mercoledì 23 ago
  • Si presenta “Frenz” al Piccolo Teatro Patafisico

    Alle 21:30 verrà proiettato presso il Piccolo Teatro Patafisico (via Sant’Agata alla Guilla, 18) il cortometraggio Frenz realizzato dall’associazione culturale Pettifante e dal regista palermitano Gabriele Ajello.

    “Frenz”

    La vicenda narra la strana storia di Cristiano, giovane uomo dalla vita normale, che perde una gamba in un incidente per salvare il suo affezionato cane, Frenz. Il suo periodo di convalescenza in ospedale è l’occasione per conoscere Michela, bambina ospedalizzata, che sviluppa un rapporto molto speciale con Frenz. Una serie di eventi porteranno a pensare che la comunicazione tra il cane e la bambina abbia una natura quasi magica, quando le cose dette da Frenz per bocca di Michela finiscono con l’avere una certa corrispondenza con la realtà. Il cortometraggio esplora diversi ambiti di riferimento: possiede di fondo un messaggio fortemente ambientalista e animalista e contemporaneamente affronta il tema della malattia e di come essa possa fornire canali comunicativi profondi ponendosi come terra di confine tra questo ed altri mondi possibili. Inoltre viene preso in considerazione anche il tema della trasformazione dopo la malattia o i cambiamenti fisici successivi ad un incidente e come tali eventi, chiaramente di faticosa elaborazione personale, possano rappresentare momenti comunque pregni di significato in una visione più ampia dell’esistenza umana, visione che non dimentica la presenza di energie profonde e spirituali che mettono in relazione tutti gli esseri umani trascendendo le singole vite delle persone.

    Nel cast artistico spiccano i nomi di Lello Analfino, Filippo Luna, Patrizia D’Antona, Virginia Alba e Marcello Mordino oltre che quelli di Fabrizio Saputo, Emilia Guarino e Sofia La Licata.

    Il cortometraggio è stato interamente girato in Sicilia, in particolare tra Palermo e Isola delle Femmine, e ha coinvolto figure professionali locali come, tra gli altri, il direttore della fotografia Domenico Veneziano, il fonico della presa diretta Francesco De Marco e ai visual effect Ivan Monterosso.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)