Pio La Torre

Il 30 aprile del 1982 veniva ucciso a Palermo il segretario regionale del Partito comunista italiano Pio La Torre con il suo autista Rosario Di Salvo.

La Torre era stato deputato alla Camera e tra le sue principali battaglie c’erano l’opposizione alla militarizzazione della Sicilia con la costruzione della base missilistica NATO a Comiso e la lotta contro la speculazione edilizia.

In: Palermo, Sicilia | Commenti

Lascia un commento (policy dei commenti)

Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.