domenica 23 nov
  • Ashley Madison: tradimenti a Capodanno, Palermo è terza

    Secondo il sito di incontri extraconiugali Ashley Madison Palermo sarebbe terza dietro Roma e Milano per il numero di tradimenti a Capodanno.

    Il dato si basa sulle iscrizioni per quel giorno in cui Palermo ha fatto registrare un +280%.

    Palermo
  • 8 commenti a “Ashley Madison: tradimenti a Capodanno, Palermo è terza”

    1. per la serie “ONM” ;-)

    2. mi sfugge l’importanza della notizia

    3. della serie… accura ai mariti e a i mugghieri!!!

    4. A ME NON SFUGGE l’importanza della notizia ma mi conferma il grado di scimunizione e vuoto spirituale, morale, intellettuale nel quale vive tanta gente. Perché quando si fa per moda, perché lo fanno vedere nei film trash, per finta emancipazione, è solo scimunizione.
      Mio padre osservava le fasi degli uccelli, che teneva a decine per amore, io osservo quelle dei miei cani e gatti: sono più “intelligenti”… sul tema…
      Per evitare malintesi o impressioni di bigottismo: ho trascorso buona parte della mia vita “a scagghiuliari”… con criterio (è una cosa seria l’incontro e la seduzione).

    5. Per iscriversi in certi siti non è necessario esibire il certificato matrimoniale.
      L’idea comunque è molto eccitante. Una bella, diciamo così, avventura, senza tanti perchè e soprattutto senza troppi coinvolgimenti sentimentali.
      Mi vengono in mente due film:
      “Une Liaison pornographique”, film francese di una decina di anni fa, che castissimmi titolisti italiani trasformarono in “Una relazione privata”.
      Un uomo ed una donna ( Nathalie Baye…non so se mi spiego ) si incontrano, grazie ad una inserzione su un sito come questo del post.
      Si incontrano solo per soddisfare i loro fantasmi sessuali.
      Il film però è una vera fregatura. Non si vede niente, niente di niente. La porta di un albergo ed un lenzuolo, tutto lì. Un pretesto per inni all’amore e riflessioni sulla solitidune. Ed i critici a dire ” Bel film, ben costruito, ben recitato”. Ma fatemi il piacere…
      L’altro è “Ultimo tango a Parigi”, capolavoro assoluto.
      Anche se Paul, il protagonista, è poco credibile.
      Cioè, uno come Marlon Brando rimorchierebbe sempre, ovunque e comunque, l’uomo adatto per una autentica ” liaison pornographique”. Capelli pochi ma quelli giusti, sguardo assassino, naso come il naso di Marlon Brando, cappotto fichissimo e, come se non bastasse, maglioncino girocollo, al punto giusto.
      Figuriamoci, non ha certo bisogno di un torbido e fascinoso appartamento vuoto o di un sito di sfigati come ” Ashley Madison ” ( che fa pensare piuttosto all’Alberto Sordi di ” Bello, emigrato Australia etc.etc.” )
      Ps Io ce l’ho un cappotto alla “Ultimo tango” ed anche un golf simile, purtroppo è tutto il resto che mi manca.

    6. A me non serve questo sito. Io c’è l’ho duro e…le mie donne lo sanno. Fanno la fila. ALTRO CHE “Ashley Madison”

    7. Tutto quello che si dice in questo articolo è ovvio in tutti i sensi. Ovvio che si tradisce di più, ovvio che i siti di incontri in genere sono occasioni di tradimento, e ovvio che in un sito del genere si iscrivano masse di uomini e donne. Ovvio che la maggioranza siano uomini ma che ci siano anche tante donne in cerca di avventure nel ventunesimo secolo.
      Quello che è invece solo accennato, ma altrettanto ovvio, è che di quel 70% di uomini “potenzialmente” traditori che si iscrivono e pagano, solo una piccolissima percentuale riesce realmente a tradire, e cioè solo quei pochi di mezza età, alti, muscolosi e belli, cioè il sono erotico di ogni donna.
      Come d’altronde succede nella vita reale.
      Tutti gli altri pagheranno e resteranno a “bocca asciutta”, come anche in questo caso avviene nelle vita reale (non considerando la prostituzione).
      Ovviamente anche la maggioranza delle donne, essendo tutte focalizzate su quella piccolissima percentuale di uomini figaccioni, restaranno a “bocca asciutta” nonostante avranno pagato, perché i figaccioni non possono dividersi in più parti e perchè ovviamente cercheranno solo donne altrattanto figaccione.

      Quindi, per concludere, tutto come nella vita reale, e nessuno si aspetti di trovare su un sito quello che in questo mondo non esiste.
      Ciao a tutti !!!

    8. E’ soltanto una solenne fregatura. Fidatevi…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.