martedì 21 nov
  • 7 commenti a “Palermo: Mangia esonerato”

    1. Il panettone gli sarà andato di traverso… altra tacca sulla scure di zampa.

    2. Bortolo Mutti, un cavallo di ritorno, nel 2009 è stato esonerato dalla Salernitana, nel 2010 è stato esonerato dall’Atalanta, nel 2011 è retrocesso in B con il Bari dopo aver sostituito Ventura. Zamparini che, dicono, sia uno che se ne intende, converrà che Mutti non è nè Mourinho nè Guardiola e allora cosa sta programmando il presidente l’ennesimo esonero o la retrocessione.
      Fra l’altro si dice che voglia acquistare Milanetto (36 anni), perchè non prova a convincere Liverani a tornare a giocare visto che ha un anno in meno di Milanetto e come punta perchè non prendere Luca Toni (34 anni) anche lui cavallo di ritorno. L’ospizio dei calciatori è in grande attesa !!!

    3. mitico Zamparini. Secondo me Mangia aveva fatto il suo tempo ed era tempo di cambiarlo… farsi eliminare dalla Coppa Italia e perdere il Derby col Catania senza riuscire a creare gioco è una vera vergogna.
      Mangia in fin dei conti avrà modo di trovare posto in qualche panchina che si libererà. In fondo per lui questi mesi a Palermo sono comunque stati un occasione per mettersi in mostra e farsi conoscere.

    4. Mangia si manciò ù panettuni prima rà partita e ci fici acitu. Zamparini si manciò i miliardi rà vinnita di Sirigu, Pastore, Bovo, Cassani e accattò Cetto… Cu mancia fà muddichi…
      Mister Rossi, Guidolin s’innieru…

    5. Quando i dice programmazione.
      Mangia paga l’inesperienza e forse la dichiarazione dopo partita di ieri semplicemente scondertante “la squadra ha fatto quello che ha potuto nessuna recriminazione …”

      Certo che chi è arrivato non e all’altezza (cetto, della rocca) e che degli attancanti che abbiamo nessuno è fisicamente integro.

      Mutti buono per salvarsi (avendo già fatto 20 punti).

    6. E siamo a 31 allenatori dalla gestione Zamparini, se non sbaglio.

    7. e con questo?
      E` solo un’esercizio psicologico.
      E pare che dia i suoi frutti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)