martedì 22 ago
  • Fichi d’India a piazza Croci

    Fichi d'India a piazza Croci

    A due anni esatti dalla chiusura e rimozione del caratteristico chiosco di fichi d’India che alzava le saracinesche in autunno e restava aperto sino a notte fonda, un nuovo operatore, tale Vito, si è affacciato in piazza Croci per riproporre la degustazione di fichi d’India ghiacciati, sfruttando lo storico avviamento della location.

    Non ripeto considerazioni nostalgiche già espresse su queste pagine.

    Palermo
  • 17 commenti a “Fichi d’India a piazza Croci”

    1. Un altro abusivo in questa città senza controllo. Che schifo !

    2. 😉 quoto Davide..

    3. ognuno fa quel che gli pare tanto sa che resterà impunito.

    4. so che ieri c’è stato “rivugghio” in corso finocchiaro aprile. Finalmente qualcuno ha fatto sballare gli abusivi e il ballerino è rientrato nei ranghi.

    5. vero Davide! almeno 50 uomini della GDF, 30 della MUNICIPALE che facevano scanna!
      Peccato che questa mattina era tutto come prima…

    6. IL CHIOSCHETTO ERA BELLO, IL CAMIONCINO AMBULANTE UN PO’ MENO. QUELLO CHE è VERAMENTE IMPORTANTE PERò è LA BONTA’ DEI FICHI D’INDIA GHIACCIATI, QUELLA NON SI DISCUTE.
      SCUSATE, SCENDO VADO A PIAZZA CROCI A COMPRARE UN COPPO DI FICHI D’INDIA ATTURRUNATI…

    7. Fatti rilasciare lo scontrino 😉

    8. è abusivo? che venga fatto togliere.

    9. Il lo ricordo il chioschetto!
      Ero bambina abitavo nel palazzo di fronte il parcheggio…o forse dovrei dire l’area che era di villino Deliella. Era bellissimo quel chioschetto, c’era un “teatrino dei pupi” che ripetevano freneticamente gli stessi colpi di spada e io mi fermavo incantata a guardarli, tutte le volte che passavo di là con mia madre. Mi dispiace.

    10. in un coppitello ce ne vanno all’incirca 6 , sapreste dirmi a quanto vende un cuppitiellu di fychy d’yndya?

    11. quoto DERELITTO.

    12. @Manuela: abitiamo nello stesso palazzo? ^_^

    13. Non abito più lì da almeno 24 anni…ho dei ricordi bellissimi della mia infanzia legati a quella zona: La chiesa, la messa per i bambini celebrata da Padre Pino la domenica mattina,le giardino Inglese…

    14. intendevo: le giostre del giardino Inglese…

    15. Beh quel chioschetto non peggiorava la zona, anzi semmai la migliorava, era bello, caratteristico e rendeva un servizio effettivo a Palermo, palermitani e turisti. In milionesimi, m al asua rimozione è un’altra perla della giunta Cammarata, che non sembra aver peraltro a cuore il problema dell’abusivismo.

    16. Derelitto ti invito a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare). Grazie.

    17. Ok. non ci avevo pensato.

    Lascia un commento (policy dei commenti)