giovedì 17 ago
  • Rita Borsellino è su twitter

    Rita Borsellino

    Rita Borsellino (Partito Democratico), candidata alle primarie del centrosinistra di gennaio per correre alle elezioni per il sindaco di Palermo, ha inaugurato ieri il suo twitter.

    Il primo tweet dice: «Sbarco in twitter grazie al mio staff di giovani, che hanno deciso di mettere anima e corpo x Palermo. Grazie a tutte e tutti. Un abbraccio».

    Nella biografia si legge: «Sono nata a Palermo il 2 giugno 1945. Sono nonna e farmacista. Il mio impegno politico inizia il 19 Luglio del ’92. Ora voglio fare la Sindaca di Palermo».

    Speciale elezioni sindaco di Palermo.

    Palermo
  • 38 commenti a “Rita Borsellino è su twitter”

    1. la fine di una ingloriosa carriera politica 8non ce la farà mai)

    2. ora si! ora è vestita di nuovo che avanza, la nonnina

    3. Scommetto qualsiasi cosa che non sa neanche accendere il computer, ma se i giovani glielo impongono allora perchè no.

    4. veramente ho visto la signora borsellino che comprava un disco esterno LaCie Hard Disk Esterno Rikiki USB 3.0 – 500GB e Flash Disk, Hub Usb, Pendrive 16 Gb DataTraveler 100 G2 USB 2.0 connettore a scomparsa Supersonic Xpress Interfaccia USB 3.0 quindi secondo me di computer ci capisce, eccome. CAMMARATA GO HOME

    5. Con tutto il rispetto.
      Ma nipotini? Torte di mele? Passeggiate al parco? The con le amiche? Uncinetto?
      Ma quando leggo: largo ai giovani ed alle nuove idee…scherzano?

    6. Ma chi le ha fatto la foto? :0

    7. Dall’immaginazione al potere all’immagine al potere…

    8. ieri ho visto la borsellino al left. era pieno zeppo di giovani. reali

    9. Dalla lettura di questi commenti si deduce facilmente come per ben due volte i palermitani abbiano potuto eleggere un cammarata.

    10. Dalla lettura di questi commenti si deduce facilmente PERCHE’ per ben due volte i palermitani abbiano potuto eleggere un cammarata.
      suona meglio ….

    11. Cammaritini scatenati i primi commenti eh??

    12. a betlusconi si può dire di tutto, santa rita non si deve sfottere. a posto siamo. stanno arrivando i fascisti…

    13. La generazione della nonnina si è mangiata l’Italia intera ma non demorde!

      Ci vuole un limita di età!

    14. Mario Monti = 68 anni
      Complimenti!

    15. si, anche per il presidente della repubblica e del consiglio urge un limite di età! ma forse siete troppo abituati a botox, ceroni e derivati dell’era berlusconi!

    16. andrea mi sa che l’antiberlusconismo ti appanna la vista (ti sarebbe piaciuta un’altra piazzale loreto eh? accontentati delle dimissioni) giovanni ha perfettamente ragione. I dinosauri di destra e sinistra stanno lì dentro da 30 anni, sempre gli stessi. Che venga fissato un limite di età ed un limite a 2 legislature, poi tutti a casa.

    17. la lezione che arriva in questi giorni.
      Via i politici dal GOVERNO CENTRALE.
      E,negli Enti Locali?

    18. Ma che noia il giovanilismo a tutti i costi. Ce lo ricordiamo che se questo paese non è ancora fallito è grazie ad un giovanissimo 86enne di nome napolitano?
      E se parliamo di anzianità in politica, Rita è la più “giovane” tra tutti i nomi che si son fatti finora (a parte il candidato dei grillini, ok).
      E, soprattutto, Rita non è solo una persona, è un processo di partecipazione, è una maniera di fare politica nella quale chiunque, a prescindere dalla sua età, può portare idee e volontà.
      Venite in comitato elettorale e vedrete l’età media, di una squadra che è giovane nell’età e nelle idee. E, soprattutto, NUOVA

    19. sono sgomenta nel leggere che ancora ci sono persone che credono nel pdl, partito che si è dimostrato finto fino al limite di negare una crisi palese a tutto il mondo. Berlusconi se n’è andato??? naaaaaa vedrete che tornerà come “regista2 di qualche “pupo” come Cammarata. Posso dirvi che da Palermitana mi vergogno di questo sindaco e della sua politica inesistente. Peraltro vivo al nord (per lavoro ovviamente) ed ogni volta che torno alla mia amta città la trovo sempre peggio….. Palermitani apritevi gli occhi e le menti e cercate di ripulivi dalla politica inutile. Conosco personalmente Rita Borsellino e la ammiro molto come persona, non so se con il contorno che si ritrova riuscirà a fare qualcosa. Fossi in voi punterei su qualcuno che ha fatto molto per la città in passato tipo Orlando! In bocca al lupo cittadini e largo a chi fa, senza pregiudizi!

    20. Continuare con la generazione che si è mangiata l’Italia!

      A casa con i nipoti!

      Non l’avrai mai il mio voto DINOSAURO!

    21. Cominciamo bene se lo “staff giovane” non riesce nemmeno a scrivere una biografia originale, sembra la copia di quella di @davidefaraone: http://twitter.com/davidefaraone, leggete!
      Poi non capisco quale sarebbe la notizia, l’iscrizione a twitter é gratuita, quello che conta é usarlo e saperlo anche usare, bene.
      Una mia amica lo ha fatto pure al suo cane!
      @simonetulumello: la Borsellino dichiara di fare politica dal 1992, cosa avrebbe di giovane? Sarebbero quasi quattro legislature…

    22. Vi invito a rimanere in tema. Grazie.

    23. Rita fa “politica” dal 1992, si. Per strada, nelle scuole, in giro per l’Italia, da volontaria e poi da vice-presidente di Libera, a raccontare la storia di due uomini che avevano quasi sconfitto la mafia.
      Politica, quella “sporca” la fa dal 2006, quando si è candidata alla elezioni regionali ed è diventata consigliere. 5 Anni, una legislatura.
      Ma soprattutto, in 140 caratteri uno che altro può scrivere? O, visto che Faraone ha messo la biografia, nessun’altro lo può fare?
      Quel che mi rende contento è che, fuori dalle discussioni strumentali sull’età, su presunte (e inesistenti) auto blu, non ho mai sentito una critica “reale” a Rita: non una sulle sue idee, sulla sua onestà, sulla sua capacità di rappresentare, sulla sua capacità di circondarsi di competenze.
      Bene così.

    24. La politica non è sporca, se la fanno brave persone. Non esistono né l’esclusiva né il monopolio. Di brave persone ce ne sono in abbondanza a destra e (tante) a sinistra. Guarda la struttura delle due bio, nascita, ruolo familiare, mestiere e missione. Identiche!

      Davide Faraone: 36 anni, sposato con Rosi, padre di Sara, consigliere comunale a Palermo e deputato regionale del Pd in Sicilia. Adesso vuole essere il sindaco di Palermo

      Rita Borsellino: Sono nata a Palermo il 2 giugno 1945. Sono nonna e farmacista. Il mio impegno politico inizia il 19 Luglio del ’92. Ora voglio fare la Sindaca di Palermo.

      Tu stesso hai copiato ed incollato il tuo commento qui e sul tuo profilo facebook 🙂

    25. Non é una questione di essere sporchi o puliti, a volte solo di essere capaci. Secondo me La Borsellino, non é capace. Punto. Da quando é stata eletta alla Regione ha avuto l’incisività del nulla. Non é che uno improvvisamente un giorno si sveglia, e si immagina di poter fare tutto.
      Sono davvero scettica. Forse ci saranno giovani che stanno cercando di usarla, per farsi avanti, scavalcando certe logiche di partito. E’ questo é cpmprensibile. Ma non mi sembra un candidato credibile, in vista del nulla che ha fatto, in tutti questi anni.

    26. Caro simone, che critica si fa sul niente? Si fosse fatta promotrice di inizative legislative, avesse fatto opposizioni dure e combattute su iniztive discutibili del Governo Regionale, pubblicizzandole e mettendole in discussione, lo capirei.
      Certo che non si può dire nulla, su un nulla che non é stato mai fatto.
      La cosa é tautologica.

    27. Se tante persone avessero la moralita della sig.rita questo paese non si sarebbe ridotto in questo modo,dove personaggi senza moralita’ ,pensano solo ad arraffare soldi ha discapito della povera gente,non si fa altro che parlare di destra e di sinistra,e ci mettono l’uno contro l’altro ,mentre loro fanno i loro interessi ,vegliamoci ,almeno noi palermitani,e guardiamo le persone ,l’essere umano e non il partito, conludo facendo i migliori auguri alla sig.borsellino sperando ,se eletta possa far rinascere la mia citta che amo alla follia,un palermitano di pistoia,cordiali saluti.

    28. Ma dai.. fa notizia perchè una nonnina comincia ad usare uno strumento che nel resto del mondo è essenziale! Twitter.
      No aspè, è un gruppo di giovani che lo usa per lei. Mmm mi sono perso.
      Forza signora Borsellino, è troppo simpatica mi ricorda tanto mia nonna, con la copertina a guardare la TV.
      Mi dispiace, ma la città ha bisogno di una svolta più dinamica seria e professionale.

    29. Forse, Uma, è utile ricordare cosa sia stata l’assemblea regionale in quell’anno e mezzo (dalle elezioni a quando Cuffaro si dimise perché condannato):
      1 legge (una) approvata in un anno e mezzo.
      Il centrodestra aveva una maggioranza schiacciante ma ha immobilizzato tutto perché il suo capo stava per finire in galera, come è finito.
      In quella situazione non si poteva che denunciare l’immobilismo degli uni, ed il silenzio assenso degli altri, cosa che Rita ha fatto, unica nel centrosinistra.
      E se quelli che “avevano le competenze” ci han portato dove siamo, al comune, alla regione, al governo, meglio una che “non ha le competenze” (ma cosa significa, poi) che questi…

    30. @Simone Tumminello, ma secondo te una persona di oltre 70 avrebbe la lucdità di guidare una città con tutti i suoi casini? Quando la vedo in televisione mi viene molta tenerezza, penso alla mia nonnina.
      Parliamoci chiaro, non ha il csarisma di un Pisapia!
      E poi tecnologicamente non capisce una mazza (giustamente è di un’altra epoca).

    31. ma dove sono questi giovani che fanno politica io non li ho visti ne sentiti

    32. Sono sicuro che sarà una affettuosissima nonna e una ottima farmacista.
      Può twittarsi da sola per quanto mi riguarda…

      quoto Orlandino

    33. @Francesca Ci sono, ci sono… basta cercarli !!!

    34. @Orlandino, oltre 70, il cazzo (scusando il francesismo): prima di aprire la bocca, uno almeno una biografia la potrebbe leggere. Nata a giugno 1945, ha 66 anni.
      Insisto, la montagna di falsità che vengono prodotte in questi giorni e l’insistere solo su fatti irrilevanti (basta sentire parlare Rita di presenza per capire che è più “lucida” di migliaia di giovani che amano sproloquiare su internet) e falsi mi fa credere che è la volta buona che ci ripigliamo Palermo.

    35. (ringrazio Rosalio che ha accettato il commento seppur presentante parola non troppo opportuna…)

    36. Gli (pseudo)esperti di comunicazione al servizio dei politici non hanno ancora capito che, aprire un canale social, se ad intervenire non è il politico in prima persona, non fa apparire il politico più giovane e vicino la gente, ma più vecchio e più lontano.

    37. Mi chiedo se chi ha fatto l’account twitter alla Borsellino sia lo stesso che ha fatto questo: http://www.siciliainformazioni.com/giornale/politica/135575/staff-rita-borsellino-crea-lincidente-perfetto-governatore-nessun-incontro-invece.htm Ne sapete niente?

    38. Caro Tulumello, il fratello di Rita Borsellino, faceva, anche in contrasto con l’Ufficio. Che non si giustifichi l’inanità della sorella con il coraggio straordinario del fratello. Mi spiace. Rimango delle mie idee. Non ci sono scuse all’inazione. O si fa o non si fa. Paolo Borsellinio aveva il coraggio delle sue azioni, sua sorella forse non ce l’ha. Ognuno é quello che é. Non gliene si fa nessuna colpa.

    Lascia un commento (policy dei commenti)