lunedì 18 dic
  • Giuffrè accusa Albanese (Confindustria): “Lo appoggiai”

    L’ex boss mafioso e oggi pentito Antonino Giuffrè ha raccontato ai pm di Palermo di avere appoggiato una decina di anni fa Alessandro Albanese, attuale presidente della Confindustria Palermo, per giungere alla presidenza dell’Area di Sviluppo Industriale di Brancaccio.

    Albanese sostiene di non avere mai conosciuto o incontrato Giuffrè.

    Palermo
  • 3 commenti a “Giuffrè accusa Albanese (Confindustria): “Lo appoggiai””

    1. intanto bisognerebbe vedere se Albanese ha avuto una qualche grandiosa entrata economica nel periodo. Devo dire che io conosco il figlio di Albanese, non mi sembrano, né lui, né il padre tipi da prestarsi a cose simili. Si valutino i dati, oltre le affermazioni, così si valuta la credibilità dei collaboratori di giustizia.

    2. @Uma

      L’attendibilità di Giuffre credo non si possa mettere in discussione come collaboratore di giustizia , mai smentito in 10 anni.
      Riguardo al caso Albanese, le sole dichiarazioni non sono sicuramente da processo penale, tuttavia visto il ruolo che occupa le dimissioni sarebbero a mio avviso un gesto di serietà da parte di Albanese, a tutela dell’immagine di Confindustria.

    3. No, Franco, prima si facciano accertamenti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)