giovedì 17 ago
  • Palermo: blog, siti e stime numeriche a dicembre 2011

    Sono disponibili i dati di dicembre dei siti con base Palermo tratti da DoubleClick Ad Planner (strumento nato per aiutare gli inserzionisti a pianificare le proprie campagne pubblicitarie online) di Google.

    Palermo: blog, siti e stime numeriche a dicembre 2011
    (clicca per ingrandire)

    Prosegue il confronto serrato sui visitatori tra il sito del Giornale di Sicilia (un milione e quattrocentomila) e quello di Repubblica Palermo (un milione e duecentomila). Li separano appena duecentomila visitatori, centomila in meno del mese scorso, e ci giunge voce che nelle redazioni il dato venga monitorato con grande attenzione. Il GdS rimane comunque parecchio avanti, pur perdendo qualcosa, per pagine viste (otto milioni e centomila contro due milioni e seicentomila, probabilmente un dato che evidenzia una maggiore ricchezza di contenuti da leggere.

    Il sito della Regione Siciliana è terzo ma cala ancora a 950 mila visitatori e perde due milioni e seicentomila pagine viste.

    Il sito dell’Università di Palermo continua a perdere, soprattutto come visualizzazioni di pagina.

    MediaGol torna in gran spolvero con (480 mila visitatori) e ripassa Live Sicilia che ha perso 40 mila visitatori. Per quanto riguarda l’informazione regionale ha fatto peggio BlogSicilia che avrebbe perso ben 80 mila visite e 610 mila pagine (230 mila visite). Perderebbe ancora anche SiciliaInformazioni (200 mila visite) di cui continuano a circolare voci poco rassicuranti.

    PalermoToday che nato da poco è già un punto di riferimento per Palermo con 140 mila visite e al sedicesimo posto entra Socialsicilia con ben 110 mila visite.

    I “nonnetti” del web palermitano Rosalio e Balarm sembrano godere di ottima salute con +8000 visite per entrambi.

    Non è disponibile il dato disaggregato di Palermo del Corriere della SeraCorriere del Mezzogiorno. I dati di alcuni siti in tabella sono parziali presumibilmente per via dello scarso traffico ricevuto. Vengono evidenziate anche le variazioni in classifica colorando il numero relativo.

    I dati sono in parte stime e in parte sono tratti da Google Analytics (il servizio di statistiche di Google) se i proprietari dei siti hanno deciso volontariamente di renderli pubblici. Per i siti contrassegnati dalla lettera S vengono riportati valori stimati da Google, i siti con la lettera A condividono il dato effettivo da Google Analytics. Rosalio condivide i propri dati di traffico pubblicamente. In ogni caso le stime solitamente non si distaccano dal dato reale di un +/- 10% quindi, pur non combaciando perfettamente con il dato reale, possono essere prese in considerazione soprattutto per confrontare più siti. La classifica viene ordinata per visitatori (criterio da noi considerato più importante) ma vengono riportate in tabella anche le altre metriche. Ciascuna metrica ha pro e contro (maggiori informazioni qui) e siete liberi di riordinare la classifica secondo altri dati che vi forniamo da sempre in tabella.

    Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web palermitana. Diverse agenzie e centri media utilizzano i dati forniti per le pianificazioni pubblicitarie.

    Il documento Excel con i dati da oggi ad agosto 2010.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)