giovedì 21 set
  • Marianna Caronia si è dimessa, Pippo Enea vicesindaco

    Marianna Caronia

    Marianna Caronia (I Popolari di Italia domani), vicesindaco di Palermo fino a oggi, si è dimessa. Sabato scorso il sindaco Diego Cammarata le aveva ritirato la delega all’Ambiente.

    Nella nota si legge: «Personalmente […], per il rispetto che ho di me stessa e dei ruoli istituzionali che ricopro, non mi sento di poter continuare ancora a dare il mio contributo in questa amministrazione. Rassegno pertanto, nelle mani di un sindaco che rimarrà incredulo poiché incapace anche di solo concepire il ricorso a un simile atto di dignità politica, le mie irrevocabili dimissioni da assessore e vicesindaco al comune di Palermo».

    Comunicato stampa.

    Pippo Enea è il nuovo vicesindaco e rientra in Giunta Giovanni Di Trapani con le deleghe relative a Parchi e riserve e Igiene e sanità.

    Palermo
  • 5 commenti a “Marianna Caronia si è dimessa, Pippo Enea vicesindaco”

    1. Vai Pippo anche se il momento è sbagliato.
      Sei una persona onestissima.

    2. Parchi, riserve, igiene, sanità, ma qualcuno a Palermo, sa veramente cosa significano queste parole e ancor di più, prendersene carico??

    3. “… per imboccar la strada che dalle panche d’una cattedrale porta alla sacrestia quindi alla cattedra…”
      e so quello che dico.
      Pero’ è vero che è una brava persona.
      La politica vera, pero’, è un’altra faccenda.

    4. Evivva la ex vice sindaco! Finalmente una persona con le “Palle”. Una cosa che sanno fare solo in pochi in questo caso! Sarà anche per il peso politico che rappresenta, ma dalle dichiarazioni rese è una persona che di onestà/dignità politicà ne ha da vendere. Ma perchè da questo atto non ne prendano spunto anche diversi membri della giunta, sia di destra che di sinistra, che ruolo occupano: solo il riscaldare la sedia?!

    5. Storiaccia terribile di pre-campagna elettorale, questa della Caronia e di Cammarata. Da archiviare. Il bue che dice cornuto all’asino.

    Lascia un commento (policy dei commenti)