martedì 17 ott
  • Provenzano indagato per minacce

    Bernardo Provenzano

    Il boss mafioso Bernardo Provenzano è indagato per una frase pronunciata nei confronti del direttore del carcere di Parma, dove si trova rinchiuso, in seguito a una punizione per un comportamento irregolare: «È soddisfatto? È in pace con la sua coscienza? In quanto Dio vede e provvede».

    La procura di Parma ritiene che la frase abbia un significato «inequivocabilmente intimidatorio».

    Palermo
  • 2 commenti a “Provenzano indagato per minacce”

    1. Hanno fatto bene a Parma. Sembra che ci fossero già problemi con questa specie di persona, che avessero costretto il direttore delle carceri, a certi provvedimenti.
      Ha sacrosantemente fatto bene il direttore del Carcere di Parma anche a pubblicizzare la cosa.

    2. Io lo avrei spostato in un carcere americano per l’esattezza al braccio C dove ai pezzi di me**a come lui il destino è solo la sedia elettrica…..
      Sarebbe stata la gioia dei palermitani onesti….

    Lascia un commento (policy dei commenti)