che andare a mondello alle 13.00, quando ci sono ventimila persone e altrettante hanno già fatto di tutto in acqua, preclude di molto la possibilità di trovare l’acqua limpida e cristallina. La presenza di eventuali alghe sul fondale, poi, smosse dalla moltitudine, alimenta l’effetto “sporco”. Provate però ad andarci verso le 18 o le 19 e molto probabilmente avrete uno spettacolo simile a quello delle 7.00 o delle 8.00. Che la costa di mondello abbia del “caraibico” non è una novità.

      x totuccio: per essere uno che ha 15 anni hai 2 grossi difetti. 1) sei altamente sgrammaticato 2) sei così arrogante da non capire che se vuoi difendere una posizione diversa da quella di qualcun altro, senza passare dalla parte del torto, non puoi e non devi permetterti di dire o scrivere cose come “muto”. a parte questo, ammettere di non essere mai andato a mondello per partito preso mi pare che ti escluda a priori dal poter affermare qualsiasi cosa in merito, in quanto non ne hai esperienza diretta. dunque, se c’è qualcuno che deve stare muto, quello dovresti essere tu, ma siccome è un paese democratico, hai la libertà di dire la tua, perché starà poi alla gente giudicare se quel che dici o scrivi sono cose sensate o completamente prive di senso.
      amen.

    15. Salve a tutti io ho portato domenica giorno 10 luglio scorso,
      i miei bambini a capaci, dell’alga tossica nessuna traccia stiamo tutti bene.
      Mi hanno spiegato che il problema si presenta quando c’è un forte vento di maestrale, che sdradica l’alga dai fondali e con l’acqua abbastanza calda provoca un’effetto simile all’aerosol e provoca tutti gli incovenienti messi in risalto dai media in maniera alquanto esagerata.
      Per il bimbo totuccio ti ha risposto il sig. lux quindi non aggiungo nient’altro. Saluti.

    16. Per la signora Ilaria per trappeto credo che il problema non sussiste per niente.
      I media non hanno mai parlato di problemi per trappeto per quanto ne so io.
      Saluti.

    17. Vi invito a essere rispettosi nei confronti degli altri commentatori. Grazie.

    18. senti una lux io nn voglio dire più nnt ma dico solo una cosa tu invece di andare a mondello con tutto lo schifo di persone dello zen di qua e di la vai con delle persone pulite a scopello o a sciacca e vedi se e la stessa situazione

    19. Totuccio, probabilmente a quello piacciono le “persone” dello zen e l’acqua marroncina di mondello…

    20. totuccio io credo che tu debba andare a scuola e se del caso pure al doposcuola, poi al serale e se ti resta tempo puoi anche andare alla addaura dove il mare è cristallo, sempre.
      P.S.
      se vai alla addaura, portatelo un libro che male non ti fa 🙂

    21. Totuccio sei sicuro che il mare di Brescia sia meglio? Ma quale mare?! Ahahah

    22. ai ragione damm sicuro

    23. sfinciunello a mia ra scola nun mi nteressa niente picchi io u travagghiu laiu e e poi mi siddia cummattiri chi prufussara quinni io all’addaura che gia lo so che l’acqua e cristallina perchè ci sn andato sia a pescare che a farmi il bagno quindi libri nn me ne porto mi porto un bellu fissittunu ri chiddo 20 pi 20 e mu fic…….

    24. Sig. Gianni Palermo ma dove vive? Sicuro di trovarsi a Palermo? Di rinfrescarsi tra le acque della nostra Conca d’Oro?

      Glielo chiedo perché la mia visuale è nettamente diversa e più deprimente…

    25. Salve Sig.ra Rita ma lei quale luogo sta criticando?? perchè io
      ho parlato della spiaggia di capaci e
      confrontandolo con altro posto di mare (vedi rimini), secondo il mio modesto parere
      il mare nostro è di gran lunga superiore, non ho dubbi!!
      Saluti.

    26. Totuccio 97 gradirei un linguaggio più consono. Grazie.

    27. Ciao a tutti. Verrò a visitare Palermo e la sua costa da Bologna .
      Dovendo scegliere una città europea da visitare, ho scelto Palermo, dove non sono mai stata. Ho sentito dire che è bellissima! Naturalmente un giorno o due di mare non me lo farò scappare ed avevo pensato a Mondello, che è vicina. Spero tanto di non intossicarmi con quest’alga. comunque qui in romagna sappiate che vinciamo la medaglia d’oro per il mare più brutto e grigio 🙂 anzi no direi che è verde militare sul torbido… quindi non lamentatevi ! I servizi e la pulizia sono eccellenti qui, ma il mare è uno schifo: non si può avere tutto. Ma tenere pulito è fondamentale.

    28. Accidenti bellissimo ! Non vedo l’ora 🙂
      Spero che S. Vito lo Capo si raggiunga da Pa centro in treno o in pulman….
      I vari venditori tra cui “il re delle pollanche” e quelli del mercato coi pentoloni che bollono…. li avevo visti sai, è uno spettacolo imperdibile, sono i migliori ! Io veramente non vedo l’ora ragazzi.
      Stupendo
      grazie 1000

    29. buongiorno a tutti..credo che si stia generando un poco di confusione fra due problemi diversi… l’inquinamento dovuto scarichi abusivi e il problema della cosiddetta alga tossica. Scusate, ma ritegno che non dovremmo farci coinvolgere da luoghi comuni negativisti, o andare agli antipodi con atteggiamenti euforici di tipo campanilistico…Ci sono due problemi REALI di fondo…Gli scarichi fognari a norma a Mondello purtroppo sono davvero pochini…e queste acque andranno scaricate a mare da qualche parte .. adesso dire che il mare della la spiaggia trecento metri più avanti è più pulito rispetto alla zona precedente, può apparire come una semplice presa di posizione… Mondello è un golfo, ed è soggetto al passaggio delle correnti che possono portare il tutto al largo (per fortuna)o possono spostarlo da una parte o da un’altra.. spesso è questione di fortuna(o sfortuna), e di trovarsi nella zona giusta (o sbagliata).. quindi cerchiamo di non essere manicheisti…a volte la verità sta nel centro.. per non parlare degli interessi economici delle conpagnie che gestiscono gli stabilimenti a Mondello o all’Addaura, che tengono a tirare l’acqua (scusate il gioco di parole) al proprio mulino, alimentando false informazioni…il buonsenso vorrebbe che tutto venisse monitorato in maniera seria e attenta (UTOPIA!). anche per quanto riguarda le famigerate alghe, non credo che esista un cartello di divieto di accesso alle stesse da parte dello stabilimento di Mondello, o a parte di zone limitrofe… il mare è vivo.. si muove.. magari oggi la situazione è in una certa maniera.. domani potrà cambiare.. La nostra unica difesa è ESIGERE una informazione VERA, priva di faziosità o mistificazioni, dovute a interessi di vario genere a natura (soprattutto economica!!!)… difendiamo le nostre ricchezze naturali, ciò che ci appartiene.. ma in maniera seria, fattiva e soprattutto CONTRETA!!

    Lascia un commento (policy dei commenti)