mercoledì 20 set
  • Avviso del Comune per inquinamento a Palermo nord

    Il Comune ha pubblicato un avviso in cui invita tutti i cittadini residenti a monte del viale Regione Siciliana e nella zona nord della città, durante le ore di massima radiazione solare (dalle 11:00 alle 16:00), a ridurre l’esposizione all’aria aperta alle sole attività non rinviabili, evitare le attività sportive e ricreative all’aperto e a non rimanere esposti per più di un’ora.

    Secondo i dati forniti dall’Amia è risultato che nelle centraline di rilevamento dei livelli di inquinamento atmosferico ubicate in città, si sono registrati superamenti dei valori limite:centralina “Boccadifalco” nei giorni 5, 7, 8, 11, 12, 13, 14, 15 e 16 superamento del limite per ozono; centralina “Di Blasi” nel giorno 9 c.m. superamento del valore limite PM10 (polveri sottili).

    L’assessore all’Ambiente Michele Pergolizzi ha convocato per lunedì prossimo un tavolo tecnico.

    Palermo
  • 6 commenti a “Avviso del Comune per inquinamento a Palermo nord”

    1. Con moooolta calma eh?
      E’ dal 5 agosto che sono stati superati i limiti, ci avvisano il 19 e convocano per lunedi 22 il tavolo tecnico….
      Si vede che ne’ l’assessore ne i suoi familiari abitano in zona, mentre i palermitani che hanno la sfortuna di avere casa da quelle parti possono continuare a respirare m….a tanto i polmoni sono i loro…..

    2. Il bello è che poi uno sogna di smettere di fumare…

    3. Porca miseria ora me lo dite dopo che sono settimane che butto l’anima a correre per strada nella zona di Boccaifalco . Assessore ma ti sembra una cosa onesta , questa informazione molto ritardata . Questa è l’ennesima conferma che noi residenti di periferia siamo una palla al piede per questa Amministrazione . Vergognatevi , voi che abitate nelle zone lussuose della città noi umili mortali di periferia ci tocca morire senza protestare.

    4. Totuccio se ti iscrivi alle newsletter dell’amia, i risultati dei rilevamenti delle singole centraline ti vengono inviati ogni giorno via mail.

    5. ma la legge prevede altro se non ricordo male ?

    6. e pensare che qualcuno ci vuole realizzare un parco,nonostante gli avvertimenti gia’ dati.

    Lascia un commento (policy dei commenti)