giovedì 17 ago
  • 6 commenti a “Tripadvisor: Palermo tra le città più convienienti per fare acquisti”

    1. Forse alle bancarelle degli extracomunitari. Già a Roma e Napoli i prezzi son decisamente minori, per esperienza personale.
      I tanto vituperati tassisti romani, ad esempio, mettono tutti il tassametro all’inizio-corsa (poi ovviamente nessuno fa ricevuta fiscale, mi é capito solo in Trentino, e qualche volta a Milano). Per fare il doppio del tragitto di quanto fanno a Palermo, ti chiedono la metà.
      No comment.
      Su via Del Corso a Roma i prezzi sono da sempre molto competitivi. Non so chi sia la gente che ha scritto su tripadvisor, cosa abbia comprato, che target di prodotti abbia cercato. Bisogna valutare tutto criticamente. Anche tripadvisor.

    2. Intanto tripadvisor é specializzato in viaggi, segnala hotel ristoranti, attività nelle città. Spiagge, migliori destinazioni. Non esiste nessuno specifico post sugli acquisti. Consultando il sito il relazione al consuntivo 2011, Palermo non é al top in nessuna delle categorie di tripadvisor (che ricordo sono Hotel, ristoranti, attività). Non capisco davvero, come si sia arrivati a questa strana idea e considerazione, Rosalio.

    3. Vera o non vera la notizia, Palermo è una città che non sa nemmeno cosa voglia dire fare shopping.

    4. @Orazio Scusami,ma…da quando in qua Palermo è una città?Già cominciano a schifarci(e ti giuro che non sto scherzando perchè l’ho sentito con le mie orecchie) anche a Trapani,dove,insieme allo sviluppo dell’aeroporto e del turismo si è anche assistito anche a una certa ripresa delle attività commerciali.
      Il problema di Palermo è molto semplice:ospita i palermitani.
      Buonanotte!

    5. Si prega Rosalio, che ha scritto l’articolo, o di fare capire come ha dedotto dalle fonti di tripadvisor una tale constatazione, o a togliete la comunicazione su Rosalio. Sarebbe meglio.

    6. Uma c’è un comunicato di Tripadvisor con questo dato. Saluti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)