Teatro Garibaldi aperto

Rosalio
apr 12
15
10:49

Teatro Garibaldi aperto

Venerdì un gruppo di cittadini, lavoratori e lavoratrici dello spettacolo ha occupato e riaperto il Teatro Garibaldi alla Kalsa (via Castrofilippo). Il teatro è stato restaurato ma rimane chiuso.

Sono stati organizzati spettacoli e ne sono previsti anche oggi.

Blog Teatro Garibaldi aperto.

In: Palermo | 9 commenti

9 commenti a “Teatro Garibaldi aperto”

  1. Ma dire il motivo di quest’occupazione? Detto così sembra che non avevano altroda fare che rischiare la galera per fare un po’ i spettacoli gratis.
    Qui ci sono più informazioni teatrogaribaldiaperto.wordpress.com

  2. Bene, ma chi c’è dietro?

  3. Giorgio: chi c’è dietro? Da stamattina alle 11 è in corso nel Teatro un’assemblea cittadina aperta a tutti. Vai lì e fai questa domanda, avrai tutte le tue risposte.

  4. @ Fabio: Risposte? a dire dai toni dei video potrei solo avere insulti. Comunque non siamo prevenuti. Aspettiamo i documenti che queste assemblee produrranno. Mi spiace però che ci siano sempre questi toni così accessi e da “salvatori della patria”, che spesso si rivelano essere al servizio di qualcuno. Ma rimaniamo fiduciosi… forse…

  5. Che significa “chi c’è dietro?”

  6. Chi c’è dietro? Ve lo dico io: Don Zauker, in collaborazione con il Dottor Destino e Darkseid, tiranno galattico. Il teatro Garibaldi è solo il primo passo verso la conquista del mondo… ma per favore, non ditelo in giro.

  7. @Dietrologo: hai sentito dire in giro anche tu che Don Zauker verrà a rimpiazzare Padre La Grua?

  8. L’iniziativa e’ lodevole,uno spazio cosi’ non deve rimanere inutilizzato, a patto che quel gruppo di piacioni che lo occupa non lo privatizzi,ricordo poi………che non ci si serve di una protesta per farsi della pubblicita’,come invece accade in questi giorni,dimenticavo ……….gli insegnanti di TEATRO dovrebbero scendere dai loro stupidi piedistalli ed interegire piu’ UMANAMENTE con i loro allievi.Ragazziiiiiiiiiiii :piu’ solidarieta’ ,piu’ umanita’,piu’ apertura verso gli altri……..mi rendo conto che si tratta di utopia…… ma proviamo a mettere un po’in cantina il nostro EGO.

  9. e la cultura della legalità? ed i proprietari di teatri che pagano tasse o costosi affitti e devono giustamente adempiere a norme di sicurezza , autorizzazioni dei vigili del fuoco etc etc.? non subiranno un’ingiustizia?non subiranno la concorrenza sleale di chi non paga nulla e opera occupando arbitrariamente un bene pubblico. e se qualcuno volesse rioccupare il teatro? perche non è contento della direzione artistica? troppo intellettuale o troppo poco intellettuale?

Lascia un commento (policy dei commenti)

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.