sabato 1 nov
  • Cracolici attacca Orlando: “A cena con i pm che indagano sui brogli”

    Durante una manifestazione elettorale a sostegno di Fabrizio Ferrandelli ieri il capogruppo del Partito Democratico all’Ars Antonello Cracolici ha attaccato il candidato a sindaco Leoluca Orlando. Cracolici ha detto che Orlando e i pm che si occupano dei presunti brogli alle primarie del centrosinistra dello scorso marzo erano insieme a una cena a Mondello sabato scorso.

    Il procuratore aggiunto di Palermo Maurizio Scalia ha precisato la natura privata e non elettorale della cena.

    Palermo
  • 19 commenti a “Cracolici attacca Orlando: “A cena con i pm che indagano sui brogli””

    1. Gent. sig. Cracolici, lei sostiene politicamente e con convinzione un Presidente della Regione per il quale è stata chiesta l’imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio con l’aggravante mafiosa, e nonostante queste gravissime accuse continua a sostenerlo.
      Dunque le chiedo, perchè punta il dito su fatti privi di malizia, quando lei mantiene le suddette alleanze?
      Ma lei pensa che i palermitani siano cretini? Secondo lei, se Orlando e i magistrati avessero avuto interessi, per così dire “opachi”, sarebbero andati a cena in un luogo pubblico a Mondello? Allora è evidente che questa sua notizia, non fa notizia e rappresenta il disperato tentativo di aggrapparvi al voto di opinione come ultimo sforzo, gettndo inutili insinuazioni sul candidato sindaco avversario, che voi temete più di ogni altro.
      Le dico una cosa in confidenza: NON CI CREDE PIU’ NESSUNO…
      Cordiali saluti.

    2. Io trovo invece quanto meno inopportuno che magistrati partecipino a cene elettorali, come in questo caso, visto che il padrone di casa è candidato al Comune. E ancor meno opportuno per quei magistrati che stanno indagando sulla regolarità delle primarie. Come si fa a confondere posizioni politiche, più o meno condivisibili, prese alla luce del sole, con incontri lontano dagli occhi della gente che come minimo gettano un’ombra sull’immagine di imparzialità che i magistrati dovrebbero sempre conservare? La scusa dell’inaugurazione della casa, abitata da tempo, proprio negli ultimi giorni di campagna elettorale è una foglia di fico che non nasconde la sostanza della cosa.

    3. mii come si scanta u picciutieddu e il suo capo ahaha

    4. 6 maledizioni al giorno da 1000 persone
      in circa 5500 giorni
      fanno circa 33 milioni di maledizioni.
      Una maledizione rischia di non arrivare,
      ma 33 milioni di maledizioni fanno sinergia.

    5. pare che tra le maggiori sofferenze che un individuo si ritrova,
      sia un cancro al cu.o

    6. @Paolo: l’articolo precisa quanto segue: “Il procuratore aggiunto di Palermo Maurizio Scalia ha precisato la natura privata e NON elettorale della cena.”
      Cordiali saluti.

    7. Raffaele Corso
      intanto il lupo non perde il vizio.
      Avrei preferito leggere che stava a cena con ingegneri,architetti,o meglio ancora,giardinieri.
      Invece no.Con i PM.
      Cosi` se malauguratamente dovesse approdare,
      tanti nuovi processi.
      A cena si sa,si discute.
      E di che?

    8. XYZ: se due persone conosciute volessero tramare qualcosa se ne andrebbero a cena, al ristorante, a Mondello, di sabato sera, in periodo di campagna elettorale? Oppure, più semplicemente, sono due persone normali che hanno consumato una cena in amicizia?
      Per screditare Orlando bisogna inventarsene una migliore…

    9. QUando BErlusconi andava a cena con i giudici membri della Corte Costituzionale Di PIetro favellava prontamente e giustamente.
      ORlando poteva evitare-

    10. Corso
      siamo obiettivi.
      Io non scrivo per screditare Orlando.
      Ho visto in giro commenti sulle varie gestioni Orlando,cui,ne` Orlando,ne` gli Orlandiani,
      si curano di replicare.
      Resta un fatto.Orlando,nato Democristiano,oggi
      si ritrova sostenuto da Verdi e Rifondazione Comunista.Inoltre e` aggregato all’IDV,del giustizialista ex PM Di Pietro.
      Ha sempre preferito i PM .
      Ha generato processi,spesso inutili.
      Sono argomenti su cui i palermitani devono riflettere,alla vigilia di una elezione del sindaco che decidera` sulle sorti della citta` nei prossimi 5 anni.Si e` gia` cacciato in situazioni
      pasticciate tipo la vicenda di PIZZO SELLA
      e quella degli LSU.
      Altro che primavera palermitana.Primavera per chi?
      Vada a chiedere scusa alle Vedove dei tanti Proprietari di Pizzo Sella morti di crepacuore.
      L’ultima immagine che mi rimane di lui sindaco e` quando si proponeva di fare il sindaco dei siciliani(!),mostrando un’immagine con alle spalle una ruspa.Per demolire le case dei siciliani.
      grande pensata.

    11. xyz: Quando ho scritto “Per screditare Orlando bisogna inventarsene una migliore…” non mi riferivo certo a te, ma a chi ha cercato di dare clamore ad una informazione che di per sè non ne ha alcuno. E lo ha fatto rendendola nota alla stampa, diversi giorni dopo (la cena pare risalga a sabato scorso, mentre la dichiarazione di cui leggiamo risale a giovedì pomeriggio. Quindi quasi una settimana dopo) in un evento pubblico dedicato al suo candidato a due giorni dalle elezioni. Se queste non sono strategie di comunicazione volte ad influenzare il voto d’opinione, non so cos’altro possano essere.
      Sai perchè molti sostenitori di Orlando non replicano a certi commenti sulla gestione di Orlando? Perchè ogni volta che si fornisce una spiegazione sui social networks e sui blog, poi arriva un altro (anche sullo stesso post) che, senza preoccuparsi di leggere quanto precisato, ti rifà la stessa obiezione … Capisci che è estenuante? Capisci che c’è tanta disinformazione e tanto qualunquismo?
      E’ come se io ti rispondessi che gli LSU non sono stati istituiti su iniziativa di Orlando, bensì per iniziativa del Governo nazionale con DLgs. 1 dicembre 1997 n. 468 al quale i sindaci di TUTTA ITALIA hanno dato attuazione in relazione all’incidenza del fenomeno della disoccupazione tra le fasce deboli (tra cui certamente anche persone che avevano pagato il proprio debito con la giustizia e avevano difficoltà a trovare lavoro) nelle rispettive città. Infatti gli LSU esistono anche a Roma e in tante altre città italiane.
      Ecco, immagina che adesso, pochi commenti più giù arrivi un altro utente e faccia la tua stessa obiezione sugli LSU senza leggere il mio commento. Dopo averlo precisato una infinità di volte, ti confesso, che la mia reazione verso questo ipotetico utente sarebbe un bel vaffanc*lo.
      Infine, può anche darsi che la pensata della ruspa (di cui io personalmente non ricordo) sia stata poco azzeccata. Ma d’altra parte, anche con quell’immagine Orlando resta il candidato migliore per Palermo in questa competizione, perchè prendendo gli altri candidati uno ad uno, ecco l’immagine che evocano:
      1) Ferrandelli evoca l’immagine dei suoi sostenitori politici (Cracolici e Lumia che sostengono un presidente di Regione su cui gravano pesanti accuse per mafia, Vizzini (fino allo scorso novembre accanto a Berlusconi, Dell’Utri e tutto il PDL, ed oggi homo novus del centrosinistra), D’Alema (meglio sorvolare), ecc.
      2) Aricò: nel suo post su Rosalio, egli punta il dito contro la mala amministrazione targata PDL, dimenticando che il suo partito fino a uno o due anni fà era nel PDL e quindi appoggiava Cammarata.
      3) Caronia: ex vice sindaco proprio di Cammarata. Credo possa bastare.
      4) Costa: “Mamma, mammina sei pronta? Voglio redimere Palermo e i palermitani”. Oh my God!!! Senza contare che dietro di lui c’è il PDL di Alfano e Berlusconi…
      5) Nuti: non scherziamo, sarà certamente una persona onesta, ma la situazione drammatica di Palermo richiede un sindaco con esperienza e competenze. Ho visto alcune sue interviste e non mi ha convinto.
      6)gli altri candidati, non credo che abbiano alcuna possibilità di vittoria. Quindi neanche mi pronuncio.
      Capisci dunque, che di fronte a queste referenze politiche, Orlando avrebbe potuto farsi fotografare anche davanti ad un Panzer 38T della Wehrmacht, ma resterebbe comunque il miglior candidato per questa città.
      Un saluto e che vinca il migliore (cioè Orlando) ;-)

    12. ricambio il saluto,
      che sta a significare tanto.
      In altro post ho scritto che queste elezioni sono
      UNA OCCASIONE PERDUTA PER PALERMO.
      Non sono riusciti ad emergere figure capaci e credibili dalla societa` civile.Magari ce ne stanno pure dentro le liste,ma sono aggregate
      a liste pervase dai vecchi partiti.
      Quindi,avremo certo un nuovo sindaco,ma avremo la continuita` con certe logiche.
      Nessuno riuscira` a fare sloggiare dal Comune di Palermo i responsabili del disastro.
      In quanto ad Orlando,cominci a riconoscere dove ha sbagliato e VADA A CHIEDERE SCUSA.
      Poi dica cosa fara` per rimediare al
      DISASTRO AMBIENTALE CHE HA PROVOCATO.

    13. @Raffaele Corso: il Dlgs 468/97 Art.1 comma 2a stabilisce che la durata massima del contratto per la tipologia “pubblica utilità” è di 12 mesi prorogabile al massimo per 2 periodi di 6 mesi.
      http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/97468dl.htm

    14. Il punto è che in Sicilia gli LSU quando scade il contratto non hanno “dove andare”.

    15. Non che gli LSU mi facciano questa gran pena! Tanti di loro si RIFIUTANO DI LAVORARE. Questo non è lavoro socialmente utile, questo è pagamento di pizzo. Inoltre, ne ho conosciuti alcuni che lavoravano in nero e si presentavano sul posto di lavoro LSU solo per fottersi le cose da rivendere (scope e altro materiale AMIA che si trovava stranamente in mano ai privati).

      @Raffaele, il fatto che Orlando sia il più pulito tra tutti i candidati è innegabile, ma non dovresti esserne contento, anzi…

    16. LayDo, in Sicilia e a Palermo in particolare paghiamo tasse e imposte a due governi, quello leggittimo e quello ombra, dove non arriva uno arriva l’altro, spesso arrivano tutti e due come nel caso degli ibridi a cui fai cenno.

    17. Concordo con Laydo e XYZ. Ma almeno, da lunedì pomeriggio avremo finito per circoscrizioni e consiglieri, e dopo altre due settimane anche per il sindaco. Poi, che il dissesto accompagni il/la volenteroso/a eletto/a.

    18. la cosa peggiore è che leoluca sia massone e quando i siciliani capiranno che la massoneria è assai peggio della mafia, allora la nostra terra risorgerà.

    19. cioe` MAI!

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.