mercoledì 16 ago
  • Arrestato l’ex comandate dei vigili Pedicone per armi abusive

    L’ex comandante dei vigili urbani Maurizio Pedicone è stato arrestato per porto e detenzione di armi da guerra.

    Pedicone utilizzava insieme ad altri circa seicento tra fucili, mitragliatori e pistole per esercitarsi in aperta campagna.

    AGGIORNAMENTO del 18/01/2012: Pedicone è stato scarcerato.

    Palermo
  • 24 commenti a “Arrestato l’ex comandate dei vigili Pedicone per armi abusive”

    1. C’è poco da commentare nella vicenda di un capo di un Corpo di Polizia che delinque in tale maniera.

    2. che personcina perbene…

    3. @federico II almeno abbi il buon senso di leggere anziché sputare sentenze , il Dott. Pedicone è stato comandante dei vigili , oggi il comando è affidato ad altra persona ….. mi spiace ma non sei aggiornato !!!!

    4. totuccio quindi ci vorresti far credere che l’esimio dott.Pedicone ai tempi in cui era comandante non andava in giro a sparacchiare con le armi da guerra?? E’ una passione che gli è venuta andando in pensione, c’è chi va ai giardinetti e chi nei boschi a sparare con l’Uzi. vabé, poveri noi…

    5. @totuccio: chiedo umilmente perdono, porbabilmente l’Alto Ufficiale Dott. Pedicone ha iniziato l’uso disinvolto di armi da guerra soltanto a seguito della cessazione dall’incarico di Comandante. Le sentenze non le sputo io ma le leggo sui giornali

    6. Se questo era comandante dei vigili immagino cosa debbano essere gli altri.

    7. siete peggio degli inquisitori subito pronti a metter al rogo chiunque sgarri , questa gente però quando gestiva il potere era osannata e ossequiata anche da voi , ora tutti a gridare al rogo

    8. @Tommy, ma che vaneggi.
      Osannato? E da chi?
      Queste sono notizie ai confini della realtà, alla stregua di pinotto al timone della nave costa.
      Era in aperta campagna sparare con armi da guerra?
      Se fossi il giudice, non saprei se metterlo in galera, o dargli tre to to sul suo culetto da alto dirigente.
      Tenerezza.

    9. @tommy: osannato da chi ? boh, e poi non si tratta di essere inquisitori, lui e i suoi tre amici hanno sbagliato, modificavano armi, e diamo per buono che lo facessero solo per uso collezionistico. le leggi vanno rispettate, ancor di più da chi era preposto a farle rispettare. ho letto in questi post il tipico buonismo italico nei confronti della classe dirigente alla quale bisogna perdonare tutto.

    10. ADESSO MI FUMO UN SIGARO CUBANO .
      QUESTO GALANTUOMO… PARLAVA DI LEGALITA’…
      UTILIZZO DI ARMI DA GUERRA E PROBABILE CONTRABBANDO.
      SCOPRIRE GLI ALTRI ADEPTI DI PEDICONE.

    11. Detenzione di illegale di armi, arrestato l’ex capo dei vigili Maurizio Pedicone

      A dare l’allarme ai carabinieri di Monreale sono stati dei cacciatori che hanno sentito le raffiche delle armi. I militari hanno accerchiato i quattro e ai loro occhi si è presentata una vera e propria scena di addestramento militare: i quattro avevano disteso per terra dei teli impermeabili ed avevano improvvisato un poligono con secchi, bombole del gas esauste e fusti per carburante vuoti impiegati come bersagli, in un terreno compreso tra la vecchia SP20 e la Palermo- Sciacca SS624. E’ stata trovata – riferiscono i carabinieri – una vera e propria santabarbara costituita da mitragliatrici da guerra sovietiche ed americane, mitra di vario genere, fucili d’assalto e una pistola, oltre che a numerosissime munizioni. Il tutto era nascosto all’interno di un casolare abbandonato e di un fuoristrada Mitsubishi di uno dei quattro.

      Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/cronaca/arrestato-maurizio-pedicone-ex-comandante-vigili-palermo.html
      Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

    12. Detenzione di illegale di armi, arrestato l’ex capo dei vigili Maurizio Pedicone

      “Si esercitava a fare la guerra” Arrestato ex capo dei vigili Pedicone
      Sorpreso dai carabinieri insieme ad altre 3 persone mentre si esercitavano in un poligono da tiro improvvisato nelle campagne di Portella della Ginestra. Bombole del gas esauste e fusti come bersagli
      di Redazione 16/01/2012

      Maurizio Pedicone, ex capo dei vigili urbni di Palermo

      A finire in manette, oltre l’ex comandante della polizia municipale – che secondo indiscrezioni avrebbe cercato di farla franca ricordando ai carabinieri il ruolo ricoperto – sono stati S.V. di 49 anni, giardinieri comunale di Monreale; F.C, 29 anni amministratore di condomini e G.D.P., 44 anni imprenditore informatico di origine brasiliana. Dopo aver messo in sicurezza le armi, i carabinieri hanno accertato anche l’esistenza di un laboratorio in città, a Cruillas, in cui venivano modificate le armi. I quattro da mesi ormai si esercitavano nel poligono illegale. Le analisi balistiche dovranno verificare se le armi ritrovate siano state utilizzate per commettere reati. Sequestrati anche i pc degli indagati poiché è emerso che gli stessi, che condividevano la medesima passione, si scambiavano informazioni e concordavano appuntamenti e, forse, scambi, su internet. Gli scenari possibili sono a questo punto molto aperti e verranno tutti analizzati con cura per verificare che in effetti l’episodio non conduca ad una rete più ampia.

      Potrebbe interessarti: http://www.palermotoday.it/cronaca/arrestato-maurizio-pedicone-ex-comandante-vigili-palermo.html
      Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

    13. Dalle prime indagini, che hanno accertato anche l’esistenza di un laboratorio in cui venivano modificate le armi, i quattro da mesi ormai si esercitavano nel poligono illegale. Le analisi balistiche dovranno verificare se le armi ritrovate siano state utilizzate per commettere reati.

    14. C’è qualche avvocato che legge il post? Secondo voi Pedicone potrebbe perdere il posto al comune?

    15. Caro Orazio l’arte di generalizzare è da sempre stata sinonimo di qualunquismo, scarsa cultura e sconnessione dalla realtà. Quindi parla del singolo caso senza infangare una categoria che lavora in maniera dignitosa. Non sono una vigilessa e nemmeno ho parenti nei vigili, ma vedo solamente ogni mattina, pioggia,vento, grandine, freddo o caldo, i vigili sono al loro posto (Ponte Lazio, Rotonda Einstain). Non voglio ringraziarli perchè sono pagati anche per questo, ma è doveroso rispettarli. Per quanto riguarda il fatto, a meno che non vi siano motivazioni diverse (associazione terroristica, criminale e altro), solo una persona malata può arrivare a questo.

    16. @MarcoC: per quale motivo dovrebbe perdere il posto al comune ? forse è morto ? ( soltanto i morti vengono licenziati dal comune di palermo )

    17. @federico II
      Un dirigente dei vigili urbani anzicchè far rispettare le legge compie lui stesso reati gravi: detenzione e uso in aperta campagna di armi da guerra, manomissione e forse traffico d’armi. Ti pare normale? Poi vabbe lo so al comune di Palermo sono tutti blindati… per questo chiedevo il parere di un avvocato.

    18. Io gli farei ballare il flamenco sparandogli fra i piedi

    19. PREGO INOLTRARE CON LA MASSIMA SEGRETEZZA ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA.
      VERGOGNATI.

    20. @MarcoC: forse hai ragione, verrà trombato dal comune e ce lo troveremo come sottosegretario alla difesa al prossimo governo berlusconi.

    21. @federico II non per fare polemica , ma tu che lavoro fai ? ho scusami , ho usato una parola troppo grande lavoro …. non fare mai di tutta un’erba un fascio , ti prego di mettere i distinguo , poichè al comune non ci sono solo ladri e delinquenti , ma operano anche tante brave persone che non se ne vanno in giro a sparare !!!!

    22. @totuccio:a me non frega niente del tuo lavoro, comunque non credo di aver offeso nei miei post la categoria dei dipendenti comunali, ho solo evidenziato un dato di fatto, nelle aziende in italia vengono licenziati migliaia di dipendenti incapaci, nelle pubbliche amministrazioni ciò non avviene, la colpa non l’attribuisco certo ai lavoratori, ma al garantismo che vige nel pubblico impiego.

    23. U russu ti invito a non utilizzare così il maiuscolo (equivale a urlare).
      Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti.
      Grazie.

    24. ho visto foto sui giornali di questa persona vincitrice di trofei proposti da rinomate armerie siciliane è non,dentro tsn privati e statali con licenze di ps.non è che stiate giudicando con un pò di leggerezza.vi è purtroppo tanta ignoranza sulle armi.

    Lascia un commento (policy dei commenti)