lunedì 21 ago
  • Cammarata ai lavoratori Amia in agitazione: “Timori infondati”

    Diego Cammarata

    Il sindaco di Palermo Diego Cammarata si è rivolto ai lavoratori dell’Amia in stato di agitazione per rassicurarli e prevenire iniziative che possano peggiorare la raccolta rifiuti che attualmente è di nuovo un’emergenza.

    Cammarata ha scritto: «I timori che sarebbero alla base dell’agitazione indetta dai sindacati dei lavoratori dell’Amia sono del tutto infondati, anzi i comportamenti e i provvedimenti adottati dall’Amministrazione Comunale vanno nella direzione opposta»

    Il sindaco ha chiesto di revocare le prossime assemblee e l’agitazione e di riprendere i regolari turni di raccolta.

    Rosalio pubblica ogni giorno nella barra laterale le previsioni “feteo” che cercano di rendere la situazione della raccolta dei rifiuti in città. I disegni sono di Giuseppe Lo Bocchiaro.

    Palermo
  • 3 commenti a “Cammarata ai lavoratori Amia in agitazione: “Timori infondati””

    1. E qualcuno gli crede ancora?

    2. CONSIDERATO CHE LA POLITICA GLI HA PARATO A LUI E AI SUOI ASSESSORI E CONSIGLIERI TUTTI IL COSIDETTO C….O FINO AD OGGI E CHE POI DICONO CHE LA MAFIA NON ESISTE, SOLO CARONTE C’E’ LO PUO PORTARE VIA ADESSO.

    3. Carlo ti invito a essere rispettoso nei tuoi commenti e a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare). Grazie.

    Lascia un commento (policy dei commenti)